Homepage > Romanzo giallo > Finzione > Mistero > The Camel Club Recensioni

The Camel Club

Da David Baldacci
Recensioni: 29 | Valutazione complessiva: Media
Premiato
3
Bene
17
Media
3
Male
1
Terribile
5
Esistente ai margini di Washington DC, il Club è composto da quattro membri eccentrici. Guidati da un uomo misterioso noto come "Oliver Stone", studiano le teorie della cospirazione, gli eventi attuali e le macchinazioni del governo per scoprire la "verità" dietro le azioni del paese. I loro sforzi portano pochi frutti --- fino a quando il gruppo non assiste a un omicidio scioccante ...

Recensioni

04/21/2020
Thomasin Carskadon

Alcune persone seguono squadre sportive, altre persone seguono attori o gruppi rock. Ma io seguo gli autori. E mentre alcune persone fantasticano sulle celebrità con cui vorrebbero cenare, ho una lista di autori di rock star che sogno di intervistare.

Di recente, uno dei miei sogni è diventato realtà quando David Baldacci ha accettato di intervistarmi via email con me. Dopo aver sentito la notizia, il mio impulso è stato quello di saltare e calciare in un modo che le mie gambe non hanno sperimentato dalla fine degli anni '1980, quando ero una cheerleader delle superiori. Ho scoperto rapidamente che il mio corpo non è più qualificato per saltare e calciare. Va comunque perfettamente bene seduto al computer a condurre ricerche su un autore preferito. Quindi è quello che ho fatto. Ed ecco cosa ho imparato:

Prima di diventare un autore di successo di fama internazionale, Baldacci ha praticato la legge per nove anni. Ha raggiunto il successo con il suo primo romanzo, "Absolute Power" e non ha guardato indietro. Ha scritto più di una dozzina di best seller. Le opere di Baldacci sono tradotte in oltre 45 lingue e vendute in oltre 80 paesi. E oltre 60 milioni di copie dei libri di Baldacci sono in stampa in tutto il mondo.

Anche io, un ardente fan di Baldacci, sono rimasto sorpreso da quelle statistiche. E se non fossi un fan, dopo aver appreso quelle statistiche, mi sentirei incline a leggere un titolo Baldacci.

Un buon punto di partenza è "The Camel Club" di Baldacci. Questo libro è il primo di una serie che segue un club di ricercatori della verità basati su DC. Il club è composto da un insolito mix di quattro membri: un uomo senza un passato attualmente chiamato "Oliver Stone"; il genio ossessivo del computer Milton Farb; bracciante operai Reuben Rhodes; e lo specialista di riferimento della Library of Congress Caleb Shaw.

In "The Camel Club", i membri assistono a un omicidio scioccante in un parco di DC. Mentre cerca segretamente di svelare il crimine, il quartetto viene sbattuto contro un complotto che minaccia la sicurezza nazionale e la stabilità mondiale.

Se ciò non bastasse a farti leggere Baldacci, forse un assaggio della mia intervista lo farà. (L'intervista completa è disponibile sul mio blog, indirizzo sotto.)

Domanda: una quantità enorme di ricerca deve essere dedicata alla tua scrittura. Esiste una particolare esperienza di ricerca o scoperta che ricorderete per sempre?

Risposta: Ascoltando incessanti spari a Quantico mentre ero laggiù alla ricerca di "Last Man Standing". Mi sentivo come se fossi in Medio Oriente. Essere quasi arrestato dall'FBI mentre girava intorno a una troupe cinematografica tedesca nei ranghi DC proprio lì. E poi la mia esperienza sul treno Acela dopo che due passeggeri mi hanno sentito per caso parlare con un esperto medico dell'avvelenamento di qualcuno per la ricerca di un libro e convocare la polizia. Anche quello è stato divertente. Ora, ogni volta che viaggio, chiudo il nastro con la bocca chiusa solo per sicurezza.




04/21/2020
Bowlds Boudoin

Da quando mi sento meglio, ho deciso che era giunto il momento di scrivere la recensione di questo fantastico libro. L'unico altro libro di David Baldacci che avevo letto era Absolute Power che mi è piaciuto molto, ma è stato un bel po 'di anni fa. Ho deciso di scoprire qual era il problema di questo autore. Il prossimo che ho provato è stato Zero Day. Ho finito per lanciare quello nel file DNF. Il personaggio principale, John Puller, mi ha lasciato completamente freddo. Mi ha colpito come sarebbe stata una caricatura di cartone di un soldato militare ma senza emozioni. Sicuramente non un Jack Reacher. Quindi al prossimo.
The Camel Club era una boccata d'aria fresca dopo Zero Day. "Oliver Stone" era un uomo che era stato all'inferno e viceversa e si preoccupava ancora di fare torti alle persone e al suo paese. Nonostante il fatto che un'agenzia del governo americano abbia portato via tutto ciò che aveva di prezioso nella sua vita, Oliver Stone amava ancora il suo paese ed era disposto a fare tutto il possibile per proteggerlo. Sono stato agganciato.
Milton Farb, Caleb Shaw e Reuben Rhodes comprendevano il resto del "The Camel Club" con un agente dei servizi segreti a lungo termine, Alex Ford, un membro non ufficiale. Sono teorici della cospirazione che hanno scoperto la verità dietro le teorie. Sanno fin troppo bene che le agenzie governative a volte attraversavano linee che non dovevano essere attraversate.
Inizia con loro assistere a un omicidio che non è solo un omicidio. La vittima è stata uccisa per assicurarsi che qualcosa che sta accadendo presso la più potente agenzia governativa e non dovrebbe esserlo, sia tenuto zitto. Ma Oliver e il resto del Camel Club vengono rilevati nella loro barca di legno, e una grandinata di proiettili fa un buco nella barca e sfiora uno dei membri del club.
Oliver Stone convince l'agente Ford a esaminare la questione e finisce per essere retrocesso nei dettagli di protezione della Casa Bianca per i suoi problemi. Ha calpestato le dita dei piedi a cui non piaceva essere calpestato ed era in una posizione potente per ricambiarlo per la sua audacia.
Il vero punto di questo libro, credo, è che è molto facile per una persona che crede di essere una forza per il bene essere manipolata da coloro che non hanno buone intenzioni. Credere che sia OK oltrepassare i confini a causa del bene superiore, di solito non funzionerà come previsto. Ti stai mettendo nella posizione di essere un essere onnipotente mentre in realtà sei solo un essere umano. Non intendi alcun danno, ma di solito è quello che ottieni. Quindi sembra che a volte il peggior nemico degli Stati Uniti possa essere una delle burocrazie messe in atto per proteggerlo, semplicemente perché il responsabile pensa di sapere cosa è meglio per il paese.
Mi è piaciuto molto questo libro e non vedo l'ora che arrivi il resto di questa serie. Sono contento di aver dato a David Baldacci un'altra possibilità.
Pubblicato su Goodreads e Amazon il 1/20/2018
04/21/2020
Schnell Freshour

Aggiornamento solo per correggere alcuni errori di battitura e problemi grammaticali.


Bene .... eccomi qui. Non posso davvero consigliare questo. Sai che ci sono libri del signor Baldacci che mi piacciono molto. Ho notato prima che può essere ... questo è "può essere" uno di quegli autori che possono essere molto pesanti nelle loro convinzioni politiche.

Trovo che il caso qui. Mi ha fatto quasi sentire che era davvero (davvero) soprattutto interessato a fare un punto politico. Questo è ovviamente un punto su cui essere d'accordo o in disaccordo poiché vedo che alcuni recensori sono d'accordo con me e altri no. Forse dipende da quanto sei d'accordo con lui (Baldacci) e quindi da quanto quella parte del libro ... sporge o travolge la trama e i personaggi. Non lo so. Dovrai decidere tu stesso.

Detto questo, questo non è il problema principale con il romanzo per me e non è per questo che gli attribuisco un punteggio basso. Il romanzo inizia con un'idea e un cast di personaggi che dobbiamo conoscere. Il protagonista principale è Oliver Stone. No, non il regista. Abbiamo un altro rifugiato dal mondo delle operazioni segrete, operazioni nere, cose segrete ... Il fatto di aver preso il nome del cineasta che ha interesse per le cospirazioni è una sorta di leggenda potrebbe aver fatto parte del motivo per cui il nome è stato scelto come nom de plume del nostro eroe. Purtroppo dalle prime cose le cose girano in diverse direzioni e la storia non è così articolata con molti fili ... in quanto sembra sfilacciarsi in tutte le direzioni con i fili che si agitano nel vento.

Non è che non sono riuscito a tenere traccia ... Sono appena arrivato al punto in cui non mi importava.

Quindi, non ho intenzione di dare seguito a nessun altro della serie e non posso davvero consigliarlo. Mi sono ritrovato troppo spesso a perdere interesse e a voler passare a qualcosa di ... interessante.

Oh, e come abbiamo detto io e altri, la politica del sig. Baldacci diventa rapidamente l'unico vero punto.
04/21/2020
Pollack Czyz

Mi viene ingannato il fatto di dover assegnare una sola stella a questa patetica scusa per un libro.

Permettetemi di descrivere questo libro in questo modo ... questo è il tipo di libro che si presenta in due sole forme: tascabile e audio. Gli escrementi sono imbrattati su carta e poi rilegati e collocati negli scaffali delle librerie degli aeroporti.

È il tuo morso di Tom Clancy di base fuori dal complotto terroristico per far crollare il mondo libero. L'autore ha visto un paio di video del National Geographic, forse ha pranzato con circa tre o quattro ragazzi che lavoravano per il Dipartimento di Stato, la NSA o la CIA e hanno trascorso un anno o due in Medio Oriente e forse hanno letto un'edizione Barnes & Noble della storia abbreviata del Medio Oriente come ricerca per il suo grande thriller politico.

Il libro è una vera schifezza ed è un insulto a chiunque ami i thriller politici, sappia qualcosa sul Medio Oriente e la politica della regione e chiunque ami semplicemente leggere.

Lezione imparata: non acquistare mai un libro tascabile da una libreria di un aeroporto, non importa quanto sei annoiato o da quanto tempo il tuo volo è stato ritardato.
04/21/2020
Grados Boehman

2.0 stelle. Probabilmente avrei dato a queste 3 stelle tranne il mio estremo fastidio per il tono politico "pesante" del libro. Per quanto posso dire dalle descrizioni degli autori nella storia, l'America è responsabile di TUTTI i mali del mondo (specialmente in Medio Oriente), l'9 settembre è stata una risposta giustificata alla politica estera americana e gli americani sono ignoranti e razzisti . Fantastico, grazie per quello, ora possiamo andare avanti con la storia. Oh, questa è la storia. Eccezionale!!!

A parte il tono, questa era una lettura piuttosto veloce con una scrittura competente. Potrei dare un'occhiata al prossimo libro della serie a un certo punto poiché pensavo che la premessa di base del Camel Club fosse intrigante. Spero solo che l'autore si concentri maggiormente sulla narrazione e meno sulla retorica nei libri futuri.
04/21/2020
Devondra Ruksana

Dall'altra parte della strada dalla Casa Bianca, racconta la storia di un uomo, morto e vivo, Oliver Stone. Vecchio e senzatetto, lui e un piccolo gruppo di amici conosciuti come The Camel Club, sono testimoni di un omicidio a Roosevelt Island.

Ho letto questo libro molti anni fa, ma per la vita di me non me ne ricordavo molto. Tranne il fatto che Oliver Stone viveva senza tetto dall'altra parte della strada rispetto alla Casa Bianca ed era un misterioso vecchio. Ora che ho riletto questo primo romanzo della serie, scene e personaggi sono tornati da me, anche se ho dovuto finire il libro perché non riuscivo ancora a ricordare il finale! Esplosivo, a dir poco e tanti personaggi coinvolti, devi davvero prestare attenzione.

Un argomento che si distingue in questo romanzo è la quantità di personaggi veterani che sono stati traditi dal loro stesso governo e dalle persone in alto in esso. Il presidente è un asino pomposo che ama le telecamere e non sembra preoccuparsi molto di "le persone", ma solo del suo aspetto e della sua immagine. Carter Gray, il capo dell'intelligence della nazione, mi ha colpito come una specie di serpente e aveva il suo programma e alla fine non mi sbagliavo. Alex, un agente della CIA, ottiene un compagno principiante, Jackie Simpson, che è anche figlia di un senatore. Jackie Simpson non avrebbe mai dovuto trasferirsi dal poliziotto alla CIA, era stupida come un chiodo della porta e non mi piaceva davvero. Era come una mosca fastidiosa che ti ronzava in testa e non riusciva a capire le cose da sola. Quindi ovviamente abbiamo alcuni personaggi della CIA che erano corrotti, alcuni musulmani squilibrati e alcuni ninja coreani.

La stessa cospirazione era creativa e ben ponderata. Come sempre con il governo, le cose non sono come sembrano. I personaggi del Camel Club sono stati memorabili, principalmente per le loro personalità e comportamenti atipici. Difficile immaginare alcuni vecchi che cercano di salvare il mondo. Scopriamo chi è veramente Oliver Stone ed è abbastanza interessante da continuare a leggere il resto della serie, perché la mia prima domanda è: da dove proviene Oliver Stone? Tutto ciò che sappiamo in questo primo romanzo è che Oliver Stone è una forza da non sottovalutare e che voglio leggere di più.
04/21/2020
Humberto Waisath

Sto solo chiacchierando di questa lettura:

- quanto siamo insignificanti. Perché combattere / apporre / criticare / opporsi a qualcosa quando semplicemente non siamo importanti? Deprimente;

- alcuni americani approveranno le critiche nel libro, altri saranno furiosi e frustrati;

- questo libro dimostra un punto. Come la democrazia è usata come arma per controllare i paesi, una spiegazione ben fatta e diretta; anche tristemente vero;

- una fine cliffhanger; non voglio abbandonarmi alla serie, quindi sono infelice;

- Mi è piaciuto, come in realtà mi è piaciuto, il grande COSA SUCCEDE SE scenario nel libro, per nulla assurdo;

- una trama politica con eccentrici interessanti personaggi anti-eroi, teorici della cospirazione. Un thriller di spionaggio con il solito James Bond, sopra le righe, trama. Robert Ludlum, Tom Clancy, Fredrick Forsyth, i fan di John Le Carré adoreranno questo libro.

- c'è un 'messaggio' confuso nel libro. Gli americani dovrebbero essere orgogliosi delle loro armi? Sicuro. Dovrebbero essere orgogliosi del motivo per cui ne hanno bisogno? uhmmmmm ... se fossi un americano, sarei spaventato a morte, invece. Un mondo arrabbiato è un brutto nemico - è la mia modesta opinione.

Tutto è troppo prevedibile. Abbiamo visto questo tipo di eroi in troppi libri auto-lenitivi / auto-congratulativi, schiaffi sul retro. Vado per quattro stelle, ma in realtà mi sarebbe piaciuto 3.5.

Ad ogni modo, il libro si agita, ed è una buona cosa. Quindi mi atterrò alle quattro stelle e finirò.
04/21/2020
Adalard Schloop

Stessi personaggi divertenti ed eccentrici di The Collectors di Baldacci, tuttavia, questo libro è arrivato per primo. Trama intricata, tuttavia, alcuni personaggi sono usati come portavoce per dare lunghe tesi sulla natura pacifica dell'Islam e l'avidità degli americani. Sebbene i suoi punti possano o meno essere validi, è stato consegnato pesantemente ed è diventato noioso. Dopotutto, sto leggendo un romanzo, non un libro di storia inclinato sulla politica mediorientale.

A parte questo, però, mi è piaciuta la storia e i personaggi principali. Leggerò le future avventure del Camel Club man mano che verranno pubblicate.
04/21/2020
Cornwall Turvey

Il Camel Club è composto da un gruppo di uomini che sono una specie di controcultura propria dopo aver servito il paese in qualche forma o modo, abbastanza da diffidare delle informazioni fornite dal governo dal pubblico. Conducono un'esistenza strana, ognuna con stranezze ed eccentricità uniche, e si incontrano ogni mese per confrontare le note su ciò che stanno ascoltando da varie fonti interne. In una di queste serate, purtroppo, diventano testimoni di un evento straordinario che li mette nel mezzo di una situazione che minaccia la sicurezza del paese e del mondo.

Ci sono diverse storie in corso qui che alla fine convergono, che è un approccio che mi piace molto per questo genere. Mentre rappresenta una sfida per tenere il passo con tutti i personaggi, certamente aumenta il mistero, la suspense e l'intrigo. Ci sono alcuni colpi di scena e sorprese che lo rendono ancora migliore, portando alla fine a un climax piuttosto eccitante, anche se alla fine ho avuto dei problemi con alcune cose. Le prospettive politiche dilagano anche con molteplici punti di vista per renderlo provocatorio.

Consiglio vivamente questo libro e ho intenzione di continuare la serie.
04/21/2020
Virgie Heim

Leggi la recensione di tutta la serie del Camel Club al mio il mio blog

Il Camel Club ha una premessa interessante nel genere thriller d'azione. È composto da quattro eccentrici signori senior sbronzi che vogliono rendere il mondo un posto migliore. Questa premessa mi ha incuriosito e mi ha fatto raccogliere questo libro.

Ora, ho già letto Will Robie di Baldacci e mi è piaciuta quella serie. La revisione della serie è disponibile qui. Il Camel Club è diverso poiché non fa affidamento su un individuo per spostare la trama, sebbene alcuni membri del club siano più uguali degli altri. Questo libro prende la trama del terrore islamico standard e gli dà una svolta interessante. Per la maggior parte, gli Stati Uniti sono descritti più come peccatori che come peccati contro. Le prospettive qui sono molto più internazionali di quanto mi sarei aspettato, il che è buono in un certo senso. Di conseguenza, tutti i personaggi sono interessanti, sia i protagonisti che gli antagonisti.
04/21/2020
Shannon Crist



Quanto puoi sbagliare. Questo è iniziato bene. Mi chiedevo perché il trattato sulla natura dell'Islam fosse pronto ad accettare che in qualche modo la rilevanza di ciò si sarebbe manifestata.
Sbagliato di nuovo

Il 20% ha letto e ha iniziato a trovarlo noioso, ma questo è stato un autore consigliato da un amico, quindi ho insistito.

Per quanti personaggi, acronimi e supereroi e per chi diavolo è scritto questo libro? Mi sembra che il pubblico target sia un giovane adolescente che l'autore spera di "educare". Tuttavia, sto pensando che sia un "Mills & Boon per ragazzi. Non avrei mai pensato di vedere "educare" e Mills & Boon nello stesso paragrafo, ma il gioco è fatto.

Il fatto che penso che questo libro abbia un pubblico di riferimento non mi va bene. Un libro scritto appositamente per vendere piuttosto che uno sbocco per il racconto che deve essere raccontato.

Quando ero riuscito a leggere il 50%, non ne potevo più.
Non mi sono piaciute davvero tutte le informazioni extra - mi è sembrato che l'autore stesse cercando di dimostrare di aver fatto qualche ricerca. Non impressionato: potrebbe aver letto alcune cose, ma non ho mai avuto l'impressione di aver veramente capito la "ricerca" che aveva fatto, voleva solo stupire il lettore. Non ha funzionato - non sono rimasto colpito.

Un libro abbandonato con gratitudine. Devo ammettere che c'erano alcuni pezzi che mi piacevano ... ma non molti. Se avessi un disperato bisogno di leggere qualcosa e nessuna altra opzione, potrei leggere questo fino alla fine.
04/21/2020
Mullen Cupstid

Estremamente male

Ho letto questo libro perché è stato scelto dal mio club del libro - non credo che mi sarei preso la briga di finirlo altrimenti.

La trama è ridicola e si protende soprattutto verso la fine - sembrava un film di James Bond scritto male. L'attacco nucleare è stato evitato di solo 1 secondo - questo tipo di tempismo non è drammatico - è solo fastidioso.

La caratterizzazione era piuttosto bidimensionale e, nel caso di Hemingway, abbastanza nauseabondo - i suoi successi sono semplicemente incredibili - in piedi su una sporgenza di 1 pollice in un vento di burrasca per 6 ore e riuscire a uccidere le persone con le dita? Hai-ya!

Non credo che questi estremi siano necessari per rendere un personaggio o una storia interessanti e il loro uso rende il libro ridicolo.

Ho anche trovato la scrittura molto goffa e mal formulata. Alcuni dialoghi sono forse accurati per i personaggi, ma lo stesso stile inarticolato di piombo è nella narrazione - l'ho appena trovato molto ingenuo.

Per quanto riguarda gli aspetti educativi, ho scoperto che, a volte, è condiscendente. Peggio ancora è che ha rovinato la continuità della scrittura. Forse se gli elementi fossero meno contorti, allora avrebbe potuto rendere il gioco un po 'più semplice? Non voglio davvero sfogliare così tante istruzioni durante la lettura di fiction di escape.

Nel complesso, ho pensato che fosse molto povero e incoraggerei chiunque altro a lasciarlo da solo.
04/21/2020
Lacagnia Stiltner

Quattro disadattati sociali e teorici della cospirazione che vivono nell'area di Washington DC si sono uniti per formare quello che chiamano Camel Club. Guidati da Oliver Stone, un uomo di oltre 60 anni con un passato misterioso, si ritrovano a vedere accidentalmente un omicidio. Questo li lancia in un'avventura oltre le loro più sfrenate aspettative che coinvolgono una complessa e bizzarra trama terroristica.

Sono un fan di David Baldacci da quando ho letto Absolute Power. I suoi libri non sempre sono all'altezza di quello nella mia mente, ma posso praticamente garantire una buona lettura. Ad essere sincero, non mi aspettavo molto da questo a causa di alcune recensioni meno che positive dei miei amici di Goodreads le cui opinioni rispetto molto. Ma dirò ora che mi è piaciuto molto questo. I personaggi erano coinvolgenti, non solo i quattro membri del Camel Club ma anche i servizi segreti, i terroristi e persino i politici. La trama richiedeva una certa sospensione dell'incredulità, ma era comunque interessante e procedeva rapidamente. La maggior parte del romanzo ha funzionato in modo abbastanza prevedibile, ma era evidente che stava succedendo qualcos'altro di cui avevo bisogno di essere paziente. Ne è valsa la pena poiché la natura del complotto terroristico si è rivelata tutt'altro che prevedibile ed è stata una delle più insolite che abbia mai letto.

In attesa di leggere il resto di questa serie.
04/21/2020
Garreth Hakkila

Un'introduzione al Camel Club, un gruppo di teorici della cospirazione guidati dal misterioso Oliver Stone che vede un omicidio e viene condotto in un grande tentativo contro il presidente degli Stati Uniti. Un libro mostro di quasi 700 pagine e ho trovato le prime 150-200 pagine molto lente nell'allestimento della trama principale
04/21/2020
Waylon Formento

Lo stile di scrittura descrittivo di David Baldacci merita di essere letto. Mi piace il modo in cui mette a bada tutti gli eventi.
Essendo un grande fan delle teorie della cospirazione, avevo grandi aspettative The Camel Club. Tom Hemingway merita più un ruolo da protagonista che un ruolo di supporto.

Sono contento che David abbia reso giustizia con le arti marziali di Tom Hemingway e non l'abbia ucciso da un ex agente diventato sparatutto.
La presunta convinzione di Carter Gray di Tom Hemingway per aver fatto la trama è una cosa tipica di David Baldacci. Tutto era davanti a lui e come la migliore spia non ha capito fino all'ultimo e dopo l'anticipazione del nascondiglio di Tom Hemingway da parte del protagonista, ovvero Oliver Stone.

La fine è stata equilibrata e ha reso tutti felici con esso, il che non è sempre il caso.
Non vedo l'ora di vedere Tom Hemingway in altri libri della serie. Abbastanza un lungo libro ma vale la pena leggere. Mi è piaciuto.
04/21/2020
Schulz Cargile

Il Camel Club - una squadra di amici stretti guidata dal "passato" Oliver Stone - è un gruppo stranamente capace il cui scopo è scoprire la verità su ciò che sta realmente accadendo nel governo. Quando si imbattono in un omicidio che profuma di corruzione, diventa una corsa letale per scoprire le identità degli assassini e zittirle prima che il Camel Club sia quello che viene messo a tacere.

Il Camel Club combina mistero, suspense e azione in una lettura per adulti moderatamente stimolata. I lettori dovrebbero essere consapevoli del fatto che contiene uccisioni non grafiche (riferimenti al sangue e al metodo della morte), volgarità, battute sessuali e numerosi dibattiti sulle culture islamiche e occidentali.

Sebbene The Camel Club sia il primo libro di una serie, può essere trattato come un libro a sé stante.

Vedi questa e altre recensioni basate sul contenuto all'indirizzo Recensioni di Sarah
04/21/2020
Lacee Prigmore

Baldacci lo scrisse nel 2005 ma è ancora una buona lettura. La trama, come raccontato da quattro vecchi amici, è complessa ma molto credibile. Ad alcuni punti, la storia sembra un po 'elaborata, ma nel complesso mi è piaciuta. Le ombre della politica attuale sono agghiaccianti.
04/21/2020
Gabey Thongdy

Buona lettura. Oliver Stone aka John Carr. Storia del Medio Oriente: sostituzione delle dittature che l'America ha aiutato a promuovere e sostenere. Nella maggior parte dei casi le democrazie che salgono al potere odiano l'America più dei dittatori che hanno sostituito. Siamo entrati in Iraq senza capire la sua storia o cultura. La Gran Bretagna prese la Mesopotamia e creò artificialmente un paese, l'Iraq. La sua popolazione è composta da sciiti, sunniti, curdi e dozzine di altri gruppi che non sanno andare d'accordo. Non si può "bombardare" le persone in una democrazia. Questo viene da zero. I musulmani che vanno alle cabine elettorali superano i crateri che hanno preso le loro famiglie. È possibile avere una democrazia in stile americano che li farà dimenticare chi ha ucciso le loro famiglie. L'Africa ha più dittatori del Medio Oriente eppure nessun carro armato americano si sta facendo strada attraverso quella terra. Senza olio. 50 anni fa l'Iran aveva un primo ministro eletto democraticamente che aveva la trincea per nazionalizzare l'industria petrolifera. Le compagnie petrolifere americane non erano contente, quindi la CIA aiutò a rovesciare il governo e reinstallare lo shah dei burattini. Il suo amore per i modi occidentali ha portato alla rivoluzione iraniana e ha posto fine a ogni speranza di una vera democrazia
04/21/2020
Tench Polson

Per tutte le mie recensioni: www.readingbetweenthepagesblog.wordpr ...

** 3.5 stelle
Il Camel Club è un gruppo suadente di disadattati. Sono quattro membri: Oliver Stone, Caleb Shaw, Reuben Rhodes e Milton Farb. Sono gli occhi e le orecchie di Washington, DC Si nascondono dove nessuno si rende conto di essere guardato e ascoltato. Questo gruppo di teoria della cospirazione si incontra di notte in modo che possano non essere individuati tutti in nome della giustizia.

Il Camel Club si trova nel posto sbagliato nel momento sbagliato e si trovano testimoni di un omicidio. Mi è piaciuta molto la trama del mistero dell'omicidio e tutti i personaggi coinvolti. Il rovescio della medaglia, questo libro è molto pesante con la politica, la religione, il terrorismo e l'esercito. Naturalmente quando tutto è detto e fatto tutto si lega insieme, ma a volte ci si trascina.

Ci sono molti personaggi in questo libro, quindi molte trame da tenere traccia. Lo sviluppo del personaggio è stato fatto davvero bene e si è aggiunto notevolmente a questo libro a più livelli.

Il finale di questo libro è stato fantastico! È stato intenso, frenetico e accattivante!

Ho trovato i membri del Camel Club molto intriganti. Hanno tutti sfondi molto interessanti e unici che non vedo l'ora di vedere David Baldacci esplorare di più mentre questa serie continua. Penso che ci siano molte potenzialità in questi personaggi e sono entusiasta di passare al libro due molto presto!
04/21/2020
Cristy Craveiro

Il Camel Club è un thriller politico che si apre a Washington, DC (beh, non del tutto. Il capitolo di apertura non è in DC), dove incontriamo quattro eccentrici compagni di volta in volta efficaci che formano un gruppo che chiamano The Camel Club. Ognuno ha qualche tipo di esperienza e / o brillantezza che lo rende essenziale per la piccola assemblea; e ognuno ha avuto successo in un momento o nell'altro nella sua vita. Ora, sono solo riflessioni di ciò che erano una volta. C'è Oliver Stone (il suo nome presunto), Caleb Shaw, Reuben Rhodes e Milton Farb, teorici della cospirazione tutti. Si incontrano una volta al mese nel cuore della notte per discutere le recenti teorie della cospirazione e riflettere / aggiornare quelle che hanno tenuto per anni. Ci sono altri personaggi interessanti introdotti nelle prime pagine, tra cui l'agente dei servizi segreti Alex Ford che è il lato negativo della sua carriera, e Kate Adams, un avvocato del Dipartimento di Giustizia che lavora come barista di notte. Vai a capirlo! Siamo anche brevemente presentati al presidente degli Stati Uniti, James H. Brennan, e al direttore del National Intelligence Center, Carter Gray, tra gli altri.

Stone ha una tenda vicino alla Casa Bianca dove osserva ciò che accade lì. Il suo obiettivo è scoprire la "verità" delle cose. Crede che al popolo americano sia stato negato il principio più desiderabile. La sera dell'inizio di questa storia, il Camel Club si incontra come concordato, ma nel corso della loro riunione vedono inconsapevolmente un terribile crimine commesso su Theodore Roosevelt Island. Ora, devono decidere cosa fare al riguardo ... e sono solo a pagina 70! Più tardi.

29 ottobre 2005: è più tardi. La vita a volte ostacola la finitura di un buon libro, ma in questo caso è valsa la pena tre notti troppo tardi per farlo.

I membri del Camel Club si trovano nel bel mezzo di un casino, dopo aver assistito all'omicidio di un agente dei servizi segreti. Un altro agente dei servizi segreti, Alex Ford, fa arrabbiare i suoi superiori decidendo di indagare sulla morte oltre quanto previsto per questo burattino. Stone e Ford finiscono per lavorare insieme per scoprire cosa sta succedendo mentre una miriade di personaggi vanno e vengono, alcuni con piani malvagi nelle maniche (potrebbe anche esserci un traditore nel club). Sembra che ci siano traditori ovunque ed è una di quelle volte in cui non si sa di chi fidarsi. Se ti piacciono gli intrighi politici, le teorie della cospirazione, le trame di spionaggio, il terrorismo e / o l'assassinio e la paranoia politica a tutto tondo, adorerai questo libro. È anche scritto molto chiaramente e molto bene. Posso solo dire che spero che ci siano molte più Pietre e Corde in giro rispetto al Capitano Jacks e, beh, ad altri.

Concediti un sacco di tempo per leggere The Camel Club. Ci sono diverse trame secondarie e molti fatti interessanti su molte cose incluse nella storia. La trama principale è molto intensa e non vorrai ritrovarti a dimenticare i dettagli pertinenti che portano al "gioco". È abbastanza per far desiderare al lettore di chiudere la porta senza mai uscire di casa. Sono solo contento che sia finzione!
04/21/2020
Knepper Pyette

Terribile. Odiato il 95% della storia, i personaggi non sono stati sviluppati bene, per non parlare dei nuovi personaggi ancora aggiunti 50 pagine dalla fine del libro. Non mi importava nemmeno di quelli già presenti.

Sembra che l'autore stia provando troppo a creare un romanzo avvincente, da brivido al minuto, quando in realtà la storia è troppo lunga e aperta. Molte volte mentre lo leggevo, mi sentivo come se stessi navigando su Wikipedia mentre venivano menzionati molti fatti casuali. Non sono sicuro che l'autore presuma che il suo pubblico sia stupido o che sia abbastanza pretenzioso da sentire il bisogno di spiegare tutto. Sono rimasto colpito dall'ampia conoscenza presentata. Difficilmente riuscivo a tenere il passo con gli acronimi e oh, a proposito, anche questo è successo ... storytelling. Altre sezioni del libro si sentono come se si stesse leggendo un resoconto del giornale degli eventi. Troppe volte, gli oggetti vengono ripetuti da diversi personaggi. Si può solo supporre che o l'autore non fosse a conoscenza o che fosse in gioco il conteggio delle parole pure.

Mi è stato detto che i suoi altri libri sono migliori da molte altre persone. Lo spero di sicuro, visto che ne ho presi alcuni ad una vendita di libri. Spero che il mio dollaro non sia stato sprecato!
04/21/2020
Rinee Altizer

5 stelle. Piacevole. Osserviamo una cospirazione che viene alla luce attraverso due prospettive. Prima attraverso i nostri stessi occhi. Vediamo accadere alcune cose indipendentemente dal secondo set di occhi, quelli dei quattro membri del Camel Club. Non sono ancora sicuro della ragione di quel nome, ma sono un gruppo di eccentrici marginali nella zona di Washington guidati da "Oliver Stone". Lo scopo del club? Per scovare le cospirazioni contro il governo americano. Si verifica un omicidio e le ripercussioni diventano lentamente evidenti. Stone stesso è un mistero; è stato coinvolto in questi tipi di situazioni in passato? Il gruppo osserva gli andirivieni del Presidente e dei suoi principali consiglieri, cercando di sviluppare una storia coerente da brevi stringhe di informazioni. Sono assistiti dall'agente dei servizi segreti Alex Ford che potrebbe non essere completamente consapevole del suo ruolo ma, dato che è sull'orlo di essere licenziato, non ha altro posto in cui rivolgersi. Un meraviglioso primo inizio per una serie continua. (Ottobre 2018)
04/21/2020
Wende Ianacone

Questo è stato un libro interessante, un buon libro per iniziare la serie del Camel Club, un po 'del libro è stato difficile da seguire perché c'erano così tante cose da fare e così tanti personaggi e per un po' non sai come si relazionano alla trama della storia, ma alla fine tutto inizia a riunirsi. Il Camel Club è un gruppo di persone guidate dal presunto defunto John Carr, che ora è conosciuto come Oliver Stone, e sono testimoni dell'assassinio di un uomo, e sono i soli a testimoniarlo, ora stanno cercando di scoprire la verità dietro l'omicidio.

Ora che ho letto il primo libro della serie, ho intenzione di leggere anche gli altri libri.
04/21/2020
Skipp Todd

Questo è direttamente dalle notizie di ieri sera, comunque molto simile. Molte ricerche sono state condotte sull'argomento delle dinamiche mediorientali / americane nella stesura di questa storia non così bella. Baldacci, come Grisham, scrive abilmente una teoria della cospirazione e poi lo dimostra.
04/21/2020
Carlisle Rementer

Il libro è iniziato lentamente, ma una volta che l'autore ha ottenuto tutti i personaggi e stabilito, ha iniziato a muoversi. Era ovvio fin dall'inizio che esisteva un complotto contro gli Stati Uniti e, ad eccezione del capitano Jack, sapevamo chi fossero i "cattivi" e lentamente ne abbiamo capito il perché. Ma lo scopo e l'effettiva realizzazione della trama - ci sono state alcune sorprese lì. io ha avuto stare alzato fino a tardi la scorsa notte - una volta che la trappola è stata lanciata, non ho potuto smettere.

Come per tutti i thriller politici, mi trovo a chiedermi quanto abbia di fatto basi e quanto sia la fabbricazione totale (la descrizione di Murder Mountain, per esempio). Mi è piaciuta la rappresentazione dei nomi: il leader del Camel Club è "Oliver Stone", che sappiamo quasi dall'inizio non è il suo vero nome. Il Camel Club è un gruppo di quattro "vecchie nebbie" che tengono d'occhio le cose in DC - sono personaggi affascinanti, e leggerò il prossimo in questa serie.

Questa non è stata davvero una lettura a 4 * per me a causa di quell'avvio molto lento, ma troppo forte per essere solo un 3 *
04/21/2020
Sidran Farin

Una collaborazione insolita e unica tra l'agente dei servizi segreti Alex Ford e quattro eccentrici uomini chiamati Camel Club (guidati da "Oliver Stone") si uniscono in questo romanzo di David Baldacci, scritto nel 2005. In questo tipico stile Baldacci, questo thriller politico è intrecciato con avventura e intrighi. Il titolo è opportunamente scritto con la "C" maiuscola per CONSPIRACY. Sono stato sorpreso da una svolta verso la fine, ma essendo un leale Buckeye dell'Ohio, ero in anticipo sulle pagine su un altro dettaglio contorto.

Baldacci include questo libro nei suoi primi cinque romanzi (www.telegraph.co.uk/books/authors/dav ...). È stata davvero una bella storia con un ampio spettro di personaggi speciali, ma non sono pronto a piazzarmi tra le mie prime cinque offerte Baldacci. Mi sono davvero piaciuti i libri di John Puller, Amos Decker e Will Robie e la sua serie di fantascienza per giovani, con Vega Jane, è un ottimo intrattenimento. Questo è il primo di una serie di avventure di The Camel Club e ho in programma di intercettare molto presto il prossimo insabbiamento.
04/21/2020
Melina Faragher

Il Camel Club è un thriller politico su un gruppo di disadattati che hanno un club in cui cercano di scoprire cospirazioni e costringere il governo a riconoscere la verità. Il leader del Camel Club si chiama Oliver Stone e veglia in una tenda nel parco di fronte alla casa bianca. Durante una riunione del Camel Club, i membri assistono a un vero omicidio e cospirazione per coprirlo. Il gruppo inizia a indagare su ciò a cui hanno assistito e si confonde in una cospirazione che minaccia di sfociare nella terza guerra mondiale. Questo è il primo thriller politico che abbia mai letto e sono rimasto piacevolmente sorpreso da quanto mi sia piaciuto. L'inizio è stato un po 'lento e c'erano molti personaggi (e agenzie politiche) che ho avuto difficoltà a tenere dritto, ma una volta che il ritmo ha preso mi sono davvero immerso nelle storie e nei personaggi interessanti. Probabilmente aggiungerò il prossimo libro sul Camel Club alla mia pila di TBR.
04/21/2020
Plotkin Recio

Questo è il primo libro della serie "The Camel Club". Ho acquistato la versione audio da ascoltare durante un lungo viaggio. Sono stato contento e incuriosito dall'introduzione precoce di Oliver Stone e degli altri membri strani ma interessanti del Camel Club, dalla loro reazione a un omicidio testimoniato durante uno dei loro incontri clandestini e dalla loro fuga dagli assassini che hanno scoperto la loro presenza. Successivamente, diventa evidente che l'omicidio è legato a un complotto per fare qualcosa al presidente, ma come è collegato e chi è coinvolto nel complotto terroristico rimane poco chiaro fino a quando non si avvicina alla fine. Mi è sembrato che dopo un inizio molto promettente, il libro si sia trascinato per un bel po 'di tempo. Tuttavia, la ricomparsa dei membri del Camel Club di tanto in tanto mi ha interessato abbastanza da continuare ad ascoltare. Sono contento di averlo fatto, perché le varie sottotrame si intrecciano lentamente e ad ogni svolta (ce ne sono molte!) La storia si evolve in qualcosa di completamente diverso da qualsiasi altro. Ora che ho conosciuto il Camel Club e i suoi membri, non vedo l'ora di leggere altre loro avventure. Il mio consiglio a tutti coloro che pensano di leggere questo libro ~ lo leggono sicuramente, ma si impegnano a resistere a quelli che sembrano essere punti morti nel libro .... sono rilevanti per il risultato.

Lascia una recensione per The Camel Club