Homepage > Musica > Saggistica > Riferimento > Thesaurus di squame e motivi melodici Recensioni

Thesaurus di squame e motivi melodici

Thesaurus of Scales and Melodic Patterns
Da Nicolas Slonimsky
Recensioni: 6 | Valutazione complessiva: Bene
Premiato
3
Bene
1
Media
2
Male
0
Terribile
0
Dalla sua pubblicazione nel 1947, grandi musicisti e compositori di tutti i generi - da Arnold Schoenberg e Virgil Thomson a John Coltrane e Freddie Hubbard - hanno giurato su questo volume leggendario e il suo vocabolario completo di motivi melodici, per composizione e improvvisazione.

Recensioni

04/21/2020
Ostler Staines

The Thonurus of Scales and Melodic Patterns di Slonimsky è la letteratura musicale classica. I musicisti jazz in particolare dovrebbero trovare questo testo, perché il testo porta a idee nella comprensione dell'improvvisazione. I musicisti jazz sottolineano che John Coltrane ha studiato questo testo per migliorare il suo genio improvvisativo. Ho studiato musica al Musicians 'Institute di Los Angeles in California. Ho quindi studiato formalmente Jazz Guitar come Music Major presso la University of Southern California. Da bambino ho studiato chitarra classica al Conservatorio delle Arti di St. Louis, nel Missouri. Ho suonato come musicista professionista negli anni '1980 e '1990. Mi è piaciuta l'opportunità di lavorare come musicista in studio in questo periodo, e questo testo aiuta sicuramente a migliorare le proprie capacità improvvisative o "Chops". Studia Slonmisky. Suggerirei di non leggere semplicemente il testo, ma di studiarlo.
04/21/2020
Neve Rittichier

Sono solo a pagina quattro o giù di lì, ma questo libro si preannuncia come un'esplorazione metodica e sistematica di ogni possibile scala e modello immaginabile. Inizia con motivi sintetici piuttosto che con scale tradizionali. Questo è ottimo per la tecnica della chitarra sebbene sia destinato a qualsiasi strumento. L'ho acquistato dopo aver visto Buckethead su youtube.com per tutta la notte. Mi piacerebbe davvero essere un buon chitarrista un giorno. Perché non suono solo da quasi vent'anni. Forse è tempo di prendere sul serio questa cosa della musica. Ora ho una chitarra elettrica e un amplificatore nella mia camera da letto. È come se avessi di nuovo 16 anni, tranne per il fatto che i miei compagni di stanza non si lamentano ancora ...
04/21/2020
Lochner Krupski

questo è il libro che Charlie Mingus ha studiato prima di confondere il suo pubblico. molto complicato e lungo, ottimo per musicisti seri che cercano conforto all'improvviso.
04/21/2020
Krissy Chetna

Il leggendario libro di Slonimsky è un must per il musicista serio. Questo non è un libro per persone che non sono disposte a lavorare sodo o non vogliono allungare le orecchie. Quando mi esercitavo 12-16 ore al giorno, questo era uno dei libri su cui avevo elaborato. "Intervallic Designs" di Joe DiOrio sarebbe una buona introduzione all'uso di questo libro, in quanto è più breve, più accessibile e rilevante per un paio di pagine di questo libro. C'è un motivo per cui giocatori come John Coltrane lo hanno studiato!
04/21/2020
Roach Stearnes

Come se avessi finito di leggere questo.

Un libro di testo indispensabile per motivi e motivi melodici. Tecnico e meccanico, forse, ma comunque ricco.
04/21/2020
Muirhead Crapp

Una collezione incredibile ma l'utilità di essa è discutibile. Alla fine della giornata il libro è solo un elenco di iterazioni e quindi, come se stessi guardando un elenco di numeri disposti in modi diversi, non c'è modo chiaro su come mettere effettivamente in azione le sequenze presentate. Per improvvisazione? Forse, ma nessuno imparerà tutti i 2000 schemi dispari. Per composizione? Forse idee interessanti e uniche possono essere create attraverso molte rielaborazioni, ma qualcosa come 20th Century Harmony di Persichetti offre una guida di gran lunga migliore su come creare musica da metodi prestabiliti, mentre alla fine è solo un libro di scale.

Lascia una recensione per Thesaurus di squame e motivi melodici