Homepage > Finzione > Storie brevi > SouthernGothic > Knockemstiff Recensioni

Knockemstiff

Da Donald Ray Pollock
Recensioni: 28 | Valutazione complessiva: Bene
Premiato
6
Bene
19
Media
2
Male
1
Terribile
0
In questa indimenticabile opera di finzione, Donald Ray Pollock scruta l'anima di una dura città del Midwest americano per rivelare le tristi, stentate ma resilienti vite dei suoi residenti. Abbracciando un periodo dalla metà degli anni sessanta alla fine degli anni novanta, le storie collegate che comprendono Knockemstiff presentano un cast di personaggi ricorrenti che sono traballanti, sconcertati e depravati ma

Recensioni

04/21/2020
Deny Pacenta

Ecco un Insegnamenti di vita suggerimento:

Se ti viene dato il scegliere tra vivere Knockemstiff, Ohioo avere il tuo pezzi cattivi rosicchiato a brandelli da un famelico Tasso di miele...
Tasso di miele
…il selezione corretta is B.

Questa è la mia prima esperienza con Donald Ray Pollock e sono già un devoto ammiratore del suo talento di narratore. Questa è roba formidabile ... ma, amico mio, può quest'uomo scrivere se stesso nella tua zona felice e merda tristemente dappertutto. Seriamente, Knockemstiff è inesorabilmente torvo. L'ambientazione, le persone, le storie descritte da Pollock sono così depresse, così oppresse e così irrimediabilmente intrappolate in un ciclo di difficoltà economiche e miseria che la lettura di questo può davvero rovinare il tuo benessere.

Tuttavia, nonostante la spiacevolezza, questo è semplicemente meraviglioso.

Ciò che rende questo lavoro così potente è che Pollock evita completamente il melodramma. I suoi personaggi, al di là di pochi pensieri che passano, raramente riflettono sulla natura sconsolata della loro esistenza. Per loro, questa è la vita e noi, come lettori, stiamo solo catturando istantanee della cavalcata infinita di battute d'arresto, angoscia e sfortuna generazionale che compongono i detriti della loro esistenza.

Pollock scrive con dolorosa autenticità e le sue storie, senza mai raggiungere il profitto economico, ti indugieranno e ti maccheranno con la brutalità casuale che descrive. I suoi personaggi e i suoi dialoghi suonano veri e lui satura le sue storie di immagini, suoni e odori di Knockemstiff.

Ti porta lì ... anche quando non vuoi davvero andare.

RIASSUNTO DELLA TRAMA:

Ci sono 18 storie in questa raccolta, tutte semi-legate l'una all'altra e ognuna incentrata sull'ignoranza, l'intolleranza, la tossicodipendenza o qualche altro aspetto oscuro e violento della vita rurale. Piuttosto che descrivere brevemente ogni storia, alcune delle quali sarebbe difficile fare a meno degli spoiler, ho pensato di toccare solo alcuni dei miei preferiti per darti un'idea del materiale.

A partire dalla prima storia, Real Life, in cui un episodio violento in un viaggio nel film inizia la graduale trasformazione di un giovane ragazzo sensibile e premuroso, nell'immagine del suo padre violento e alcolizzato. Detto semplicemente, eloquentemente e senza enfasi emotiva, Pollock pone le basi per l'intera collezione con l'apertura di questa storia,"Mio padre mi ha mostrato come ferire un uomo una notte d'agosto al Torch Drive-in quando avevo sette anni. Era l'unica cosa in cui fosse mai stato bravo." Da lì, sono stato catturato.

Un altro pezzo memorabile è stato Foro della dinamite, che pensavo fosse la storia più oscura della collezione (l'uomo sta dicendo qualcosa). Ecco come Pollock, che ha un talento per afferrare il lettore con il suo paragrafo iniziale, apre questo piccolo scherzo: I was coming down off the Mitchell Flats with three arrowheads in my pocket and a dead copperhead hung around my neck like an old woman's scarf when I caught a boy named Truman Mackey fucking his own little sister in the Dynamite Hole. Da lì, diventa inquietante come il nostro narratore ... beh, vedrai. La storia è tanto più inquietante perché Pollock la consegna con tanta casualità.

Schott's Bridge potrebbe essere il mio preferito del lotto. Una storia potente, brutalmente toccante su quanto orribilmente sfortunato essere gay in Knockemstiff. Incredibile solitudine trasformata in insopportabile desolazione da un'azione davvero spregevole di ferocia. Il modo in cui Pollock ha concluso questa storia è stato magistrale.

Altre storie riguardano la dipendenza da OxyContin, l'uso massiccio di steroidi, lo stupro, l'incesto, l'omicidio e atti casuali di cattiveria.

PENSIERI:

Le storie di Pollock perseguitano ... indugiano ... macchiano.

Sospetto che penserò, ricordando, svegliarmi in un sudore freddo urlando momenti da Knockemstiff per molto tempo a venire. Gli argomenti affrontati all'interno sono tra i peggiori dei peggiori che la vita di comunità ha da offrire, ma a suo grande merito, Pollock evita la gratuità in tutto. Le sue storie non hanno bisogno di espedienti per devastarti.

La voce di Pollock è unica e sono rimasto molto colpito da questa raccolta. Se non l'hai ancora letto, dovresti davvero.

Da 4.0 a 4.5 stelle. MASSIMA POSSIBILE RACCOMANDAZIONE.
04/21/2020
Reggy Clerfont

Knockemstiff è una raccolta di 18 racconti ambientati a Knockemstiff, Ohio.

Rivedere un libro di racconti è un affare complicato, soprattutto se non li hai esaminati mentre procedi. Inoltre, non sono un grande fan dei racconti, quindi non leggo le raccolte a meno che non ne arrivi uno che mi farà cadere i pantaloni e li venderà al miglior offerente prima che io abbia la possibilità di rimetterli. Knockemstiff è quella raccolta di racconti.

Diciotto storie di redneckery più disoneste sono contenute in questo libro. Alcuni sono divertenti, altri sono tristi, tutti sono potenti. Anche le storie più divertenti hanno una triste corrente sotterranea per loro, come i cittadini di Knockemstiff sanno di non avere molte possibilità.

I racconti sono collegati da personaggi comuni e dall'ambientazione. Donald Ray Pollock dipinge un quadro desolante della vita in una piccola città dal collo rosso, anche se non è del tutto privo di felicità. Per quanto riguarda le storie stesse, non posso nemmeno iniziare a restringere quale è il mio preferito. Non capita tutti i giorni di leggere una raccolta di racconti che presenta culturisti, spacciatori di droga e un bambino che viene sorpreso a fare sesso con la bambola di sua sorella nella dependance.

Ad essere sincero, immaginavo che Knockemstiff avesse una sensazione simile a Winter's Bone. Invece, ricorda le storie di Joe Lansdale in Texas. Da quando Pollock ha nominato il proprietario del bar Hap Collins, dubito che la somiglianza sia del tutto involontaria.

Non posso raccomandare abbastanza questo libro. Questa è una delle cinque stelle più facili che abbia mai assegnato.
04/21/2020
Sender Waitman

... sto cominciando a credere che qualsiasi cosa che faccio per prolungare la mia vita sarà semplicemente compensata dall'agonia di viverla

sono abbastanza sicuro di non poter dire niente di meglio per riassumere la collezione, quindi per una volta, la terrò breve. racconti molto divertenti - a volte gratuiti, non buoni come Il diavolo per tutto il tempo, ma comunque eccezionale.

alcune cose meritano il trattamento breve e dolce.
04/21/2020
Cathlene Calvetti

Non so se dovrei considerare questo redneck noir o il hick illuminato, ma mi piace.

Secondo la sua biografia, Donald Ray Pollock è cresciuto in una piccola città chiamata Knockemstiff nel sud dell'Ohio, e ha trascorso più di trent'anni a lavorare in una cartiera. Mostra nella raccolta di racconti che sono ritratti così autentici e grintosi della povertà rurale che ti sentirai come se ti fossi appena spostato in una doppia larghezza con solo un sacco della spazzatura pieno di vestiti sporchi e una custodia di caldo nastro blu Pabst.

Ognuna di queste storie parla di persone danneggiate e disperate bloccate così solidamente nelle loro piccole vite malandate che persino sognare di fare meglio sembra al di là di loro. Incentrato sulla sagoma di Knockemstiff e che va dagli anni sessanta ai giorni nostri con personaggi ricorrenti, Pollack sviluppa ogni racconto nella sua piccola tragedia. Passando dai momenti di forte violenza alla quieta desolazione emotiva, questa è una potente rappresentazione dell'American Redneckius in uno dei suoi habitat naturali.
04/21/2020
Beffrey Weeter


Sono cresciuto a Cincinnati - per la precisione Norwood - e ogni volta che leggo Raymond Carver, tutti i personaggi sembrano parlarmi con un accento appalachiano. Sbagliato ovviamente, ma mi sembra giusto.

Ecco che arriva il "Knockemstiff" di Pollock, ambientato nelle disperate grida di oxycontin dell'Ohio meridionale, e ora quei personaggi simili agli intagliatori di Appalachia hanno un bravo scrittore che sa come dar loro voce.

Metà delle storie (il primo quarto del libro e l'ultimo quarto) sono davvero molto belle. e gli altri - anche se spesso sembrano imbarazzati, con ogni altra frase descrittiva che trasporta un aggettivo troppo - valgono sicuramente il tuo tempo.

Questo ragazzo è migliore di Harry Crews e leggerò tutto ciò che scrive d'ora in poi.
04/21/2020
Dew Palaspas

Questa recensione è stata rivista e può essere trovata all'indirizzo Mudge spendibile Muses ad alta voce.
04/21/2020
Finkelstein Francher

"Sto cominciando a credere che qualsiasi cosa io faccia per prolungare la mia vita sarà semplicemente compensata dall'agonia di viverla."
- Donald Ray Pollock, "I Start Over" in Knockemstiff

descrizione

Lo sforzo di matricola di Pollock è una serie di racconti che circondano la città di Knockemstiff (città reale) nell'Ohio meridionale. Le storie, come i pianeti, orbitano attorno al sole oscuro di questa triste, povera e patetica città americana. Ognuna delle storie è come un morso di un cane rabbioso o uno schiaffo con una mano sporca. È un'infezione ed è difficile sfuggire una volta letto. Si aggrappa al lettore come una puzza, come un incubo, come un ricordo di corruzione. Ognuna delle storie sembra rimbalzare tra il sentirsi un po 'come un bambino incestuoso di Churck Palahniuk e Flannery O'Connor consegnato nella vasca da bagno non lavata e scheggiata di Raymond Carver.

Ecco le singole storie:

1. Vita reale - ☠☠☠☠☠
2. Foro della dinamite - ☠☠☠
3. Knockemstiff - ☠☠☠☠
4. Il destino dei capelli - ☠☠☠
5. Pillole - ☠☠☠☠☠
6. Giganthomachy - ☠☠☠☠☠
7. Schott's Bridge - ☠☠☠☠
8. Lardo - ☠☠☠☠
9. Bastoncini di pesce - ☠☠☠☠☠
10. Bactine - ☠☠☠☠☠
11. Disciplina - ☠☠☠☠☠
12. Assalitori - ☠☠☠
13. Domenica delle piogge - ☠☠☠☠
14. Holler - ☠☠☠☠
15. Ricomincio da capo - ☠☠☠☠☠
16. Beato - ☠☠☠
17. Honolulu - ☠☠☠☠
18. Combattimenti - ☠☠☠☠☠
04/21/2020
Davison Majkowski

Se ti senti un po 'schifoso, come se la tua vita facesse schifo e non potesse andare peggio, prendi una copia di Knockemstiff e dagli una lettura. Presto ti dirai "Hmmm, beh, almeno non sono un cretino, uno sbuffo, una puttana morbosamente obesa, un alcolista o uno steroide ........ Non riesco proprio a sopportare il mio capo". (a meno che tu non sia una di quelle cose ...... le mie scuse.)

"Mi sono svegliato pensando di aver fatto di nuovo incazzare il letto, ma era solo il punto appiccicoso da cui Sandy e Me avevano scopato la sera prima. Quel genere di cose succede quando bevi come faccio io - ti caghi i pantaloni nel Wal- mart, finisci per vivere con un po 'di crackhead e i suoi poveri genitori. Ho sollevato le coperte solo un po', ho tracciato il dito sul KNOCKEMSTIFF blu, il tatuaggio OHIO Sandy si era inciso sul culo magro come un cartello stradale. Perché alcune persone hanno bisogno di inchiostro ricordare da dove vengono saranno sempre un mistero per me ".

Sì. Ecco come uno dei racconti di questo libro, Holler inizia. Tutti i diciotto anni iniziano così, in modo scioccante ma meravigliosamente. Aspetta di leggere la prima frase di Foro della dinamite, Non mi sognerei di rovinare quella piccola gemma per te qui. L'ho letto mentre aspettavo di ordinare in un ristorante, non sono sicuro di quanto tempo fosse rimasta lì la cameriera prima che uscissi dallo shock e mi sono resa conto che stava lì in attesa della mia risposta. La guardai e riuscii a un "eh?"

Sono un Ohioiano, nato e cresciuto nella parte nord / centrale dello stato. Mi sono trasferito nello stato prima di trasferirmi interamente e in tutto il paese. Dopo quattordici anni da vagabondo sono tornato da dove ho iniziato. Pensavo di sapere praticamente tutto quello che c'era da sapere sull'Ohio, ma non avevo mai sentito parlare di una città di nome Knockemstiff, me lo sarei ricordato. Sono 167 miglia direttamente a sud, dopo aver letto questo libro penso che mi prenderò cura di tenermi alla larga.

Mi è piaciuto molto questo libro, sono rimasto molto colpito. Lo consiglio a chiunque si dispiaccia per se stesso.


04/21/2020
Arman Schwebke

"Jill è sempre su di me per le mie pipe intasate, ma io sono un ragazzo grande - non mi chiamano Big Bernie per niente - e bramo cibo spazzatura come un bambino brama il tetta. Inoltre, sto iniziando a credere che qualsiasi cosa io faccia per prolungare la mia vita sarà semplicemente compensata dall'agonia di viverla. "

Benvenuti a Knockemstiff, Ohio. Città natale di Donald Ray Pollock e dimora letteraria di un'intera serie di incazzati, maleducati, poveri rifiuti bianchi.

Cosa c'è nella spazzatura bianca che rende così buona la lettura? Penso di averlo scritto in una recente recensione, quindi lascerò la domanda sospesa qui.

Questa è una raccolta di storie che si svolgono tutte a Knockemstiff, Ohio. Le storie sono talvolta correlate, alcuni personaggi sono ospiti in più storie e il libro è prenotato e ancorato verso il centro con storie su una particolare famiglia.

Anni fa, ben una decina. Ho avuto questa idea che mi è venuta in mente a lungo (probabilmente un paio d'anni), riguardo alla scrittura di una serie di storie che avrebbero inventato un libro sul lato più trasandato della bianca Saratoga Springs, la mia città natale surrogata. Ho completato due delle storie (shhhh, mi piace pensare di non averle mai completate) e ho iniziato o almeno annotato i locali per il resto. Ho rinunciato all'idea dopo un po 'e il libro fa ora parte della biblioteca incredibilmente incredibile di libri non scritti che ho concepito che avrebbe (sono sicuro) scosso il terreno di American Letters. Forse avrei condiviso una di quelle storie, ma penso che potrebbero effettivamente perdersi in una discarica o ovunque i vecchi dischi rigidi muoiano. Vabbè, o forse sono solo da qualche parte sul mio computer in una cartella che non ricordo di aver creato.

Comunque, torniamo al libro. Queste sono una serie di racconti che sono tutti molto veloci da leggere. Penso che ci sia qualcosa che mi ha ingannato nel leggerli più velocemente, e ho cercato di rallentarmi facendo una pausa dopo una storia o due, ma poi mi ritroverei a leggere un altro libro e non dare a questo libro l'attenzione che penso che meritasse. Anche con il mio stile scivoloso di leggerlo, so che sta succedendo qualcosa di buono qui, e un giorno dovrei tornare su di esso e rileggerlo, più lentamente e senza che altri libri si mettano in mezzo a loro (al momento sto avendo un problema con l'avvio di libri, ho circa cinque libri in corso in questo momento, ho solo bisogno di iniziare a finirne alcuni e non iniziare più fino a quando non lo faccio, ma tanti titoli diversi continuano a chiamarmi e sono impaziente).

Anche se non sono personalmente spazzatura bianca (non credo), ho passato un bel po 'di tempo nel mio passato a guardarli, frequentando gli stessi posti in cui vanno, venendo chiamati da loro un frocio, andando a casa loro per fornire cibo e mobili, togliendogli mobili, lavorando con loro e fino ad oggi ancora più paura di loro in un Wal-Mart quando sono a casa a trovare i miei genitori di quanto io abbia mai provato a New York City. Lo scorso Natale sono stato a casa e ho visitato Wal-Mart per cercare di trovare un cavo di qualche tipo per mio padre e ho potuto ascoltare tante conversazioni deliziosamente ignoranti su tutta una serie di argomenti. Il tipo di cose che, se leggi, potresti pensare che fossero invenzioni totali, le persone credono davvero in parte di questa merda? (Mi sento troppo pigro per condividerli qui, alcuni degli argomenti inclusi "come giacciono i calendari", "perché non mi fido dell'ufficio postale" e "come anche andare su Internet provochi un furto di identità" (seguito da 'come sono più intelligente di tutti quegli altri figli di puttana', questo particolare uomo stava pontificando proprio di fronte a dove era necessario il cavo, quindi ho trascorso più tempo di quanto avrei dovuto ascoltarlo)) Il punto di quel borbottio è che dopo i miei anni di attento studio su di loro mi sento come se Pollock li avesse inchiodati così bene. Mi sentivo come se fossi tornato a curare un caffè debole allo Spa City Diner o in piedi su una scoscesa scalinata che portava a una doppia larghezza nel parco di rimorchi Pyramid Pines (sai, quello fuori dietro Wal-Mart con oltre trecento unità ).

Non ho intenzione di approfondire molti particolari sulle storie stesse. Sono buoni anche se è dubbio che molti dei personaggi possano essere definiti buoni. Sono persone incasinate, prendono decisioni sbagliate e intrappolate in cattive vite senza speranza di redenzione. Io (e forse tu) riuscirò solo a divertirmi a dare un'occhiata a queste vite e ad andare a sbattere per un paio di centinaia di pagine.

Oh, e prima di lasciare questa recensione, volevo solo condividere questo altro passaggio del libro. Quanto è deprimente questo? Questo è come il livello di Raymond Carver fortemente depresso nei dettagli. O forse sono solo io.

"Anche Sharon era pesante, ma nel corso degli anni ha imparato i segreti dell'applicazione del trucco e come camuffare il suo corpo spesso con sudori dai colori vivaci."
04/21/2020
Aletta Coxey


Inizierò questa recensione con un umile avvertimento: non c'è modo di fare queste storie (o la scrittura di Pollock) alcun senso di giustizia. Ma se riesco a farti mettere in pausa qualunque cosa tu stia facendo, se riesco a farti mettere giù qualsiasi altra cosa tu stia leggendo, solo per un momento a pensare a questo libro, sarò davvero una donna molto felice .

Cosa posso dire? Knockemstiff mi ha buttato a terra sul mio culo. Le storie interconnesse sono un assalto alla psiche - una sorta di brutalizzazione fiancheggiata da una tristezza profonda e costante (Kemper la chiama "desolazione emotiva") - una disperazione che a volte è soffocante. Queste sono storie di persone intrappolate in un punto morto in vite senza fondo che non hanno nemmeno il mezzo o la saggezza per vattene da Dodge anche se ciò significa masticare la propria dannata gamba per farlo.

I personaggi di Pollock non sono caricature - Pollock ti fa che, ti mostra il loro umanità in tutta la sua gloriosa disfunzione, allora ti fa radicare per loro e talvolta persino pregare per loro. Sai che è inutile, ma lo fai comunque - e poi ti si spezza il cuore e quella sensazione di malessere nella bocca dello stomaco. Non so cosa dice di me che questo tipo di esperienza viscerale di lettura mi attiri, ma lo fa. Forse è il freddo conforto che, per quanto brutta sia la mia vita in un dato momento in un dato giorno, non sarà mai così brutta come quella.

Credo anche che sia il freddo conforto che deriva dal sapere che gli umani sono sopravvissuti non importa cosa. Non importa quello che troviamo un modo per resistere; non importa quanto male mettiamo le cose a posto, troviamo un modo per andare avanti - anche rotto, rotto e abbattuto. Nonostante lo sappia nel profondo: "qualsiasi cosa io faccia per prolungare la mia vita sarà semplicemente compensata dall'agonia di viverla"Quella è una saggezza da freddo proprio lì e ci vuole un'incredibile quantità di coraggio e resilienza per affrontare la tua vita armata di quella conoscenza (ma la gente lo fa ogni giorno).

La scrittura qui è fenomenale - spietata e precisa. Sono sorpreso dalla rapidità con cui Pollock è riuscito a farmi entrare in qualsiasi storia e mi sento come se avessi già letto dei personaggi per centinaia di pagine. I racconti di solito mi lasciano desiderare qualcosa ancora di più e sentire che c'è qualcosa di fondamentalmente mancante. Non così qui. Ho vissuto ogni storia come un'entità distinta con un inizio, una metà e una fine soddisfacenti. Ogni frase iniziale ha fatto una promessa al lettore che Pollock mantiene. Inoltre, l'esperienza di lettura complessiva qui è il fatto che molte di queste storie si interconnettono in modo che un personaggio di uno riappaia in un altro, di solito più vecchio e persino più danneggiato di quando li incontriamo per la prima volta. Ciò conferisce alla collezione una sorta di coerenza in cui la somma è di gran lunga maggiore rispetto alle singole parti.

E di quelle frasi di apertura? Ecco alcuni dei miei preferiti. Leggendo questi, penso che sarai in grado di dire se questa collezione è per te o no.

Real Life: Mio padre mi ha mostrato come ferire un uomo una notte d'agosto al Torch Drive-in quando avevo sette anni. Era l'unica cosa in cui fosse mai stato bravo.

Knockemstiff: Tina Elliot partirà domani, partendo con Boo Nesser per rifugiarsi in una roulotte vicino a un giacimento petrolifero del Texas, e mi sento male come la morte di mia madre.

Il destino dei capelli: Quando le persone in città dicevano che erano innate, ciò che intendevano veramente era solo. A Daniel piaceva fingere comunque. Aveva bisogno dei capelli lunghi. Senza di essa, non era altro che un inquietante fantoccio di campagna di Knockemstiff, Ohio - occhiali per anziani e germogli di acne e un petto di pollo ossuto.

Bastoncini di pesce: Era il giorno prima del funerale di suo cugino e Del finì al Sud a lavarsi i jeans neri a mezzanotte. Erano gli unici pantaloni che possedeva adatti all'occasione.

Bactine: Ero stato in giro per Massieville con mio zio paralizzato perché ero rotto e indesiderato dappertutto, e ho passato la maggior parte dei miei giorni a cambiare il suo secchio inclinato e ad infilare sigarette fresche nel suo buco del fumo.




04/21/2020
Blatman Tinajero


Bene, l'elenco dei grandi scrittori americani di racconti contemporanei continua ed ecco un altro ragazzo da aggiungere ad esso. Sono su un rotolo - una collezione nera come la pece sull'altra sottocoda, da Frank Bill a Jordan Harper e ora Donald Pollock. Non riesco a vederlo accadere nel Regno Unito, quindi sono un po 'geloso. L'unico libro che devo affrontare contro questi ragazzi è The Acid House di Irvine Welsh. Devo fare ulteriori ricerche: dove sono le storie della sottoclasse britannica? (E mentre sono sull'argomento, tutta questa faccenda della sottoclasse sembra essere una cosa maschile - dove scrivono le donne su questo?)
(Intendiamoci, realizziamo film apparentemente infiniti sulla versione britannica delle persone in libri come Knockemstiff e American Death Songs, in cima alla mia testa, ad esempio Dead Man's Shoes, The Debt collector, Ladybird ladybird, Harry Brown, Ae Fond Kiss, The Arbor, Boy A, Career Girls, Cherry Tree Lane, Fish tank, Neds, Tyrannosaur - e così via.)

Ad ogni modo, non vale la pena sottolineare, perché tutti hanno già, che Knockemstiff è una grande raccolta di storie su deadbeat, alkies, dopers, lowlives, razzisti, senza speranze, gli abusi e gli abusatori del sud dell'Ohio. Non così tante persone muoiono come fanno nell'Indiana di Frank Bill o in Ozarks di Jordan Harper, ma preferiresti comunque guidare per la lunga strada nel sud dell'Ohio, penso, la vera lunga strada da percorrere. E come al solito, l'irrequieta tristezza è intrisa di strane poesie, terribile non si può dire quell'umorismo e orribili ma probabilmente vere speculazioni fatalistiche sulla natura della vita senza soldi.

Ecco una citazione:

Era vestita con un paio di quei pantaloni elasticizzati che le persone in sovrappeso dovevano essere gettate in prigione per essere indossate. Un berretto rosso sbiadito era inclinato sulla sua testa in un angolo che sembrava predire, nel mio stato cupo, una cavalcata sfortunata con uno sconosciuto. Potevo quasi vedere un giardino di muschio che si diffondeva lentamente sul suo luogo di riposo segreto.


Nota: questa era un'altra raccomandazione GR - quindi grazie ancora - nelle parole immortali del Big Bopper "oh piccola, questo è quello che mi piace! "
04/21/2020
Ticon Rediker

Questa raccolta di racconti di debutto di Donald Ray Pollock è composta da piccole pepite di sabbia di campagna che seguono una varietà di persone che vivono nella piccola città dell'Ohio di Knockemstiff, un luogo basato sulla città natale di Pollock. È difficile guardare indietro al libro e scegliere le storie per la revisione perché ogni storia sembra davvero parte di un tutto, rendendo il libro più coerente rispetto alla maggior parte delle raccolte di storie. Molti dei personaggi sono citati in più della storia e alcuni riappaiono anche in più storie. Ma, a rischio di sembrare un cliché, il personaggio principale di tutte le storie è la città stessa, che agisce come una sorta di antagonista delle storie, mettendo una presa quasi mistica sui suoi abitanti. Alcuni sognano di andarsene ma sono o trattenuti dalle circostanze o terrorizzati dal mondo esterno. Alcuni addirittura se ne vanno, ma alla fine vengono abbattuti dal passato o vengono ritirati. E qui, il linguaggio schietto e pieno di condanna di Pollock dà al lettore un indizio di ciò che verrà nel suo fantastico romanzo di follow-up, Il diavolo per tutto il tempo .
I'm beginning to believe that anything that I do to extend my life is just going to be outweighed by the agony of living it.
04/21/2020
Antebi Ridner

Ho adorato The Devil All the Time, il romanzo di follow-up di Pollock, quindi ho pensato di tornare al suo primo libro, Knockemstiff (di seguito denominato K). K ha generato TDATT in quanto è una serie di racconti o vignette ambientati nella vera città natale di Pollock chiamata (sì) K. TDATT è un romanzo con uno dei personaggi introdotti in K.

Le storie o le scene in K sono tutte d'impatto se disperatamente tristi e tristi. Tutti i partecipanti sono quelli che verrebbero comunemente descritti (dove vivo) come perdenti drogati e di bassa vita. È arrivato il momento in cui pensavo di non poterne più fare a meno ma dopo una pausa ci sono tornato e sono contento di averlo fatto dato che la scrittura è davvero di altissima qualità. Sì, alcuni bit sono migliori di altri e, guarda come puoi, qui non troverai lieti fine. Ma nel suo insieme ha potere e abilità e lascia un'impressione che è difficile scrollarsi di dosso.

Leggerei di più da questo scrittore, ma il mio consiglio è di stare lontano da K se hai avuto una brutta giornata ... e anche se non l'hai fatto, avvicinati con cautela.
04/21/2020
Omland Kelly


Se Sherwood Anderson fosse nato 50 anni dopo, 3 ore a sud-ovest di Winesburg e avesse scritto la sua raccolta di storie con personaggi della quarta cerchia dell'inferno, avrebbero potuto essere vicini agli abitanti di Knockemstiff. Va bene leggere le storie e ridere perché vuoi piangere; rilassato e chiedendosi se è possibile che ci siano persone reali anche lontanamente simili. Pollock ha scritto questa raccolta prima dell'avvento della reality, e anche se sostiene che si tratta di un'opera di finzione basata su un luogo reale, tutto ciò che il lettore deve fare è guardare un episodio di qualunque realtà di drammi che la TV vomiti quella settimana per rendersi conto che sì, questi personaggi immaginari graffiano solo la superficie. Abbandona tutti i luppoli tutti quelli che la entrano.
04/21/2020
Abagael Earll

Mio padre mi ha mostrato come ferire un uomo una notte d'agosto al Torch Drive-in quando avevo sette anni. Era l'unica cosa in cui fosse mai stato bravo.
-Donald Ray Pollock, Real Life

Knockemstiff è un posto reale. È una piccola città nel sud dell'Ohio, dove è cresciuto Donald Ray Pollock. Il posto deve presumibilmente il suo nome al consiglio di un predicatore: quando una donna venne da lui e gli confessò i sospetti che suo marito la stesse tradendo, gli fu detto di aver risposto "knock'em rigida". Una ricerca di immagini mostrerà una piccola città, con pochi residenti, ma un sacco di storie locali inquietanti.
Dopo aver abbandonato la scuola superiore all'età di 17 anni, il sig. Pollock è andato a lavorare in una cartiera per oltre 30 anni. Dopo tre decenni di lavoro con la carta, ha deciso di impostare qualcosa su carta; si iscrisse a un programma di scrittura creativa presso la Ohio State University e alla fine uscì con questa raccolta di racconti.

Un altro scrittore che viene in mente è Sherwood Anderson e la sua collezione Winesburg, Ohio, che era anche una serie di racconti interconnessi ambientati in una piccola città dell'Ohio. Tuttavia, il lavoro di Pollocks è originale e si distingue da solo; attingendo dalle proprie esperienze e dalla propria immaginazione, crea un'ambientazione memorabile, personaggi e scene che sono tenuti a rimanere nella memoria. Le sue creazioni sono intervallate tra loro; il protagonista principale di una storia si presenta in un'altra come passante, lo stesso evento viene mostrato da due parti in due storie. Ovviamente, la città rimane la stessa e tutti i personaggi usano lo stesso minimarket, l'unico che hanno a disposizione.

C'è un profondo senso di speranza in queste storie, poiché i personaggi cercano di staccarsi dalla piccola città, ma non ci riescono. Sono spesso sfigurati fisicamente e / o mentalmente, sono dipendenti da droghe e alcol. Le loro relazioni reciproche sono complicate e spesso violente; la comunità sembra un circo di strane creature. Le 18 storie sono abbastanza varie e il lettore è interessato alla vita di queste persone, e alcune storie si svolgono al di fuori della piccola città, ma la maggior parte di esse è radicata nel grido disperato e deprimente. Il linguaggio di Pollock è severo e brutale, ma a volte poetico e distintivo. Ha rapidamente sviluppato il suo stile di scrittura e ha sfruttato appieno il suo utilizzo per presentare le sue storie.

Non puoi non provare rispetto per un uomo che ha deciso di cambiare completamente la sua vita e di uscire da un lavoro umile dove ha lavorato per decenni. Un momento ora o mai più; si staccò e scrisse, scrisse e pubblicò e divenne un nome pieno di promesse. Da allora ha pubblicato un romanzo di debutto, Il diavolo per tutto il tempo che è anche molto bello. Si può sperare di sentire di più dal sig. Pollock in futuro; ha ottenuto troppo ed è troppo bello per tacere ora ed essere dimenticato.

Storie preferite: anche se mi sono piaciute tutte le storie di questo volume, penso che quella iniziale, Real Life, che ho citato all'inizio merita una menzione. È breve, diretto e brutale. Mi è piaciuto anche sorprendentemente Disciplina, di un bodybuilder che cerca di far partecipare suo figlio a una competizione locale. È un ottimo esempio di peripetheia, con quelli che sono probabilmente i passaggi conclusivi migliori e più memorabili scritti nell'intero volume.
04/21/2020
Larine Mowers

Sogni e paure sono contenuti in questa raccolta, soprattutto ciò che accade ai poveri non istruiti quando le loro paure e la realtà distruggono i loro sogni.

Questa è la storia di una città raccontata attraverso la vignetta come racconti dei residenti della città. È una città povera, che tiene intrappolata la sua gente, che lentamente consuma anche i sognatori più ottimisti fino a quando anche loro non stanno scopando un giocattolo da bambino, inalando sostanze chimiche da un sacchetto di plastica, uccidendo se stessi e gli altri ed essendo inspiegabilmente tirati indietro verso il grido nuovi posti solo per vivere nella sporcizia e abusare di tutti in modi peggiori di loro stessi sono stati abusati.

Di certo è cupo nei dintorni di Knockemstiff, Ohio, ma queste storie sono raccontate con il cuore, a differenza di altri libri nella stessa vena che sembrano voler scioccare, Pollack vuole che tu sappia che questo è un comportamento normale per queste persone e non la realtà che passa attraverso un sala degli specchi nella grottesca. Pollack è schietto e mirato e questo è ciò che rende questa collezione straordinaria. Dobbiamo compatire queste persone povere? Sì, ho simpatia per le scelte che sentivano di dover fare o che erano troppo stupide per non fare.

Questi aneddoti della vita da redneck cambiano da divertenti a tristi con la caduta di una virgola, quasi sempre violenti in qualche modo ma in qualche modo raffiguranti sempre la distruzione emotiva e il tumulto interiore dei personaggi. I paragoni con Carver sono più che meritati, se hai lo stomaco forte, non posso raccomandarti di passare un giorno o due a Knockemstiff abbastanza bene.
04/21/2020
Lonna Bechtel


Grande raccolta di racconti.

Questa cosa è un volgare, cattivo per l'ensemble di ossa. In un certo senso questa cosa è difficile da digerire perché colpisce così vicino a casa. Per quanto a noi della razza umana piaccia dipingerci come una specie superiore, Pollock ci ricorda storie di una condizione umana che è davvero una realtà tale da non essere così lontani dagli antenati che vivevano nelle caverne, trascinando il loro le donne intorno per i capelli e si battono la merda a vicenda con le mazze.

Un viaggio nel Midwest attraverso la città di Knockemstiff e le vite connesse del suo duro colpo, abitanti di campagna. Se ti piace questo genere, questo è sicuramente un intrattenitore.
04/21/2020
Johst Hawkinson

Storie ambientate principalmente in Knockemstiff e alcune incentrate su una cartiera in cui l'autore lavorava. Ho appena completato di recente la lettura del suo ottimo primo romanzo, The Devil All the Time, che ha avuto alcuni personaggi memorabili e una trama brutale. Dato che il romanzo è il suo primo lavoro, ho letto le mie aspettative quando si sono alzate in alto all'inizio della lettura di questi racconti nella sua scrittura in prosa e non sono riusciti a soddisfare leggermente il mio appetito per il suo lavoro. Questi racconti hanno personaggi memorabili con la solita malinconia, grinta e malvagità di Pollock. Ho sentito che c'erano troppe storie e alcune avrebbero potuto essere allungate. Ottieni il peggior personaggio peggiore qui coinvolto nell'incesto, nell'omicidio e nella droga ma troppe dosi, sarebbero state molto meglio meno dosi di personaggi e storie più lunghe.
04/21/2020
Hassi Ehrenfeld

"Mentre il letto dei miei genitori batteva rumorosamente contro il pavimento nella stanza accanto, mi asciugai il sangue dalle nocche. I fiocchi secchi si dissolsero nella mia bocca, trasformando lo sputo in sciroppo. Anche dopo aver ingoiato tutto il sangue, ho continuato leccandomi le mani. Ho strappato la pelle con i denti. Volevo di più. Avrei sempre voluto di più ".

Così finisce "Real Life", la prima storia del knockout del debutto di Donald Ray Pollock. Sembra che ogni recensione che ho letto usi due frasi per descrivere questa raccolta: "non tira pugni" e "non per i deboli di cuore", e raramente queste frasi sono state usate in modo più appropriato. I personaggi di Pollock fanno sesso con le loro sorelle, uccidono i loro vicini, torturano gli insetti, tradiscono i loro amici, si drogano in stupori e si scuotono a vicenda. Queste persone sono i tipi che probabilmente ti allontanerebbero dall'autobus se si sedessero accanto a te, e ti consigliamo di stare lontano da Knockemstiff se non ti piacciono i libri perché "non ti importa dei personaggi". Gli abitanti di Knockemstiff, Ohio, sono difficili da convivere per la lunghezza di un libro - sono cattivi, violenti e senza speranza - ma Pollack li presenta senza batter ciglio e senza pietà di loro o chiedendo al lettore di farlo.

La scrittura di Pollock è come una droga ad azione rapida: dopo aver finito la prima storia, o lancerai il libro attraverso la stanza più forte che puoi, o vorrai a malapena metterlo giù. Leggere questo libro non è un viaggio facile, ma se puoi resistere fino alla fine, ti sfido a provare a dimenticarlo presto.
04/21/2020
Fabiola Hupe

Gennaio 2011

Tutte le parti brutte dell'umanità sono ammassate in una singola città - e tutte quelle parti brutte che cercano di fuggire. Lo fanno raramente. La prima (e si spera non ultima) raccolta di storie di Donald Ray Pollock è malvagia e brutale; leggerlo, tuttavia, è un atto delicato. Se si tenta di accelerare Knockemstiff tra qualche giorno, come ho fatto la prima volta che l'ho letto nella primavera del 2008, potresti dover combattere l'impulso di rannicchiarsi sul pavimento del bagno e non parlare con nessuno per circa una settimana. D'altra parte, se provi ad allungare le storie per un periodo più lungo, leggendone una al giorno come preferisco fare adesso con le raccolte (forse in memoria di quella prima lettura), il tempo potrebbe indebolire il colpo e le storie perderanno il loro vantaggio. Se riesci a trovare un delicato equilibrio tra i due, leggi Knockemstiff è un'esperienza potente.

Un amico che ha letto questo (e recensito meglio) rispetto a Dead Boys di Richard Lange; Ho appena preso quella collezione, quindi dovrò provarlo.

Anche da Pollock: Il diavolo per tutto il tempo
04/21/2020
Jaime Quast

Dì ciao a un mucchio di pestaggi, vita bassa, ciarpame che non fanno bene. E mentre ci sei, non dimenticare di salutare il resto di ubriachi, tossicodipendenti, stupratori, razzisti e assassini.

Sono tutti residenti e prigionieri di una città chiamata Knockemstiff.

Le storie di questo libro sono ben scritte, ma stupide ... sono sempre deprimenti! Tutti, non alcuni, ma TUTTI i personaggi sono alimentatori inferiori senza speranza, sgradevoli e insalubri. Attraversano le loro miserabili vite, aspettando solo la morte. Per la maggior parte di loro, è l'unico modo in cui riusciranno mai a uscire da quella città dimenticata.
04/21/2020
Arney Nothum

Gli americani erano titolati dalle storie del Continente Oscuro; ora sono arricchiti dai racconti più vicini a casa del deserto rurale. Vieni, gentrificato leggendo il pubblico e meravigliati delle scappatelle dei fieri e ribelli selvaggi del Midwest impoverito! Ecco storie vivaci di papà violenti, sbuffi, puttane, criminali di campagna e chillun incestuoso. L'autore ha lavorato in una cartiera per decenni, quindi sai che è il vero affare. Probabilmente non hai mai visto una cartiera da lontano, ragazzo carino.

Le comunità sono complesse. Anche quelli rurali. Gli esseri umani sono vari. Anche i poveri. Knockemstiff è una ragazza cover di Photoshopped al contrario: tutti sembrano più o meno uguali, ma con difetti abbelliti, bellezza negata.

Un protagonista è bloccato a Knockemstiff, Ohio, come un "sorriso sul culo di un clown morto". Un protagonista in una storia diversa è intrappolato in città come un "toadstool bloccato in un registro marcio". Se sembra che l'autore rigurgiti ripetutamente diverse tonalità della stessa storia, beh ...

La stimolazione è rapida; non ti ritroverai ad arrancare, anche se non sei particolarmente preso. Ci sono alcune azioni memorabili, ma puoi fidarti soprattutto del tuo istinto dopo la prima pagina. Se "Faceva più caldo della scatola di una donna grassa quella sera" ti colpisce come una scrittura buona / fresca / spigolosa / scioccante / esilarante, mettiti dentro. Altrimenti puoi probabilmente scegliere un paio di pezzi, prendere l'essenza ed inchinarti educatamente.

I campioni di Pollock possono respingere i suoi critici come non avere lo stomaco per una distopia cruda e desolata. In alcuni casi, potrebbe essere vero; Ho visto alcune recensioni come “Too dark! Troppo triste! Troppo profano! Troppo senza speranza! Avevo bisogno di un po 'di redenzione! ” Non è affatto il mio campo. Mi piacciono l'oscurità, la tristezza, la volgarità, la perversione, l'amarezza e le terminazioni infelici. Questa è la vita (anche se raramente TUTTA la vita). Mi piacciono le intuizioni, le sfumature e anche la bella scrittura. Ma, ehi, a volte fa più caldo della scatola di una donna grassa e sei bloccato con un libro da qualche parte sentendoti come un sorriso sul culo di un clown morto.
04/21/2020
Stander Gauntt

Sono contento che sia finita.

Knockemstiff è la prima pubblicazione di Donald Ray Pollock, composta da
diverse vignette degli abitanti di Knockemstiff, Ohio. Questo è triste
luogo, popolato da ciò che può essere descritto solo come hillbillies spazzatura bianca.

L'uso di droghe è dilagante, così come la sessualità deviante, e mentre io non lo sono affatto
una prude o ingenua nei modi di varie sostanze tossiche, prima che io
ho finito questa collezione che non potevo più sopportare. La cosa migliore di
questa esperienza di lettura è stata in grado di metterla giù e apprezzare
la ricchezza della vita che ho.
Ma, certamente, il libro è una serie di disastri ferroviari che difficilmente puoi distogliere lo sguardo. Voglio dire, mio ​​Dio, Bactine ??? Dove prende questa roba?
Il metodo di coinvolgimento di Pollock consiste nel fare in modo che il lettore si chieda che diavolo verrà fuori nella pagina successiva.
Questa collezione è difficile da raccomandare. È molto desolante, con poca o nessuna speranza per queste anime travagliate. Se sei incline alla depressione o se la tua vita è in rovina, direi di evitarlo. In caso contrario, immergiti e vivi viceversa alcune vite di depravazione e sii grato di poter tornare nel mondo reale a tuo piacimento.

Personalmente, mi sono goduto i viaggi abbastanza per dare a queste quattro stelle.
Ma consiglio vivamente di leggere Il diavolo per tutto il tempo primo. Anche questo è ambientato nella stessa città e con lo stesso livello di depravazione, ma brillantemente concepito. Sono così felice che la mia prima visita a Knockemstiff sia stata con quel libro: il mio misuratore di depravazione sarebbe stato bruciato altrimenti.
04/21/2020
Zebapda Gaff

Brevi vignette - tutte originarie di Knockemstiff, Ohio - collegano molte persone della città. Da 30 anni questa cittadina del Midwest si anima con la città che assume il suo ambiente. La popolazione cittadina - alcune delle quali sono piuttosto vili e volgari - è disseminata in tutte e 18 le storie collegate.
Questo è un libro di debutto di Pollack. Ho sentito - anche se non ancora letto - che i suoi libri più recenti sono molto meglio.
04/21/2020
Sorensen Colonvazquez

Due recenti raccolte di racconti di storie recenti rappresentano una particolare varietà di racconti di racconti americani rappresentati da maestri come Flannery O'Connor e Raymond Carver e anche il duro punto di vista sulla vita americana trovato in Dashiell Hammett, James M Cain e Nathaniel West. Queste due collezioni sono Knockemstiff di Donald ray Pollock e Dead Boys di Richard Lange. Ambientato negli ambienti selvaggiamente disparati di Los Angeles a basso costo e nella cavità di Knockemstiff, Ohio. Uno urbano e uno rurale ma entrambi in decomposizione e pieni di terrificanti estremi dell'umanità, e in entrambi l'ambientazione è un personaggio principale, quello che è in ogni storia. Entrambe le raccolte dovresti anche immergerti una volta ogni tanto piuttosto che tutte in una volta, poiché le storie sono dense e intense ma potrebbero anche trascurare i loro fascini individuali per l'atmosfera generale dei libri. Queste sono vite a basso costo (alcuni dei personaggi di Lange si avvicinano alla classe media mentre quelli di Pollock sono universalmente poveri poveri) pieni di pistole, droghe, decisioni terribili, con l'unica luce nel tunnel un treno in arrivo (da chi l'ho rubato?) Ma consegnato con un umorismo nero, un linguaggio impressionante e una compassione vissuta che non li fa mai sentire sfruttatori e dà loro la loro grandiosità. Gli autori conoscono questi personaggi e anche tu.
04/21/2020
Gui Gajla

Un primo libro di racconti che evocherà immediatamente una presenza quasi voodoo producendo visioni di Flannery O'Connor nella stanza. Ma nel leggere e studiare su questo collega Pollock, sono incoraggiato a dire che è lusingato dal confronto con O'Connor, ma sente ancora che ha ancora molta strada da fare per perfezionare il suo mestiere. Le storie di Pollock testimoniano un'altra citazione di Gilles Deleuze che ritengo vero, quell'essere, "La legge del mondo, e più in generale la legge del linguaggio, è che ci si esprime sempre come le persone della propria classe mentale e non della propria casta di origine." Donald Ray Pollock, come me, è cresciuto nella piccola città di hick, e non ha iniziato a scrivere fino all'età di quarantacinque anni (ho iniziato seriamente sotto la tutela di Gordon Lish all'età di quarant'anni), e come me stesso, lo ha fatto perché doveva. Dopo tre matrimoni e cinque periodi in riabilitazione, si trovò di fronte ai propri rifiuti personali e desiderò disperatamente la possibilità di una vita degna di essere vissuta. Sono convinto che la disperazione che perseguita Pollock abbia indotto la sua tremenda voglia di scrivere ed è stato l'unico veicolo possibile per la sua redenzione. Queste storie sono racconti strazianti e sicuramente merita una lettura.
04/21/2020
Dona Abrahms

Sì. Lo inserirò nella mia lista dei preferiti di tutti i tempi. Donald Ray sembra lavorare a un livello molto più alto, molto più rischioso rispetto a qualsiasi altro nuovo scrittore là fuori. Questo set di storie leggermente connesse (tutte ambientate a Knockemstiff, Ohio) è così costantemente fantastico che non potei fare a meno di scuotere la testa. Alcune persone con cui ho parlato di questo libro hanno suggerito che è troppo brutale per loro leggere a lungo, ma ho scoperto che le narrazioni desolate di Pollack erano spesso condite da dettagli abbastanza strani e da umorismo da brivido per rendere queste storie abbastanza divertenti. So che l'Ohio non è proprio il sud, ma i confronti potrebbero essere fatti con Harry Crews, Padgett Powell e Barry Hannah.
04/21/2020
Amias Dahman

DRP può scrivere chiaramente ma non è facile. Queste persone sono tormentate da decisioni sbagliate e Pollock è molto descrittivo quando si tratta dei loro fallimenti. Se ti offendi facilmente, continua a muoverti e scegli un altro libro.

Lascia una recensione per Knockemstiff