Homepage > Fantascienza > Finzione > Orrore > The Midwich Cuckoos Recensioni

The Midwich Cuckoos

Da John Wyndham
Recensioni: 28 | Valutazione complessiva: Media
Premiato
9
Bene
12
Media
3
Male
4
Terribile
0
Nel sonnolento villaggio inglese di Midwich, appare un misterioso oggetto d'argento e tutti gli abitanti diventano incoscienti. Il giorno dopo l'oggetto è sparito e tutti si risvegliano incuranti del fatto che tutte le donne del villaggio vengono scoperte incinte.

Recensioni

04/21/2020
Clari Vojna

Non ricordo quando ho letto per la prima volta The Midwich Cuckoos, ma fu certamente entro 30 anni dalla fine della seconda guerra mondiale. Ora, quasi 40 anni dopo, la sensazione del dopoguerra è ancora più presente in questo breve romanzo, nonostante il libro stesso sia stato pubblicato nel 1957. Il modo in cui l'esercito si muove immediatamente, le jeep sulla strada, gli incontri tra persone che pensano chiaramente a se stesse come gli anziani del villaggio, la conseguente enfasi sulla protezione della gente comune, la "Grange" con il suo importante lavoro segreto, tutto ciò contribuisce a un lavoro redolente con la sensazione di "labbro superiore rigido" della finzione britannica del dopoguerra.

Sebbene questo romanzo sia pieno di classe e i ruoli delle donne siano molto del loro tempo, viene raccontato con un umorismo ironico che avevo dimenticato all'indomani di tutti gli adattamenti. Il primo di questi si chiama "Villaggio dei dannati", dal 1960, e fu seguito a breve da un sequel "I bambini dei dannati". John Carpenter ha quindi rifatto "Villaggio dei dannati" .in 1995. Tutti questi sono buoni film agghiaccianti, ma sono destinati a perdere la sensazione del testo originale.

La riserva britannica è molto evidente nel romanzo e Wyndham trasmette magnificamente l'accento "BBC" ritagliato, con il suo "Avevo" or "Credo" nella conversazione segnalata. Anche all'inizio, quando vengono percepiti i "cucù", c'è molto imbarazzo ed evitamento nel discutere come ciò potrebbe essere accaduto. Uno scambio tra il dottore e il vicario è esilarante in quanto nessuno dei due sembra voler spiegare cosa significano realmente. Diventa ovvio che la situazione di ogni singola donna incinta allo stesso tempo è scientificamente inspiegabile. Non è mai successo nulla a Midwich (a parte alcuni episodi storici divertenti citati all'inizio in modo buffo) eppure gli abitanti del villaggio lo accettano e continuano con le loro vite. Ancora una volta, questo è tipico del periodo. È pericoloso porre domande. Le autorità lo sanno meglio. Stai zitto e vai avanti.

E in effetti, gli "anziani" del villaggio si riuniscono e formano un "Comitato" discutere qual è il modo migliore di procedere per il bene di tutti. Le figure chiave qui sono; Gordon Zellaby, un personaggio educato e perspicace (se questo fosse già stato impostato in precedenza, sarebbe stato il "Lord of the Manor"); Doctor Willers, GP del villaggio; il vicario e Bernard Westcott, l'uomo di mezzo tra Midwich e l'esercito, che di solito è lui stesso rappresentato dal narratore Richard Gayford (uno scrittore pubblicato che rappresenta "Everyman").

Siamo spinti nel romanzo proprio nel mezzo del "Dayout", quando il villaggio di Midwich sembra essere stato messo a dormire.(visualizza spoiler)[Le manovre dell'esercito rivelano che un emisfero di 2 miglia di diametro circonda il villaggio. Quindi la fotografia aerea mostra un oggetto argenteo non identificabile sul terreno al centro della zona di esclusione creata. (nascondi spoiler)] Questa sezione del testo è raccontata in modo molto divertente. Sebbene vi sia un sottostante senso di terrore e freddo, il "squawk indignato" del canarino, mentre cade ripetutamente dal suo trespolo (visualizza spoiler)[ogni volta che incontra la barriera invisibile che lo mette a dormire, e la descrizione delle persone che sembrano semplicemente uscire, (nascondi spoiler)]è in realtà molto divertente.

I critici del romanzo hanno discusso della sua non plausibilità; tuttavia era tutto tenuto segreto? Bene, questo era il 1957, e ci viene detto che il villaggio (una specie di posto assonnato per cominciare!) Era in una posizione isolata. È difficile crederci, ma le comunicazioni erano estremamente basilari per la gente comune allora. E perché, potrebbero chiedere i lettori moderni, l'aborto non è stato suggerito? Ancora una volta, tempi diversi, etica diversa. L'aborto è stato un evento molto raro. Le gravidanze per lo più indesiderate sarebbero finite in adozione, e alcune di queste nella storia erano comunque molto ricercate. Tutti i cammei qui sono un piacere da leggere. Una tale varietà di reazioni da parte delle persone molto del loro tempo. Le donne che ho trovato particolarmente interessanti. Spesso i romanzi scritti tendono quindi a oggettivare le donne, ma, per quanto fossero guidate in classe, queste donne sono credibili come personaggi reali. Per la figlia di una famiglia benestante istruita è percepita come una difficoltà minore, ma facilmente aggirabile. Altri meno privilegiati hanno fatto di tutto per evitare di dover divulgare le informazioni.

La descrizione della lenta accettazione da parte degli abitanti del villaggio è attentamente controllata. Ancora una volta, sentiamo un senso del passato nella solidarietà e responsabilità comuni; c'è un forte codice etico che li lega insieme, mentre a pochi chilometri di distanza, come dice il personaggio Ferelyn (la figlia di Zellaby, un personaggio chiave nel romanzo), "non vogliono crederci ... scelgono di credere che quella sia una storia per nascondere qualcosa di più normale ma vergognoso." C'è sia un'inclinazione sociologica, sia una psicologica, poiché il dottor Willers continua dicendo che è un "riflesso autoprotettivo che difende l'uomo e la donna ordinari da credenze inquietanti."

Inventare il personaggio del professor Gordon Zellaby permette a questo romanzo di esplorare ipotesi scientifiche come la xenogenesi o la presunta produzione di bambini che sono nettamente diversi da uno dei loro genitori. Il narratore Richard Gayford ha molte discussioni approfondite con Zellaby, che è incline a digressioni filosofiche. Tende al soliloquio mentre rumina su vari meccanismi biologici. "Le leggi sviluppate da una particolare specie, per comodità di quella specie, sono, per loro natura, interessate solo alle capacità di quella specie - contro una specie con capacità diverse diventano semplicemente inapplicabili".

Zellaby è diviso tra il suo fascino per una specie sconosciuta; il suo desiderio di saperne di più su di loro e la sua consapevolezza nascente che (visualizza spoiler)[sostituiranno inevitabilmente la razza umana. Si è dato il compito di educare i Bambini, ma quando è chiaro che imparano e crescono a un ritmo sovrumano sorprendente e hanno abilità sconosciute agli umani, allora deduce che l'umanità stessa è in pericolo. Altri paesi hanno sperimentato lo stesso fenomeno e altre quattro colonie sono state piantate e cresciute in tutto il mondo. Tutti sono morti o sono stati distrutti. Chiaramente nessuna delle due specie permetterà all'altra di sopravvivere, eppure sia politicamente che eticamente, nessuno vuole essere loro a distruggere questi Bambini. (nascondi spoiler)] Bernard Westcott, che lavora per l'intelligence militare, è desideroso di trovare una via d'uscita, ma le questioni etiche all'interno della situazione politica lo sconfiggono.

All'inizio del romanzo il narratore, e quindi anche il lettore, non sono sicuri dell'astuzia di Zellaby. In effetti Zellaby è ritratto come una sorta di "professore matto". Tuttavia alla fine stiamo iniziando a renderci conto che Zellaby è l'unica persona che vede il quadro più ampio, (visualizza spoiler)[ed è disposto ad assumersi la responsabilità di ciò che deve essere fatto; alla fine distruggere i Bambini per far sopravvivere l'umanità.

Angela Zellaby, la moglie del professore funge da intermediario tra il "comitato" istituito per determinare come procedere e le madri. Quando i bambini hanno iniziato a mostrare i loro poteri, usando le loro capacità telepatiche e sovrumane per far uccidere le persone o combattere l'un l'altro, come un "punizione" per avergli fatto del male, Angela parla contro di loro, dicendo che l'omicidio non deve mai essere tollerato. Ma Zellaby risponde, "Stai giudicando in base alle regole sociali e trovando il crimine. Sto prendendo in considerazione una lotta elementare e non trovo alcun crimine - solo un grave, grave pericolo". A questo punto è chiaro che Zellaby è giunto alle sue conclusioni, al lettore è stato dato un forte suggerimento che questo uomo anziano potrebbe essere più malato di quanto si pensi, e dato il suo forte codice etico, il finale è inevitabile.

I bambini stessi formano due entità di base - maschio e femmina - divisi in 61 "componenti". Alla fine hanno vissuto per nove anni, sembrano sedici e hanno un'intelligenza incommensurabile. I personaggi del romanzo assumono una formula funzionante di un essere umano di 16 anni moltiplicato per il potere di 30, ma sia loro che sappiamo che qualsiasi confronto umano è inutile. Qui Boy parla per tutti i bambini, cercando di spiegare la loro posizione mentre chiedono di essere spostati altrove e rimandando così l'inevitabile confronto tra specie che porterebbe all'estinzione dell'umanità.

"A entrambi è stato dato lo stesso desiderio di sopravvivere, siamo tutti, vedi, giocattoli della forza vitale. Ti ha reso numericamente più forte, ma mentalmente non sviluppato. Ci ha resi mentalmente forti ma fisicamente deboli: ora ci ha posto l'un l'altro, per vedere cosa accadrà. Uno sport crudele forse, da entrambi i nostri punti di vista, ma molto vecchio. La crudeltà è vecchia quanto la vita stessa. C'è qualche miglioramento: l'umorismo e la compassione sono i più importanti di invenzioni umane; ma non sono ancora state stabilite con fermezza, anche se promettono bene. Ma la forza vitale è molto più forte di loro e non gli saranno negati i suoi sport di sangue. " (nascondi spoiler)]

È un colpo da maestro di Wyndham ambientare questo romanzo nel luogo e nel tempo specifici che ha fatto. Potresti non preoccuparti del parochialismo o dei personaggi fuddy-fangosi, ma la claustrofobia e il conservatorismo di un piccolo villaggio in Inghilterra risolvono perfettamente la dura questione della sopravvivenza di base. Zellaby ha detto, questa lotta è una "lotta che continua perpetuamente, amaramente, senza legge, senza traccia di misericordia o compassione". Il personaggio di Gordon Zellaby è una costruzione di John Wyndham, un portavoce per trasmettere il suo messaggio importante, "È perché la natura è spietata, orribile e crudele oltre ogni immaginazione che fosse necessario inventare la civiltà". E se la civiltà si guasta, e allora?

Ci sono state molte imitazioni. Il tema della sopravvivenza grezza attraversa costantemente SF. Questo romanzo ti fa pensare, come ogni buona finzione dovrebbe. Lo fa con un umorismo ironico e un senso mortale di presagio. Sì, potrebbe essere descritto come una "catastrofe accogliente". Ma incorpora elementi di biologia, fisiologia, sociologia, psicologia e politica. E soprattutto, incorpora l'etica. Farlo in un modo così senza fiato indica che questo è un vero classico senza tempo.
04/21/2020
Lavine Thurrell

Che strana storia!

Una lettura facile, a prima vista, con linguaggio e caratteri datati. Ma c'è di più di quello che sembra.

Ho adorato la frase di apertura:

"Uno degli incidenti più fortunati nella vita di mia moglie è che le è capitato di sposare un uomo che è nato il 26 settembre."

È un grande omaggio al caso, che ha avuto un ruolo importante nella vita dei personaggi principali Il giorno dei trifidi anche. A uno dei personaggi è stata risparmiata la cecità, ma solo per caso, e quindi è stato in grado di assumere un ruolo da protagonista nell'azione che ne è seguito. A Midwich, il calvario è di un tipo diverso.

Fin dall'inizio, è abbastanza chiaro che il protagonista principale del romanzo è il villaggio stesso: il collettivo di Midwich, orgogliosamente presente in quasi tutti i titoli dei capitoli. Ed è catturato in uno stile da favola, il sonno di bellezza all'inizio, mostrando così la sua innocenza o, - come si potrebbe sentirsi tentati di dire - la verginità:

"Midwich era, quasi notoriamente, un luogo in cui le cose non accadevano."

Tuttavia, dopo un incidente, che presto verrà chiamato Dayout, quando tutti gli abitanti saranno messi fuori combattimento, il villaggio rimarrà scioccato nello scoprire che tutte le donne (tranne quella che ha lasciato la città per festeggiare il compleanno di suo marito) sono incinte.

Questo segna l'inizio della storia, mostrando in modo comprensivo come Midwich affronta il problema. Essendo un romanzo di fantascienza, il lettore si aspetta che i cucù abbiano superpoteri e un'agenda segreta, quindi la loro forza telepatica non è una sorpresa, né la violenza che scoppia dopo un decennio di educazione e educazione del Bambini con gli occhi dorati.

Dato che il romanzo è stato scritto durante la Guerra Fredda, è anche abbastanza sorprendente trovare una svolta sovietica, innescando la resa dei conti finale. Finora, così sterile e noioso, direi. Ma è una trama stranamente avvincente nonostante la prevedibilità di alcune trame. Il motivo principale è che ci sono questioni etiche di un ordine superiore da considerare. Di fronte alle minacce, sia la popolazione umana che quella del cuculo ricadono su meccanismi di difesa primitivi e mettono in moto una faida. Creano un punto morto, in cui i valori etici si scontrano con istinti biologici.

I cucko usano la loro forza di volontà superiore per tenere in ostaggio gli abitanti del villaggio, al fine di impedire loro di evacuare Midwich e consentire allo stato di colpire le specie straniere senza perdite per se stessi. Le invenzioni umane più importanti, secondo un carattere, umorismo e compassione, nonché credenze profondamente radicate nella civiltà, rendono impossibile per loro uccidere i propri innocenti per evitare il dominio a lungo termine di una specie più forte, che si sviluppa lentamente e crescere a piena potenza.

Tuttavia, alla fine, Wyndham ribalta di nuovo l'intero equilibrio di potere e lascia che i cucù mostrino un solo segno dell'umanità, il che li rende immediatamente vulnerabili: la fiducia! Tutto ciò di cui ha bisogno allora è un essere umano con una mente superiore per pensare come gli alieni e riflettere sulle conseguenze finali della situazione:

"Se vuoi rimanere in vita nella giungla, devi vivere come fa la giungla ..."

L'ultimo passo logico è che quest'uomo diventi un eroe, nell'antica definizione, e si sacrifichi per salvare il personaggio principale:

Il collettivo di Midwich!

Abbastanza interessante, come esperimento mentale, e termina con una nota ambigua. La fiducia è buona o cattiva? L'individuo o il collettivo dovrebbero essere valutati di più?

Dove l'umanità ha portato distruzione su se stessa Il giorno dei trifidi, giocando spietatamente con la natura e la tecnologia, "The Midwich Cuckoos" celebra invece l'inventiva umana, la compassione e l'umorismo, superiori alle pure capacità intellettuali.

Quanto alla fiducia? Non fidarsi ...
04/21/2020
Heyward Horstmann

Fantascienza, horror, distopico ...? Un po 'di tutti loro.

Questa è una storia semplice e piuttosto piacevole che tocca temi molto profondi e difficili, per lo più indirettamente, ma esplicitamente nell'ultimo trimestre.

Idillio inglese tipico

Midwich è un tranquillo villaggio inglese alla fine degli anni '1950. Un giorno, tutti nel villaggio si oscurano. Si svegliano, apparentemente incolumi, solo per scoprire che tutte le donne fertili sono incinte - ma i bambini a cui danno alla luce non sono come gli altri bambini umani, e risultano avere poteri straordinari e inquietanti.

Inizia stabilendo la normale normalità del villaggio. Con la consapevolezza nascente di ciò che è accaduto, la maggior parte delle persone si concede il rifiuto e infine un certo grado di accettazione. L'anormale diventa normale e le cose diventano ancora più strane.

Donna

Il grande difetto di questo libro è la sua negligenza nei confronti dei personaggi femminili, soprattutto perché sono le donne ad essere violate in modo così profondo. Più comprensibili sono gli atteggiamenti iperprotettivi di alcuni uomini, che esercitano una "censura benigna", specialmente per le donne meno istruite. Ciò potrebbe non essere accettabile ora, ma sicuramente tipico del periodo. Omette anche stranamente quasi tutta la menzione dei fratelli maggiori e minori dei Bambini (viene usata la C maiuscola) e menziona a malapena il dolore dei padri putativi.

Ambito filosofico

Il punto di forza del libro è il modo in cui solleva così tante questioni filosofiche in un modo relativamente leggero e appena 200 pagine:

* Paura dello sfruttamento dei tabloid
* La natura di sé e dell'individualità (e come è influenzato dal controllo mentale e dalla coscienza condivisa)
* Se il dogma scientifico prevale sul dogma religioso
* Pressioni sociali e biologiche sulle madri per legare con i loro bambini
* Peccato originale
* Trionfo sulle avversità e sul desiderio di vedere il bene nelle situazioni
* Se il fine giustifica significa
* Cosa significa essere umani
* Evoluzione contro creazionismo
* La natura del male e cosa si può fare in nome dell'autoconservazione
* Le politiche di colonizzazione e rivoluzione

L'ultima domanda è se l'umanitarismo vada contro il dovere biologico e quindi se la civiltà possa in definitiva essere la nostra rovina in un ambiente ostile.

Progenitore

Uno scrittore di fantascienza dovrebbe essere in anticipo sui tempi. Ma c'è un aspetto negativo. Uno dei problemi di cui Wyndham soffre oggigiorno è che per i lettori moderni, il suo lavoro può sembrare derivato, che è una terribile ingiustizia quando in molti casi è perché gli scrittori più moderni hanno derivato idee da lui.

Il villaggio dei dannati



Esistono due versioni del film:

* 1960 classico in bianco e nero, interpretato da George Sanders. Vedi i dettagli su imdb qui.

* 1995 con Christopher Reeve, Kirstie Alley e anche Mark Hamill. Vedi i dettagli su imdb qui.

La prossima versione di Wyndham di queste idee

Undici anni dopo aver pubblicato questo, Wyndham ha pubblicato Chocky, che prende temi molto simili, ma li mette in un ambiente più realistico, e un unico bambino cuculo, che è fermamente umano. Vedi la mia recensione qui.
04/21/2020
Gazo Corbo

Questa è stata una delle più fantastiche storie di fantascienza / horror che io abbia mai letto, ed è stata la base per il film del 1960 "Village of the Damned" e il remake di John Carpenter. Si concentra attorno al piccolo villaggio inglese di Midwich, dove l'intera popolazione, e tutti nel raggio di 2 miglia dal villaggio, sono improvvisamente resi incoscienti per un giorno e mezzo. Quando i fenomeni passano, tutte le donne in età fertile sono incinte e nove mesi dopo nascono bambini dai capelli biondi stranamente privi di emozioni con occhi dorati e abilità terrificanti. Non lo rovinerò per nessuno che non abbia visto i film o non abbia familiarità con la storia, ma è un'esplorazione tesa e inquietante di come noi, come specie dominanti del pianeta, reagiremmo se dovessimo improvvisamente trovare tra noi una razza di gran lunga superiore che presentava una minaccia esistenziale alla nostra sopravvivenza - e che minacciava la somiglianza dei bambini. Il "cuculo" nel titolo è un'analogia che attinge a un uccello nefasto che depone le uova nel nido di un altro uccello, e i cuccioli, dopo essere stati allevati dall'uccello madre come suo, rinunciano alla vera progenie della madre. 5 stelle.
04/21/2020
Bee Mcmikle

Un giorno svanisce dai calendari di un tranquillo villaggio di Midwich. Quando tutti vanno a dormire per un'intera giornata e si svegliano per trovare tutte le donne del villaggio in stato di gravidanza. I bambini nati sono tutti identici fisicamente con gli occhi dorati e condividono solo due coscienze; uno condiviso da tutte le femmine e l'altro da tutti i maschi. A parte questo, non sono bambini normali. Sono bambini con una C maiuscola, con super poteri psichici e argomenti ragionevoli da sostenere che non sono in grado di cogliere da qualsiasi persona normale che vive sul pianeta.
La gente del villaggio è una merda terrorizzata e riesce a controllare la situazione in qualche modo, ma non è ancora in grado di prevenire l'inevitabile. Sono contento di averlo letto come un classico perché, non importa quanto fortemente non sia riuscito a terrorizzarmi dal mio ingegno, questo libro fa piovere filosoficamente sulle condizioni degli umani. E dice anche che c'è bisogno che l'uomo sia politicamente corretto anche nelle situazioni più giuste! Bene, mi è piaciuto leggere questo libro.
Raccomandato!
04/21/2020
Smiga Windle

2.5 stelle "iniziate solide finite piuttosto noiosamente" !!

Questa è la mia lettura di Halloween del 2018 e l'ho scelta da un elenco internet dei migliori romanzi horror di questo secolo. Questo è anche il libro su cui è basato il film Village of the Damned. Uno era il 1960 e l'altro era il 1995. Non ho ancora visto nessuno dei due.

Ecco un trailer del film del 1995

https://www.youtube.com/watch?v=0WzcW...

Vale la pena vedere solo per vedere le parrucche delle bambine :)

Questo libro mi è sembrato più fantascientifico che horror e parla di una notte in cui tutte le donne del villaggio in una piccola comunità rimangono incinte dopo una notte di sonno profondo e la scoperta che una nave volante era atterrata vicino a un laboratorio. Le donne sono semplicemente ospiti e circa 31 bambini nascono e sembrano identici agli occhi gialli luminosi. Man mano che crescono, si sviluppano fisicamente e intellettualmente molto rapidamente e sembrano condividere una coscienza ... Mi fermerò lì mentre le cose minacciose iniziano a succedere alla gente del villaggio.

I primi tre quarti furono piuttosto interessanti, ma seri e ponderosi e per nulla spaventosi, ma l'ultimo quarto divenne quasi filosofico, pseudo-politico, una specie di intellettuale e francamente più noioso di una maniglia della porta brunita. Il finale è stato anche piuttosto improvviso e francamente previsto con insulto.

Questo è un classico di cui avrei potuto fare a meno ma sono comunque contento di aver letto.


04/21/2020
Norry Goldrich

L'alba del 27 è stata una storia di stracci pungenti immersi in un cielo di acqua piatta, con una luce grigia che filtrava debolmente. Tuttavia, a Oppley e a Stouch i galli cantavano e altri uccelli lo accolsero melodiosamente. A Midwich, tuttavia, nessun uccello cantava.

Anche a Oppley e Stouch, come in altri posti, presto le lancette si protesero per mettere a tacere le sveglie, ma a Midwich gli orologi continuarono a vibrare fino a quando non si esaurirono.

In altri villaggi uomini con gli occhi assonnati lasciavano le loro case e incontravano i loro compagni di lavoro con buone mattine assonnate; a Midwich nessuno ha incontrato nessuno.

Per Midwich laici era affascinato.

Mentre il resto del mondo ha iniziato a riempire la giornata di clamore, Midwich ha dormito. I suoi uomini e donne, i suoi cavalli, le mucche e le pecore; i suoi maiali, il suo pollame, le sue allodole, le talpe e i topi giacevano immobili. C'era una tasca di silenzio a Midwich, rotta solo dal sussurro delle foglie, dal ronzio dell'orologio della chiesa e dal gorgoglio dell'Opple mentre scivolava sulla diga accanto al mulino.


The Midwich Cuckoos, o The Village of the Damned è stato scritto nel 1957 da Wyndham, lo stesso uomo che ha scritto Il giorno dei trifidi.

In questo libro, la piccola e assonnata cittadina inglese di Midwich si addormenta con la forza una notte. Quando la gente si sveglia, nulla sembra andare storto tranne un'enorme depressione nel terreno in cui forse un tempo si trovava una nave aliena.

Le persone cercano di dimenticare cosa è successo fino a quando non hanno scoperto che ogni donna in età fertile nel villaggio è incinta. All'inizio, consumato dalla vergogna e dal segreto, questa non è una conoscenza comune, ma i tassi di donne che scendono di sotto, fanno bagni molto caldi e tentano il suicidio per overdose stanno aumentando. Le vergini devono confessare in lacrime ai loro fedeli fidanzati di essere incinta. Un uomo torna a casa da 18 mesi prestando servizio militare ed è confuso nel trovare incinta la moglie sconcertata. Un altro uomo quasi picchia a morte sua moglie quando scopre che è incinta, convinta di averlo tradito. I giovani adolescenti che non hanno mai fatto sesso vanno dal vicario confusi e angosciati per le loro inspiegabili gravidanze.

Non appena il dottore e il vicario si accorgono di ciò che sta accadendo, si uniscono a un comitato guidato da donne per calmare e sostenere le masse - assicurando loro che non hanno fatto nulla di male e impediscono a queste giovani donne di provare a impegnarsi suicidi e pericolosi aborti illegali.

Alla fine, 58 bambini sono nati nel villaggio. Solo 5 sono umani. Il resto ha gli occhi gialli e un terribile potere psichico che può costringere le persone a fare le loro offerte.

Questo stupro di massa delle femmine di una città da parte di alieni è una forma di invasione, uno stupro armato, un modo per ingannare un'altra specie in accoglienti invasori (i propri figli!) A braccia aperte invece di pistole e armi mentre gli alieni sono pronti per il dominio di il pianeta. Man mano che i bambini diventano sempre più grandi, sempre più pericolosi, sempre più omicidi e stanno per ereditare l'intero pianeta, si può fare qualcosa per fermarli?
...

Mi è piaciuto molto questo libro di fantascienza retrò. È stato molto interessante. Certo, hai quello che ora viene visto come un discorso "vecchio stile" sulle differenze tra uomini e donne, come ad esempio:

"L'arroganza dell'uomo è orgogliosa", osservò, "la donna è qualcosa nella fibra. Occasionalmente contempliamo i dinosauri un tempo signore e ci chiediamo quando e come il nostro piccolo giorno raggiungerà la fine. Ma non lei. La sua eternità è un articolo di fede Grandi guerre e disastri possono fluire e rifluire, le razze salgono e scendono, gli imperi appassiscono di sofferenza e morte, ma queste sono superficialità: lei, donna, è perpetua, essenziale; continuerà per sempre. Non crede nei dinosauri : non crede davvero che il mondo sia mai esistito fino a quando non è stato su di esso. Gli uomini possono costruire e distruggere e giocare con tutti i loro giocattoli; sono fastidi fastidiosi, comodità effimere, semplici scappatori, mentre le donne, in mistico legame ombelicale con il grande albero della vita stesso, CONOSCE che è indispensabile. Ci si chiede se la femmina di dinosauro ai suoi tempi sia stata benedetta con la stessa confortevole certezza ".

Se riesci a ignorare questo hogwash, o almeno a sorridere e divertirti, supererai bene questo libro. L'ho trovato divertente.

Abbiamo anche un cambio di passo in cui i liberali dal cuore sanguinante dei libri - quelli che vedono i Bambini come aventi il ​​diritto di vivere - hanno torto; e i conservatori che vogliono bombardare tutti i bambini fuori dall'esistenza hanno ragione. Si afferma che la società "decadente e democratica" dell'Inghilterra è il terreno fertile perfetto per la nascita di alieni perché sono troppo diplomatici e liberali per sanzionare le difficili scelte che devono essere fatte - uccidere i bambini in modo rapido ed efficace - in un modo che, diciamo, la Russia sovietica non esiterebbe a fare. (visualizza spoiler)[In effetti, gli alieni violentano e impregnano le femmine in un villaggio sovietico. Il governo sovietico bombarda il villaggio, uccidendo tutti i bambini e gli innocenti abitanti dei villaggi umani quando i bambini hanno circa 9 anni. In effetti, "civiltà" (e io uso il termine in senso lato) è vista come una debolezza qui. Sia il villaggio "Eskimo" che il "villaggio africano" (questo può significare qualsiasi cosa, ovviamente Wyndham non aveva familiarità con l'Africa) uccidono immediatamente i Bambini, gli "Eskimos", lasciando fuori lo spawn dei demoni per morire di esposizione. In Mongolia, tutte le donne vengono uccise dopo essere state trovate in stato di gravidanza, uccidendo quindi sia l'ospite umano che il Bambino, nel luogo più odiato dalle donne raffigurato nel libro. I sovietici mantengono in vita i bambini fino all'età di 9 anni nella speranza di sfruttare la loro intelligenza e potere, ma i bambini sono troppo potenti e incapaci di essere dominati in qualsiasi modo, forma o forma. (nascondi spoiler)]

I bambini sono fatti a immagine di Dio? Nel libro si discutono se - se Dio è tutto potente e controlla l'intero universo - con tutti i suoi soli e pianeti - se Dio ha creato questi alieni a sua immagine ed è semplicemente tempo per gli umani (che hanno sempre pensato di erano i Prescelti di Dio) per dimettersi come capo honcho dell'universo.

Tl; dr - Ho trovato affascinanti i dibattiti religiosi, filosofici e politici di questo libro. Anche se tutta la base di questo libro è lo stupro di massa, questo problema non è realmente affrontato, tranne per alcuni commenti manuali delle donne su come si sentono e su come si sentono "come animali" dopo essere stati violentati in questo modo, ma è a malapena un punto di trama. Ritengo che sia completamente sorpreso, perché Wyndham era un uomo che (probabilmente) non è mai stato stuprato e non riesce a capire questo aspetto della vita. Ignora del tutto questo problema.

La scrittura è buona - Wyndham è sorprendentemente divertente e fa un buon lavoro di caratterizzazione - Gordon Zellaby è un personaggio particolarmente fortemente scritto, sebbene non sia il nostro protagonista.

Un bel po 'di divertimento retro-sci-fi.

Dai un'occhiata a queste inquietanti copertine:
The Midwich Cuckoos di John Wyndham
The Midwich Cuckoos di John Wyndham
The Midwich Cuckoos di John Wyndham
e il mio preferito personale:
The Midwich Cuckoos di John Wyndham
04/21/2020
Bethanne Gullick

I libri di John Wyndham sono spesso descritti, etichettati o etichettati come accogliente catastrofe, Non sono sicuro di cosa significhino perché i due libri * che ho letto finora sono piuttosto inquietanti. La mia ipotesi è la inglesità del suo stile di prosa e della gentilezza dei suoi personaggi. Come qualcosa di anglofilo, apprezzo molto questo stile di scrittura, è molto confortante e vecchio stile, specialmente con un bel tè in tazza. L'unico problema serio con questo libro è che la trama è così ben nota. È stato girato un paio di volte come Villaggio dei dannati, adattato per spettacoli radiofonici ed è necessario leggere in molte scuole. Se davvero non hai idea di cosa tratta questo libro, ecco la mia sinossi ridicolmente semplificata:

Le donne in un villaggio inglese vengono impiantate con bambini alieni mentre l'intero villaggio viene messo a dormire per alcuni giorni. I bambini diventano alveari bambini con poteri mentali.

Un'altra fantastica copertina di Mark Salwowski.

In questi giorni l'idea dell'alveare è un vecchio cappello per i fan della fantascienza, con The Borg di Star Trek TNG e Doctor Who's Cybermen sono gli esempi più famosi (per quanto ne so). Nella letteratura sf accanto al classico Theodore Sturgeon di The Midwich Cuckoos Più che umano è probabilmente il più noto. La differenza principale è che il libro dello Storione riguarda un piccolo gruppo di homo gestalt persone che operano come un essere ma sono anche individui non omogenei. In ogni caso, questo libro non ti farà impazzire.

Il libro è stato pubblicato nel 1957, a quei tempi raccontano storie con tale economia, molte storie sono raccolte in circa 250 pagine. Lo svantaggio è che c'è poco spazio per lo sviluppo del personaggio, quindi gli educati abitanti di questo libro tendono ad essere in qualche modo bidimensionali. Come accennato in precedenza, ero già ben consapevole della trama delle versioni del film, quindi non c'è sorpresa per me, ma trovo ancora il libro che vale la pena leggere e coinvolgente. Se non hai familiarità con la storia quando leggi questo bel classico sf ti invidio.
____________________________
* L'altro essere Il giorno dei trifidi - Anche un classico da leggere

Note:
Ci sono due adattamenti cinematografici di The Midwich Cuckoos di cui sono a conoscenza.
1960 di Il villaggio dei dannati


E John Carpenter Remake del 1995


Mi sono piaciute abbastanza entrambe le versioni, ma quella degli anni '1960 è migliore in termini di atmosfera e finezza.

Oh! C'è anche un Thai strappare adattamento

Non esiste un titolo inglese ufficiale, il titolo tailandese “กาเหว่า ที่ บาง เพลง” si traduce come “Cuckoos at Bangpleng”, lo chiama Wikipedia Merli a Bangpleng per qualche ragione. Ecco un interessante recensione di questo film di Variety. Non l'ho visto, non ho davvero voglia di essere sincero :)
04/21/2020
Merrily Ritchie

Mentre leggevo questo libro, cominciò a colpirmi come la visione del mondo di Wyndham contrastava con quella di Tolkien. Mentre Tolkien si rifugiava in un periodo pre-industriale di innocenza desiderando che potessimo tornare più vicini alla natura, Wyndham ci ricorda che abbiamo solo inventato la civiltà come un modo per distanziarci dalla durezza e dalla brutalità della natura. Non c'è nulla di accogliente e sicuro in madre natura.

Wyndham ci dice anche che la tolleranza della differenza è un lusso di coloro che sono sicuri in se stessi. Non ci sentiamo così inclini a vivere e lasciarci vivere quando ci sentiamo minacciati.

A poco a poco l'impiallacciatura serena e civile del villaggio precedentemente pacifico di Midwich viene rimossa mentre diventa evidente agli abitanti del villaggio che devono combattere per sopravvivere contro uno strano invasore che non capiscono.

04/21/2020
Lian Paladini

Ora ho letto questo libro (ho provato ad aggiungere il link ma non avrebbe funzionato, hey ho) un numero di volte ed è uno dei miei preferiti. Questo però non era qualcuno che leggeva o narrava il libro, ora lo sapevo, ma era un altro ascolto mentre l'audiolibro da giardino.
Quindi il libro è una lettura a 5 stelle, non c'è dubbio. Questa è stata una drammatizzazione della BBC di una versione ridotta del libro, hmmm. Detto questo, è stato un ascolto piacevole, con l'incredibile Bill Nighy nel ruolo da protagonista, sempre un vincitore per me
Quindi, rileggerò sicuramente il libro (5 ° volta?) Poiché la versione abbreviata non è altrettanto buona, ma nel complesso si trattava di un 4 stelle, nonostante la versione abbreviata.
04/21/2020
Folberth Ruchika

Non sono un vorace lettore di fantascienza anche se dopo aver letto questo libro, forse dovrei provarlo. Un amico di GR ha raccomandato questo libro. L'ho preso dalla biblioteca in copertina rigida ed era nella sua ottava stampa (originariamente pubblicato nel 8, ottava stampa 1957). The Evening News (credo che ora sia defunto) ha detto questo sul romanzo: “Mr. John Wyndham è un maestro della difficile arte della "fantascienza". Nel Midwich Cuckoos ha scritto Penso che il suo miglior libro (JimZ: all'epoca fosse il suo settimo romanzo) ... lo stile persuasivo lo rende totalmente e infernalmente plausibile. Come Midwich ha reagito ai Cuckoos - c'è un indizio sul tema - crea una storia tesa, intensamente eccitante. " Margaret Atwood ha definito il romanzo "chef d'oeuvre" del Wyndham.

La sovraccoperta non aveva una sinossi su ciò di cui parlava il libro, e avevo dimenticato il contesto in cui l'amico GR lo aveva raccomandato, quindi sono entrato in esso come un lettore ingenuo. Questo è importante da dire perché quando ho iniziato a leggerlo e a raccogliere i primi eventi ero scioccato. Scioccato dall'originalità e direi audacia della premessa, dato che questo era il Regno Unito e che era stato scritto nel 1957: tutte le donne in età fertile se sposate o no rimasero incinta lo stesso giorno (26 settembre) dello stesso anno a allo stesso tempo nello stesso paesino inglese. Whoa !!! Alcune donne dissero che non poteva essere possibile che stesse accadendo loro perché non avevano avuto rapporti sessuali con un uomo. Whoa !!! Alla fine si è scoperto che erano considerate "madri ospitanti". Qualcosa li aveva impregnati e Dio solo sapeva che cosa fosse "e" e quando sarebbero nati come "loro" / "loro" / "il suo" sarebbe risultato. Bene, sono nati (qualcosa come 31 maschi e 30 femmine) e diciamo solo che alla fine si sono rivelati bambini, grazie a Dio. In effetti nel libro sono stati indicati come i bambini (con una C maiuscola). Aspetta, le loro iridi nei loro occhi avevano il colore dell'oro. E quando a una delle ragazze veniva insegnato qualcosa, tutte le altre ragazze lo imparavano simultaneamente anche se quelle ragazze non erano nella stessa stanza. Ma se i ragazzi non erano nella stessa stanza, non l'hanno imparato contemporaneamente. Ma se a un ragazzo è stato insegnato, tutti i ragazzi hanno imparato ... C'è qualcosa che non va in questi bambini. E non sono dolci piccoli innocenti. E questo libro è diventato un film e il suo nome era "Village of the Damned" (uscite nel 1960 e 1995). Non darò più spoiler se non per dire che l'ultima frase del libro non è stata: "e tutti vissero felici e contenti". ? ?

La mia unica critica al libro è che nella seconda metà del libro, gli indizi su cosa fossero i Bambini e perché si comportassero come loro erano legati a noi nella conversazione tra Richard Gayford, la cui occupazione non è chiara nel romanzo e un anziano cittadino del villaggio, una vecchia scoreggia noiosa di nome Gordon Zellaby. Gran parte di alcuni capitoli sono ripresi dal signor Zellaby che espone questo, quello e l'altro riguardo ai Bambini. L'aspetto redentrice del romanzo è quando i Bambini fanno effettivamente qualcosa, poiché gli eventi sono sorprendenti. Darei a questo libro 3.5 stelle anziché 3 a causa della trama e almeno per me, la sua sorprendente originalità e la sua vicinanza alla realtà (cioè, non era inverosimile).

Ecco una recensione di The Guardian ma– SPOILER ALERT – non leggerlo nel caso in cui tu volessi leggere il romanzo mentre il recensore dà via la trama e il finale:
https://www.theguardian.com/books/boo...

Ecco qualcosa di rilevante per il titolo del libro e il suo contenuto: Circa 56 specie del Vecchio Mondo e 3 delle specie di cuculo del Nuovo Mondo (fagiano, pavonina e strisce) sono parassiti di nidiata, che depongono le loro uova nei nidi di altri uccelli .

Curiosità: il film del 1995 si trovava nel locale immaginario di Midwich, in California, e presentava Christopher Reeve nel suo ultimo ruolo cinematografico prima che fosse paralizzato, e includeva Kirstie Alley (interpretava il proprietario di Cheers, il bar in cui "tutti conoscono il tuo nome ") come funzionario del governo, un personaggio non presente nel romanzo originale.
04/21/2020
Perl Chrismon

Questo breve libro su una subdola invasione aliena continua a risuonare nella mia immaginazione settimane dopo averlo letto. Il piacere della lettura per me è stato nel dispiegarsi silenzioso di eventi messi insieme da un narratore neutrale, in gran parte non coinvolto. Come per i film di Hitchcock, gli eventi davvero inquietanti sono off-camera o visti in un riflesso dell'esperienza di qualcuno. Penso che il suo tono anti-cinematografico di una commedia radiofonica possa essere il motivo per cui il libro è stato considerato abbastanza come un'innovazione nella forma del romanzo per giustificare l'inclusione nell'elenco di Boxhall di "1001 libri che devi leggere prima di morire".

La trama del libro regala la trama complessiva. Tutti i residenti di un sobborgo già assonnato in Inghilterra vengono messi a dormire all'interno di un misterioso circolo di influenza e in seguito si svegliano incolumi, ma presto imparano che tutte le donne sono incinte. La lenta alba sulla gente comune che sta succedendo qualcosa di diabolico è stata ben fatta. Come in "ET", i militari cercano di farsi coinvolgere, ma spetta alle persone normali della classe media affrontare l'oscura minaccia in mezzo a loro. A causa della lontana prospettiva maschile del narratore e del personaggio principale, lo scienziato Gordon Zellaby, non abbiamo una grande finestra sulle reazioni personali delle donne. Solo aneddoti per suggerire che alcuni lo considerano una concezione immacolata miracolosa e altri un'invasione orribilmente personale. Il resto del libro tratta di come il villaggio fa i conti con l'allevamento dei bambini risultanti, che sembrano normali tranne i loro capelli dorati e gli occhi strani e si distinguono per lo sviluppo precoce. Come per la storia della rana nella pentola che viene riscaldata, la comunità è lenta nel rendersi conto di essere in pericolo a causa dei poteri speciali che i bambini possiedono. Come i pulcini a cucù pronti a conquistare il nido.

Ho evitato a lungo il libro perché la versione del film, "Village of the Damned", sembrava solo un altro thriller horror con una premessa stupida. Ma "Day of the Triffids" dell'autore mi ha mostrato quanto possa essere diversa la sua narrativa riflessiva da un film orientato all'azione. Altri hanno sottolineato le analogie tra la trama e la prevalente paranoia della Guerra Fredda degli anni '50 sulla corruzione comunista dall'interno. La resilienza primaria della classe media britannica è l'eroe in quella luce. Un altro punto di vista è l'imperativo biologico per sopravvivere di fronte alla competizione evolutiva. Va bene riconoscere la "naturalezza" dello scenario, ma la prospettiva liberale di "vivere e lasciar vivere" si scontra con avvincenti argomentazioni morali per il genocidio. Nella storia della fantascienza, questa storia ha un posto importante nella transizione tra le opere spaziali jingoistic dell '"Era della meraviglia" e l'emergere di visioni più oscure dell'orrore e della guerra tra specie che rendono una visione più pessimistica del potere di scienza e superiorità umana. Se ti interessano alcune ore di intrattenimento premuroso e inquietante, ci sono versioni gratuite di e-book di questo libro su Internet.
04/21/2020
Lapides Daughdrill

Ah, il mio altro classico preferito di John Wyndham e un altro primo esempio delle linee sfocate tra sf e horror nella prima metà del 20 ° secolo.

Conoscete tutti il ​​concetto anche se non sapete da dove viene. I bambini raccapriccianti sono nati in una città isolata dell'Inghilterra da madri ignare e continuano a terrorizzarla con le loro abilità da capogiro e telepatiche. Roba classica e tempo saccheggiato innumerevoli sia nella stampa che nel film. Come sconfiggi i nemici che conoscono ogni tuo pensiero?
04/21/2020
Fotinas Rozance

Un'altra divertente strana storia di Wyndham, che ci ha portato The Day of the Triffids (che tutti pensano di sapere come va la storia fino a quando non la leggono e scoprono tutti i ciechi ...). In questo libro - aspetta - puoi dire da tutto ciò che è mai stato scritto, incluso il blurb - ma, se sei riuscito a evitare e lo sei estremamente sensibile agli "spoiler" si prega di scendere alla fermata successiva, ok?

Quindi, solo quelli qui che vogliono essere? Goodie! Comunque, questo inizia con una cupola invisibile sopra un villaggio. Non è una barriera, questo è più subdolo in quanto ciò che accade è che tutti e tutto sotto la cupola perde immediatamente coscienza. Quando scompare (la cupola, cioè) tutto torna alla normalità. Solo che tutte le donne (che possono essere) sono in gravidanza. (Non tutte le donne, mostra più tardi, tutte le persone che erano in vista delle persone fuori dalla cupola - essendo svegli - non rimasero incinta, che pensavo fosse un dettaglio spaventoso e interessante).

I bambini nascono e poi siamo nel Villaggio dei Dannati (nel caso qualcuno avesse perso la connessione). Bella storia e alcuni colpi di scena che hanno suscitato interesse. Sfortunatamente è caduto un po 'per me alla (inevitabile) fine, quando Wyndham usa l'intera trama come base per una discussione esistenziale / etica che sembrava molto inventata.

Ma tutto sommato, una buona lettura divertente. Consigliato.
04/21/2020
Fulmer Ivesdale

Quindi continuo le mie avventure leggendo tutti i libri di John Wyndham su cui posso mettere le mani, e dopo questo terzo ho intenzione di prenderli tutti perché ancora una volta ho finito per dare a questo un 4.5 * s su 5 * S. Penso davvero di aver finalmente trovato il tipo esatto di fantascienza più vecchia che mi piace, accogliente, interessante e anche divertente.

Questa storia segue il villaggio addormentato di Midwich dove non succede molto. È molto silenzioso fino a quando un giorno si verifica un evento misterioso noto come "Dayout" in cui tutti all'interno del villaggio rimangono incoscienti per un giorno intero e poi si sveglia per lo più incolumi. La vita va avanti per un po 'ma alla fine le donne del villaggio scoprono che c'è qualcosa che non va e si rendono conto che * ogni * giovane donna sta portando un bambino contemporaneamente (anche quelli non sposati, shock horror). Nessuno può davvero spiegare le cose, e quindi seguiamo ciò che succederà dopo attraverso gli occhi di uno degli abitanti del villaggio che non è stato influenzato.

Quello che mi piace di questo è che ha davvero un senso di disagio per tutto. La gente di questo villaggio deve cercare di unirsi e sostenersi a vicenda attraverso un così grande sconosciuto che difficilmente può essere compreso. Fanno tutti affidamento l'uno sull'altro per il sostegno perché il mondo esterno non sa cosa sia realmente successo e sono preoccupati per ciò che questi bambini possono portare.

La storia continua a parlare di cosa significhi avere alieni o inconoscibili in mezzo a te, ci sono molte parti inspiegabili della loro vita ora e hanno bisogno di capire come continuare a vivere come normali nella loro nuova normalità. Vediamo alcune delle lotte che affrontano alcuni abitanti del villaggio e vediamo anche come le cose possano intensificarsi rapidamente e diventare instabili.

Mi è piaciuto molto il concetto e penso che questo sia stato un altro esempio forte di Wyndham che mostra quanto è bravo a coinvolgerti nella storia e a farti domandare cosa sta succedendo. Adoro che questi libri siano tutti autonomi e così facili da leggere, e penso che funzionino davvero bene come un tipo di misteri fantascientifici. 4.5 * s da parte mia.
04/21/2020
Hetti Landoni

Il più assonnato di tutti i più tranquilli villaggi di campagna inglesi è la scena di un evento davvero insolito: in una bella notte d'autunno, tutti a Midwich passano, per svegliarsi apparentemente incolumi la mattina successiva. Ma presto viene alla loro attenzione che ogni donna fertile che era nel villaggio durante questo strano episodio è ora incinta. Quando quei bambini sono nati nove mesi dopo, è ovvio che non sono normali o umani ... Hanno tutti i capelli biondo scuro e gli occhi dorati, crescono due volte più velocemente dei bambini normali e le loro menti sembrano essere strettamente connesse, quasi in una specie di alveare ...

Il titolo intelligente si riferisce a un comportamento distintivo del cuculo, noto come parassitismo della covata: in pratica, l'uccello deporrà il suo uovo nel nido di un altro uccello per essere curato fino alla schiusa, e il pulcino risultante viene quindi spesso alimentato dall'uccello ospite fino a quando è abbastanza grande da sfrattare la sua madre adottiva, e talvolta anche i giovani delle specie ospiti. Vedi dove sta andando Wyndham con questo ?!

Adoro i libri dell'epoca, che mescolano magistralmente fantascienza e horror. Questo è il mio primo romanzo di John Wyndham (ma sicuramente non il mio ultimo!) E ho adorato il modo in cui crea un'atmosfera di strana minaccia oh così lentamente. All'inizio, viene dedicato molto tempo a spiegare quanto sia tranquilla, caratteristica e assolutamente tranquilla la vita a Midwich. Com'è ambientato negli anni '1950, molto è fatto della paranoia della guerra fredda, in genere atteggiamenti britannici di stoicismo e proprietà e l'atteggiamento della gente nei confronti di gravidanze indesiderate. Alcuni degli atteggiamenti mostrati dai personaggi avrebbero potuto essere esasperatamente vecchio stile, ma sono stato piacevolmente sorpreso di vederli prendere in giro (per esempio, quando il dottore - maschio - villaggio attribuisce alcuni comportamenti inquietanti all'isteria delle madri, sua moglie si affretta a contraddirlo nella sua razionalizzazione rassicurante e condiscendente).

La striscia di umorismo oscuro che attraversa il libro ha dato alla storia un aspetto quasi fiabesco mentre affrontava molte questioni filosofiche, il che la rendeva una lettura molto più divertente (per non dire più leggera) di quanto mi aspettassi. Ma non commettere errori, questo non è comico: la tensione e la stranezza della situazione della cittadina si accumula lentamente e diventa inquietante all'improvviso.

Come reagiamo alla minaccia, specialmente quando detta minaccia proviene da qualcosa che ogni nostro istinto ci dice di non fare del male? Il valore collettivo vale più del benessere individuale, il nostro barometro morale dovrebbe prevalere sui nostri istinti biologici? Ho adorato il fatto che gli altri luoghi in cui si è verificato lo stesso fenomeno delle madri ospiti hanno reagito in modo così diverso da Midwich nel trattare la situazione, il che ha illustrato un ampio e interessante ambito di possibilità.

Mi sarebbe piaciuto che più parte della storia coinvolgesse davvero la prospettiva di una delle madri surrogate: la loro storia è sempre trasmessa al lettore di seconda o addirittura di terza mano. L'esperienza di essere un'incubatrice vivente per una prole aliena sarebbe stata una cosa affascinante da esplorare più in profondità. La storia potrebbe anche sembrare un po 'datata ai lettori moderni: gli alieni tra noi non sono un nuovo trope, ma quando Wyndham ha scritto questo libro, non era ancora stato usato per morire e deve essere stato molto fresco e spaventoso per i suoi lettori.

Consigliato per i fan della fantascienza vintage!

(Ho letto alcune recensioni in cui le persone menzionano le donne violentate dagli alieni, ma in realtà non riesco a trovare da nessuna parte nel libro quando si afferma che le donne hanno subito incontri sessuali forzati. Per quanto ne sappiamo, gli alieni hanno insultato artificialmente le donne di Midwich nello stesso modo clinico che farebbe un dottore della fertilità. In questo libro non c'è davvero alcuna violenza sessuale.
04/21/2020
Mal Lorimor

Questa e altre recensioni sul mio blog

Cos'è un pianeta se non un'isola che galleggia nello spazio, dopo tutto? Terreno fertile affinché le cose si evolvano e conquistino in uno strano e infinito ciclo.

The Midwich Cuckoos è inaspettato. Il libro è di per sé una gestazione - mai veramente terrificante ma un disagio a combustione lenta. Qualunque cosa sembri, non esiste un antagonista, ma due specie troppo distanti tra loro per essere compatibili.
Dopo che un misterioso veicolo si schianta contro la sonnolenta cittadina di Midwich, i suoi cittadini come intrappolati in un sogno mezzo lucido e bizzarro sono costretti a dare alla luce, ospitando e allevando un gruppo di bambini dagli occhi d'oro che non sono proprio loro e non sono sono davvero bambini.

Mentre gli abitanti del villaggio sono comprensivi in ​​una luce, essendo in balia dei Bambini, che sono troppo veloci per scovare punizioni fatali a chiunque li danneggi, allo stesso tempo molti di loro sono inutilmente brutali per i Bambini, non disposti a lavorare a fianco loro in qualche modo o troppo ansiosi di bruciarli tutti vivi se l'occasione si presenta. I bambini ricambiano solo con l'odio che sono dati dagli abitanti del villaggio.

Questa storia è un po 'in anticipo sui suoi tempi, se vagare un po' troppo in profondità nel suo stesso ombelico (il lungo signor Zellaby, lungo soprattutto monologhi, di cui il personaggio principale prende atto). Mi piacciono anche i temi femministi all'inizio quando viene scoperto il numero di massa di inspiegabili gravidanze di Midwich, e penso che sia stato gestito in modo molto sensibile. Il Midwich Cuckoos è degno del suo crescente status di classico di fantascienza.
04/21/2020
Fabio Sterns

Un'intera città si addormenta allo stesso tempo e sono fuori per ore. Quindi si svegliano e cercano di comportarsi come se fosse una strana coincidenza. Poco dopo, tuttavia, si scopre che tutte le donne della città in età fertile (tra cui vergini, donne single, donne sposate, zitelle, ecc.) Sono tutte incinte nello stesso momento. Oh, e si parlava di un oggetto sferico nel cielo intorno al tempo in cui tutti svenivano ..... hmmmmmmmmmmmmm.

Poi nascono i bambini ... con gli occhi d'oro .... sì .... :: corre ::

Hanno realizzato un film su questo romanzo, chiamato Village of the Damned. Non l'ho mai visto, ma ricordo il raccapricciante poster del film del remake-


Questo libro è stato sicuramente degno di pelle d'oca. Adoro la scrittura di Wyndam. Ha anche scritto Il giorno dei trifidi, che ho letto all'inizio di quest'anno e mi è piaciuto molto.
04/21/2020
Lumpkin Beardon

Wyndham, dopo aver scritto in diversi generi con un nome diverso in ciascuno, ha deciso di scrivere fantascienza "realistica" e ha avuto successo.
In questo libro, un personaggio espone l'opinione secondo cui in tutta la fantascienza, gli alieni invadono la Terra presentandosi con armamenti superiori e facendo esplodere - fino alla sconfitta, dopo aver sottostimato l'umanità o trascurato alcuni altri fattori di importanza cruciale (ad esempio i microbi in War of the mondi). Sono essenzialmente condannati dalla propria arroganza. Durante questa lezione il personaggio è diventato chiaramente una testa parlante per Wyndham: questa è una storia di invasione aliena - ma gli alieni non si presentano con tutte le pistole in fiamme.

Verso la fine del libro, quando le relazioni tra i Cuckoos e gli inglesi sono diventate brutte, appare una discussione sulla moralità che mi ha ricordato una discussione simile in Starship Troopers. In sintesi, l'opinione presa è che quando gli esseri umani vengono attaccati da una specie ostile, non esiste altro che una lotta per la morte - e che questo è essenzialmente un imperativo biologico.

Potrebbe essere così - ma solo supponendo che nessuna delle parti sia suscettibile di alcun compromesso. Wyndham menziona gli umani che non tollerano le specie pericolose; La Gran Bretagna non ha orsi o lupi: erano scomodi e potenzialmente pericolosi, quindi sono stati tutti colpiti. Ma in realtà gli umani hanno compromesso con specie "pericolose" - altrimenti, quali sono tutte quelle riserve naturali e parchi nazionali?

Le opinioni sull'evoluzione e sull'ecologia presentate da Wyndham in questo romanzo (e da Heinlein in Starship Troopers) mostrano una comprensione errata fondamentale. Sopravvivere al più forte non significa "sopravvivenza del più duro, più cattivo, più aggressivo e intelligente" - significa sopravvivenza del più appropriato per l'ambiente. Ciò non implica in alcun modo la superiorità delle specie tecnologiche o di quelle aggressive. Vi è più cooperazione in natura che concorrenza. Nessuna specie di mammifero potrebbe sopravvivere senza simbiosi con la sua flora gastrica; il lichene - qualcosa che Wyndham avrebbe dovuto sapere davvero - è una simbiosi. Molte piante e funghi sono in simbiosi diretta. Anche il parassitismo non si tratta di distruggere il tuo ospite - potrebbe accadere come sottoprodotto accidentale, ma non prima che almeno un ciclo di vita del parassita sia completo - anche allora, spazzare via la specie ospite equivale a suicidarsi per la specie parassita. Perfino le specie di predatori non hanno interesse a spazzare via le loro specie di prede.

Quindi è probabile che le specie "intelligenti" possano comprendere se si trovano a perdere una guerra in quanto dovrebbero essere in grado di riconoscere razionalmente il loro miglior interesse come specie.

Il nocciolo della questione è che mentre sentiamo parlare il piccolo Cuckoos, non sentiamo mai una parola dai Cuckoos adulti: quali sono le loro motivazioni, metodi, opinioni? La loro totale assenza dal libro è ciò che indebolisce la storia.
04/21/2020
Amedeo Amunrud

Oh mio caro! Qualcosa di strano è successo al villaggio di Midwich. Una forza misteriosa ha avvolto la città e ha reso tutto inconscio per un giorno e mezzo. Quando la forza si alza, la vita torna alla normalità, tranne per il fatto che ogni donna in età fertile scopre presto di essere con il bambino. Ma non importa le donne - sono appena importanti per questa storia. Tutto quello che devono fare è dare alla luce. Sta agli uomini di Midwich capire cosa fare. Ovviamente dovremmo impedire che si diffondano voci: non sarebbe bene per tutta l'Inghilterra pensare che le nostre donne siano un gruppo di trombe con la gonna larga. dobbiamo tacere.

Ora ovviamente è successo qualcosa di insolito, molto probabilmente di origine extraterrestre, e tutti i bambini risultanti da questo incidente non saranno completamente umani. Ma dovremmo sforzarci di mantenere questa supposizione dalle donne: Dio sa quale reazione isterica potrebbero avere. Come uomini dobbiamo proteggerli per il loro bene dagli aspetti meno salati di questa esperienza. E una volta che i bambini sono nati, dovremmo evitarli e trattarli come intrusi da cui non potrebbe provenire alcun bene. Perché cosa potrebbe andare storto?
04/21/2020
Larimer Corrice

Nonostante l'età di questo libro di fantascienza, è molto lungimirante per il momento e mi è davvero piaciuto ... inquietante!



È lento e c'è stato molto tempo trascorso a filosofare sui bambini e su come affrontarli.

C'è pochissima azione nel libro che può scoraggiare le persone, ma non mi importava in quanto è un breve libro e i dibattiti morali erano interessanti quanto la situazione fisica.

Adoro il fatto che John Wyndham descriva i suoi libri come "fantasia logica" - è molto appropriato.
04/21/2020
Materse Asua

Mi è piaciuto il Midwich Cuckoos più di quanto mi aspettassi, credo. Ho un rapporto difficile con le storie dell'orrore: mi sono piaciute alcune, ma sono anche abbastanza suscettibile di essere ansioso e contento. The Midwich Cuckoos è uno di quei libri che attraversa il confine tra finzione speculativa e horror, ma ha più a che fare con un senso di inquietudine, un senso di profondo disagio, in cui le cose che diamo per scontate sono sempre così sottilmente diverse, che con grandi cose orribili che accadono. Questo potrebbe essere un problema per me, ma dopo aver letto Il giorno dei trifidi e I crisalidi, sapevo praticamente cosa aspettarmi da Wyndham, il che lo ha reso ok - oltre a ciò, il senso di disagio non è così tremendamente pronunciato in The Midwich Cuckoos. Per lo più è come un fatto misteriosamente fatto, per me, come lettore.

L'ho trovato in qualche modo prevedibile, nonostante fosse ragionevolmente convincente. Il narratore non era particolarmente distinto dal narratore de Il giorno dei trifidi, secondo me, e le idee sull'evoluzione erano completamente attese da John Wyndham. The Midwich Cuckoos, in un certo senso, non è il rovescio della medaglia dei crisalidi? Ci ho solo pensato - in The Chrysalids, i sensitivi sono quelli con cui i lettori seguono e si identificano, e hanno il diritto di sopravvivere perché sono i più adatti, e gli altri hanno un bisogno evolutivo di distruggerli a causa di quello, per la sopravvivenza dei propri geni; in The Midwich Cuckoos, i sensitivi sono ancora una volta una minaccia che deve essere distrutta, ma la vediamo dal punto di vista dei distruttori ...

In ogni caso, il finale mi ha infastidito. Sembrava in qualche modo un poliziotto, perché era una soluzione così semplice. C'è qualcosa di soddisfacente nel vederlo arrivare, ma comunque.
04/21/2020
Cherida Birdo

Adoro i film di Village of the Damned, sia il remake originale che quello di Carpenter. Quindi ero davvero interessato a leggere il romanzo che ha iniziato tutto. È stata un'eccellente fantascienza classica che presenta uno scenario in cui gli esseri umani non sono più le creature più superiori del pianeta, in cui una razza aliena con poteri al di là della comprensione umana ha invaso, imitando l'ultima forma di innocenza umana: i nostri figli.
04/21/2020
Lienhard Keatley

Wyndham era un altro di quegli autori che volevo leggere durante il 2017 e ho deciso di iniziare The Midwich Cuckoos. Mi aspettavo di godermi il libro, ma non pensavo che mi sarebbe piaciuto tanto quanto me. Sono scettico quando si tratta di fantascienza, e di solito non posso sospendere così bene la mia incredulità. Semplicemente non è un genere che mi piace di solito. Detto questo, c'è qualcosa in questo romanzo che sembra spaventosamente realistico; l'Inghilterra che Wyndham interpreta è così reale, e la sua storia è così magistralmente raccontata che il tutto sembra abbastanza credibile dopo un po '. Mi ha ricordato Shirley Jackson, che è sempre una buona cosa, ed è un vero piacere da leggere. Fantastico!
04/21/2020
Franek Cholewa

Quando ero al liceo, dovevamo leggere I crisalidi. Dopo ciò, volevo di più e divoravo tutto il Wyndham su cui potevo mettere le mani. Questo è uno dei suoi migliori romanzi. È teso e orribile, ma non privo di umorismo. L'idea di bambini compiaciuti come quelli di Borg che possono torturarti senza battere ciglio uno dei loro occhi dorati è semplicemente agghiacciante. Almeno con gli zombi hai una possibilità di combattere.
04/21/2020
Greyson Thoeny

La paura del cambiamento
1 maggio 2016

Devo essere sincero e dire che questo libro non mi è piaciuto molto, che dal dare un'occhiata alle recensioni dei miei amici sembra mettermi in contrasto con praticamente tutti (o almeno quelli chi ha effettivamente scritto qualcosa). Intendiamoci, l'unica cosa che mi è piaciuta (o almeno la mia copia) è il piccolo adesivo su di esso che dice £ 1.50, che riporta i ricordi di quando ero a Londra e ho scoperto questa libreria di seconda mano davvero fantastica a Leicester Square (che è dove l'ho effettivamente acquistato). In realtà, quando sarò laggiù entro la fine dell'anno, dovrò tornare in libreria, andare dal proprietario e dire "Tucidide".

Immagino che il motivo per cui questo libro non mi sia particolarmente piaciuto, a parte il fatto che dopo i primi due capitoli è diventato davvero secco e noioso) è stato il fatto che mi ha ricordato questo film che non mi piaceva così tanto. Beh, probabilmente non dovrei dire che mi ha ricordato il film perché il film era in realtà basato sul libro:

Il villaggio dei dannati

Ecco il poster della versione francese del film:

Poster del villaggio dei dannati francesi

(Sto studiando il francese in questo momento, quindi ho questo fascino per qualsiasi cosa scritta in francese, non che io possa davvero leggerlo).

Ad ogni modo, per coloro che non hanno visto il film (o hanno letto il libro perché sospetto, o spero, che la maggior parte delle persone su Goodreads scelga il libro al contrario del film, a meno che il libro non sia abbastanza male e si voglia semplicemente guardare un film in cui non si deve pensare così tanto) la storia parla di quel villaggio che praticamente perde un giorno - ovvero tutti si addormentano e quando si svegliano tutte le donne sono incinte. Quando danno alla luce i bambini (o in realtà i bambini poiché hanno la C maiuscola) non sono abbastanza umani - non possiedono alcun tratto genetico dei genitori e hanno questi potenti poteri psichici che permettono loro di comunicare telepaticamente e controllare le menti delle persone. Anche i bambini sembrano imparare e invecchiare molto più velocemente degli umani normali. Il resto del libro parla di ciò che le autorità faranno con i bambini.

Nonostante non fossi un grande fan di questo libro, ne sono usciti ancora un paio di concetti interessanti, uno dei quali è quello dell'evoluzione. In effetti verso la fine del libro sorge una discussione su uno dei difetti dell'evoluzione: l'anello mancante. Questo è ancora un argomento molto dibattuto ancora oggi, nonostante il fatto che molti di noi laici tendano a cancellare l'idea del design intelligente come un ideale fondamentalista religioso di crack-pot (anche se credo che abbiano dei buoni punti). Tuttavia l'idea che esce da questo libro è che l'umanità è stata originariamente seminata da una razza aliena e che i Bambini sono la fase successiva della nostra evoluzione. A molti di noi sembra esserci quasi quanto l'idea del design intelligente (anche se in molti modi le due teorie si sostengono a vicenda, specialmente quando il concetto di Dio cristiano viene rimosso dal creazionismo, che finisce per essere , sì, l'hai indovinato, design intelligente).

Il problema con questo argomento (come nel caso di qualsiasi argomento) è che, indipendentemente da quale affermi la tua posizione come essere, inevitabilmente strofinerai qualcuno nel modo sbagliato, che è uno dei problemi che devo affrontare essendo di sinistra- ala cristiana. Se dico che ci sono meriti nel concetto di design intelligente, faccio incazzare i secolaristi mentre se suggerisco che credo che ci siano meriti nel concetto di evoluzione, allora faccio incazzare i cristiani (o almeno i fondamentalisti cristiani) . Tuttavia capisco entrambe le parti dell'argomento - eliminando l'esistenza di un creatore divino, quindi non ci sono basi per il nostro sistema legale - diventa semplicemente oggettivo al punto in cui semplicemente facciamo cose in cui crediamo nel nostro cuore avere ragione. Tuttavia, il problema opposto sorge quando mettiamo in atto il concetto di un creatore divino: iniziamo a diventare incredibilmente legalisti e l'idea di "fare agli altri quello che avresti fatto a te" esce dalla finestra e la chiesa diventa improvvisamente un forma di polizia morale, dove l'idea della chiesa di ciò che è giusto e sbagliato diventa l'unica idea, nonostante il fatto che la loro interpretazione della legge potrebbe non essere corretta.

Questo crea anche un altro dilemma etico: cosa fare con i bambini. Diventa chiaro che i bambini in realtà non sono così amichevoli e agiranno in modo da proteggersi. Tuttavia, la storia si svolge in Inghilterra, il che significa che non si può semplicemente bombardare il villaggio dall'esistenza (come è successo in Russia) o semplicemente uccidere tutti i bambini (come è successo in altri luoghi). Come è stato suggerito, chiunque intraprenda un'azione contro i Bambini è condannato al fallimento, sia perché i Bambini diventeranno consapevoli di ciò che sta accadendo e ne metteranno fine, o il fallout politico sarà così grande che il partito che decide di agire sarà scacciato per sempre nel deserto politico. Tuttavia, semplicemente non possono fare nulla semplicemente perché facendo ciò significherà che i Bambini diventeranno sempre più potenti e quando diventeranno effettivamente una minaccia, sarà troppo tardi.

Intendiamoci, sembra essere anche il caso della paura dell'ignoto. Se i bambini sono il prossimo stadio dell'evoluzione umana, ciò che sta realmente accadendo è che l'umanità sta impedendo i propri progressi. In realtà, questo sembra essere uno dei tratti dell'umanità - soffocare il nostro progresso. I bambini intelligenti vengono presi in giro e maltrattati a scuola e le persone competenti vengono passate per la promozione a favore delle persone ben parlate e connesse. I finanziamenti sono ridotti alle arti e alle scienze a favore di materie favorevoli agli affari e un movimento verso un futuro di energia verde viene costantemente aggredito perché ci sono troppi soldi da ricavare dai combustibili fossili. Soprattutto, una delle cose che impedisce a molti di noi di fare ciò che ci piacerebbe fare è che non ci siano soldi, quindi restiamo bloccati nei lavori d'ufficio che intorpidiscono la mente e fanno soldi per le persone che hanno molto da fare Comunque.
04/21/2020
Thebault Dinh

The Midwich Cuckoos parla della tranquilla e fittizia cittadina inglese di Midwich, che viene violata da uno strano oggetto d'argento. L'oggetto appare proprio nel centro della città e, durante il suo breve soggiorno, riesce a rendere incoscienti tutti i confini della città. Nessuno al di fuori della città può provare ad entrarvi senza che collassino all'istante e perdano conoscenza, fino a quando non vengono allontanati dalla barriera invisibile. Entro 24 ore, l'oggetto è sparito, nessuno dei cittadini sembra essere a conoscenza di qualcosa di straordinario; a parte il risveglio estremamente freddo, nessuno sembra cambiato da questa strana esperienza. Questo episodio diventa noto come "Dayout" e tutti continuano normalmente. Tranne un paio di settimane dopo, diventa evidente che ogni donna in età fertile è improvvisamente incinta.

Questo è il tipo di romanzo che ti fa pensare. Molto tempo dopo aver sfogliato l'ultima pagina, sto ancora pensando alle possibilità che esplora. Cosa faremmo se qualche altra forma di vita venisse inspiegabilmente lanciata in mezzo a noi? Come potremmo farcela? Cosa potremmo persino fare?

Personalmente, ho sentito che il modo in cui le reazioni dei cittadini a questi strani eventi era comprensibile e autentico. Ho sentito alcune persone commentare il romanzo e dire che gli abitanti del villaggio sembrano fare fin troppo facilmente cose così strane. Ma come reagiresti? I personaggi del romanzo sono perplessi. Penso che sia completamente comprensibile che accettino la loro realtà; anche se non riesci a spiegarlo qualcosa, non impedisce che accada.

Ci sono personaggi nel romanzo, tuttavia, che tentano di spiegare questo curioso fenomeno. Gordon Zellaby, un accademico locale, è la fonte di molti discorsi che circondano i bambini, che presto nascono nel villaggio. Gordon è un uomo filosofico, molto esoterico e spesso accusato (il più delle volte dal narratore Richard Gayford) di parlare in modo troppo teorico e astratto; si deduce che non molto di ciò che offre come spiegazione può effettivamente essere spiegato.

Ho sentito alcune persone dire che questo romanzo si prende troppo sul serio; che la scrittura è ripetitiva e noiosa a volte. Personalmente, non ho trovato questo caso e mi è piaciuto lo stile di scrittura. Stavano accadendo grandi cose, ma sono state scritte in maniera così concreta, così languida e occasionalmente fantasiosa. Lo stile lento ma coerente mi ha aiutato solo a creare un'atmosfera più inquietante per me e ha stimolato uno stato mentale contemplativo.

Questo è stato rapidamente nominato nella mia lista di romanzi preferiti. Non ho letto molta fantascienza, ma questo mi ha cementato come un fan sfegatato del genere. Adoro ciò che ho letto degli scritti di John Wyndham finora, e possiedo alcuni altri suoi romanzi che spero di leggere presto.
04/21/2020
Longwood Swofford


The Midwich Cuckoos è in parte una storia di fantascienza e in parte horror con una maggiore enfasi sugli elementi di fantascienza. John Wyndham con questo racconto, in combinazione con Il giorno dei trifidi e I crisalidi, ha cementato un posto nella mia lista di tutti i grandi autori di fantascienza di tutti i tempi. Le sue opere sono allo stesso tempo divertenti, ben scritte e illuminanti. Sono un complemento per il lettore e senza dubbio molti scrittori successivi sono stati ispirati dai suoi contributi alla scrittura, che lo realizzino o meno.

The Midwich Cuckoos segue lo straordinario evento che si verifica nella piccola città di Midwich. Dal 26 settembre al giorno seguente uno strano oggetto fa perdere conoscenza agli abitanti del villaggio e si sveglia il giorno dopo. Dopo questo strano evento tutte le donne nel villaggio in età fertile rimangono incinte. Solo si scopre che i bambini nati durante queste gravidanze sono entità non umane superiori. (visualizza spoiler)[Ho adorato il modo in cui Wyndham ha accennato al fatto che i mariti nel villaggio hanno minacciato di divorziare dalle loro mogli per essere infedeli. Ha aggiunto un senso del fumetto al libro. (nascondi spoiler)]

Sfortunatamente credo che, essendo i cineasti moderni ciò che sono, dove questo possa essere trasformato in un film importante, posso vedere i temi di questo libro distorti per servire a una sorta di messaggio di aborto. E sono sempre contrario ai cineasti che trasformano un libro in una macchina di propaganda in questo modo. Il libro così com'è ha un messaggio molto più grande. Analizza cosa significa essere umani e la santità della vita umana. I bambini nati a Midwich sono alieni, estranei e tuttavia sono ancora nati nel modo umano naturale. In questo modo credo che Wyndham stesse creando un romanzo divertente che metteva in dubbio ciò che ci rendeva umani confrontando le persone nel suo romanzo con i bambini chiaramente alieni. Non ho intenzione di affermare quale sia la risposta che ho visto nel romanzo o come la percepisco - lo lascerò ai lettori per scoprirlo.

Qualsiasi difetto in questo libro avrebbe più a che fare con il dialogo o il fatto che provenisse da un'era diversa. Tuttavia è ancora un libro interamente leggibile e rilevante oggi. E concettualmente Wyndham è geniale, sicuramente lassù con Wells in questo tipo di fantascienza classica (si riferisce persino brillantemente a Wells nel suo romanzo sugli alieni e su come i Bambini siano un'invasione di un altro livello - forse potresti anche prendere questo libro come Wyndham che scrive sull'invasione di idee e concetti come il comunismo sovietico all'epoca?) In entrambi i casi questo è un romanzo che merita di essere letto ora e dalle generazioni future.

Lascia una recensione per The Midwich Cuckoos