Homepage > Mistero > Romanzo giallo > Finzione > Prove di Sangue Recensioni

Prove di Sangue

Evidence of Blood
Da Thomas H. Cook
Recensioni: 23 | Valutazione complessiva: Media
Premiato
3
Bene
13
Media
5
Male
0
Terribile
2
Sequoyah, Georgia. Un luogo di infiniti boschi scuri, ombreggiate strade secondarie e il passato tormentato Jackson Kinley pensava di essersi lasciato alle spalle per sempre. Ma ora lo scrittore vero criminale è a casa, indagando sull'omicidio irrisolto di decenni di una ragazza adolescente. Scomparve su una tortuosa strada di montagna, lasciando solo un vestito verde insanguinato che ondeggiava nella brezza.

Recensioni

04/21/2020
Chubb Terada

Quando leggi un certo autore che lavora in un genere specifico abbastanza a lungo, emergeranno gli schemi. Con Thomas H. Cook, che è uno dei migliori autori letterari del mistero, questo è ancora il caso. Esiste un asperger emotivamente distaccato / insensibile / borderline come un protagonista disconnesso che si propone di svelare un mistero del suo passato. Il mistero stesso in questo caso era un misto di procedimenti polizieschi e drammi di corte con alcune rivelazioni personali gettate nel mix. Sono stato sorpreso dal finale, non era quello che pensavo di aver capito, quindi sicuramente una bella svolta lì, anche se il finale era un po 'confuso. Il libro è andato avanti bene (potrebbe essere stato lento nelle mani di altri autori, ma con Cook c'è molto da divertirsi solo leggendolo) e, mentre il protagonista (uno scrittore di criminalità che torna nella sua piccola città natale per seppellire un vecchio amico e inizia a indagare su una persona scomparsa / caso di omicidio avvenuto nel 1954) è rimasto un po 'un mistero stoico, Cook fa sempre un ottimo lavoro con tutti i personaggi aggiuntivi, non importa quanto piccoli. Le sue descrizioni sono di prim'ordine, molto ben disegnate e tridimensionali. Come mistero era abbastanza buono, come romanzo era eccellente. Le osservazioni di Cook sulla natura umana sono eccezionalmente astute e la sua scrittura è così squisita, che potrebbe essere riuscita a mettere in ombra la trama, ma in entrambi i casi questa è stata un'ottima lettura. Consigliato.
04/21/2020
Madonna Manito

Ho letto qualche tempo fa, facendo un commento sulla scrittura di Mr. Cooks. È uno dei romanzieri più lirici che scrivono oggi. Questo riassume praticamente la sua prosa. La sua interpretazione della condizione umana, degli abitanti di una piccola città della Georgia, mostra al lettore le loro anime. Il nostro protagonista Jack Kinley, è originario di questa piccola città, là dietro per il funerale di un vecchio amico. Questo amico era l'ex sceriffo e stava esaminando un omicidio di oltre 30 anni ... e Jack decide di scavare lui stesso. Grande storia, con un finale a sorpresa.
04/21/2020
Whitver Carmain

I libri di Cook non sono solo gialli o thriller ma anche ottimo lavoro psicologico.
Ma molto spesso gli autori che meglio riescono a fare questo lavoro di crossover sono quelli meno conosciuti o meno osannati.
Non era nemmeno sicuro che la verità fosse quello che lui aveva sempre creduto: qualcosa di alto, esaltante, che valeva la pena di inseguire a tutti i costi. Anzi, forse era solo qualcosa di cattivo, un altro coltello che poteva essere usato per lacerare le vene degli uomini.
Questo è il tema di questo libro dalla trama assolutamente non scontata.
04/21/2020
Cassidy Oldridge

È un antipasto lento ma vale la pena aspettare.

Sono all'indietro con Cook, ho letto la maggior parte dei suoi più recenti prima di questi primi anni '90. Questo ha mantenuto la posizione dall'inizio alla fine, ma lo svelamento del "problema" è iniziato solo nel libro.

Indipendentemente da ciò, la conclusione è stata una che non ho visto arrivare affatto. E ha raggiunto un picco di rivelazione esattamente nel punto più alto della posizione di Cook e della descrizione delle emozioni.

Per la profondità della psicologia e la conoscenza dei fallimenti e delle emozioni umane che Cook ha, la sua scrittura rimane ancora precisa e di facile lettura. Ma anche distintamente sul lato del passaggio fiorito.

La maggior parte piace il lavoro successivo e molto più commerciale di Cook (misteri), ma penso di preferire il primo. Ha cercato di analizzare il patho / sociopatico
percezione molto più in precedenza. È lento e veramente difficile, una lettura e un ritmo molto più lenti. Non popolare con la breve durata di attenzione di molti lettori moderni e popolari who-d-it che bramano l'azione. Ma penso che i suoi primi sembrano più magistrali in generale, mentre più radicati nei pensieri sulla natura umana stessa e sul risultato negativo delle azioni umane (crimine) e delle loro conseguenze.
04/21/2020
Rollo Crosdaile

Questo è uno dei romanzi più vecchi di Cook che mi mancava. È un mistero per omicidio, ma in realtà è molto più di questo. È un perfetto esempio delle cose che possono succedere nelle piccole città che colpiscono molte, molte persone. In questa storia, Jackson Kinley, un vero scrittore di crimini, torna nella sua città natale di Sequoyah, in Georgia, per partecipare al funerale del suo migliore amico d'infanzia, Ray Tindall, un ufficiale delle forze dell'ordine. Jackson era cresciuto sotto le cure della nonna materna perché gli era stato detto che i suoi genitori erano morti in un incidente automobilistico. Quando Kinley ritorna in Georgia, scopre che Ray aveva lavorato su un vecchio caso di omicidio "risolto" dal 1954. C'erano sempre state domande sulla condanna e l'esecuzione dell'uomo accusato del crimine. Kinley, per volere della figlia di Ray, Serena, decide di esaminare la storia del crimine in cui una ragazza di 16 anni è scomparsa il 2 luglio 1954. Anche se un vestito insanguinato si è presentato con le sue scarpe e un ferro di gomma insanguinato nel presunto camion dell'autore, Ellie Dinker non fu mai più vista. Quello che Kinley scopre durante la sua indagine sono alcune informazioni che cambiano la vita in modo permanente e ci sono molte persone che non saranno più le stesse. Che trama contorta e sorprendente! Questo libro mi è piaciuto molto.
04/21/2020
Hubert Kaster

Jackson Kinley, il protagonista di Prove di Sangue, è uno scrittore criminale vero. La sua carriera lo ha avvicinato a orrori inimmaginabili: stupratori e assassini e persone che torturano gli altri per piacere. Kinley (come viene spesso chiamato) sembra in qualche modo immune da questi orrori. Forse è il suo QI, che secondo quanto riferito è fuori dalle classifiche. Forse è la sua infanzia - è stato allevato da sua nonna nel backwater Sequoyah, in Georgia. Qualunque sia la ragione, Kinley è in grado di affrontare le azioni oscure dei criminali più riprovevoli del mondo senza batter ciglio.

La sua armatura viene violata, tuttavia, quando riceve la chiamata che il suo amico d'infanzia, Ray Tindall, è stato trovato morto. Ritorna in Sequoyah e scopre che Ray stava cercando di scoprire la verità su un omicidio avvenuto molti anni prima.

Thomas H. Cook - come già sanno quelli di voi che sono lettori abituali qui - è il mio scrittore di misteri preferito. È vero, non sono uno studioso misterioso in alcun modo, ma una scoperta accidentale del suo libro Breakheart Hill diversi anni fa mi ha trasformato in un fan e ho letto molti dei suoi libri (e sono entusiasta di sapere che ci sono altri in attesa di essere letti).

Cook è particolarmente abile nel creare personaggi sfumati e Kinley non fa eccezione. Il passato di Kinley è profondamente radicato in Sequoyah, ma anche lui non è consapevole di quanto siano profonde quelle radici. Non può fare a meno di se stesso - è un investigatore e la morte scioccante del suo più vecchio (e forse unico) amico, lo ha setacciato nel passato. Ray, a quanto pare, stava esaminando la misteriosa scomparsa di Ellie Dinker, una sedicenne il cui vestito insanguinato è stato trovato su un ramo di un albero nel 1954. Un uomo è stato condannato a morte per quel crimine e Ray stava cercando di provare la sua innocenza.

Come tutti i romanzi di Cook, il mistero ti farà indovinare. Ho provato diverse soluzioni potenziali (e ho pensato del tutto plausibili) e sono rimasto sorpreso alla fine del libro. Mi piace il modo in cui Cook scrive; i suoi sono misteri letterari. Sento che il mestiere di scrivere è tanto importante per lui quanto raccontare una bella storia spezzata - cosa che fa. Continui a girare quelle pagine.

Mentre Kinley segue la scia di carta di Ray, intervista i giocatori che sono ancora vivi e ricorda i ricordi dell'infanzia, inizia lentamente a comprendere le implicazioni delle parole di Ray per lui in uno dei loro incontri finali: "È meglio sapere, non pensi, Kinley? Non importa il costo?"

Se ti piacciono i misteri ben scritti, non puoi davvero battere Cook.
04/21/2020
Melisenda Budworth

Cook lo fa di nuovo. Mentre leggevo questo libro, non mi piaceva molto. L'uomo che è uno scrittore di crimini veri torna nella sua città natale per il funerale del suo migliore amico che era stato lo sceriffo locale per molti anni. Scopre che Ray ha lavorato su un vecchio caso: una giovane donna presumibilmente uccisa (anche se non è stato trovato nessun corpo) e il cui "assassino" è stato fulminato. Il caso ha 40 anni, ma ovviamente qualcosa al riguardo ha fatto sì che Ray volesse perseguirlo. All'ultimo momento, tuttavia, lo lasciò cadere.

Jackson Kinley decide di dare seguito e provare a determinare cosa Ray ha trovato e perché ha deciso di interrompere il caso. Molti dei testimoni sono morti. I file non sono più disponibili. Sarà un lungo raggio da quando Ray ha distrutto tutte le note che aveva preso durante le sue indagini.

Mentre Jack inizia e continua le sue indagini, diventa sempre più sicuro che il presunto assassino fosse innocente. Ma quello che trova alla fine della sua ricerca è stupefacente.

E quel finale è il motivo per cui dovresti leggere il libro. Improvvisamente diventa chiaro il motivo per cui Ray ha lasciato cadere il caso e bruciato i suoi file. E perché Jack doveva essere lui a raccogliere il filo e continuare.
04/21/2020
Golightly Whitsett



Ho raccolto questo romanzo del 1992 perché sono stato preso con l'adattamento cinematografico. Aveva un elemento decisamente umano che molta della fiction criminale attuale non cattura mai. La trama e lo stile di scrittura di Cooks lo hanno reso perfetto per una versione cinematografica. Il dialogo quasi parola per parola. Cooks scrive in lunghi paragrafi senza fiato che fanno battere forte il cuore del lettore. Anche se avevo già visto il film e sapevo come sarebbe finita la storia, non riuscivo a metterlo giù. Tutti gli elementi necessari sono lì per rendere questo libro degno del tuo tempo. Ottima trama e astuzia di parole. Cook è un brillante narratore.
04/21/2020
Roselane Johnke

Sono stato molto deluso da questo libro. Ho letto molti libri di Thomas H. Cook e questo è stato troppo lungo. L'azione ha impiegato così tanto tempo per iniziare e non è che la scrittura fosse così interessante che non ti dispiaceva. Continuavo a volerlo mettere giù e alla fine ho fatto 3/4 del libro, ma ho anche guardato avanti per vedere cosa è successo. Non ha funzionato: la trama, la scrittura, i personaggi. Niente ha funzionato. Mi piacciono i suoi libri successivi, quindi forse questa è la chiave - è stata scritta all'inizio della sua carriera. Tuttavia, ho bisogno di una pausa da questo autore.
04/21/2020
Schnabel Claffey

Usato HB - grazie ad Amazon 3.5
Una storia davvero bella durante la quale l'autore ti fornisce informazioni utili e le trasforma in indizi. Sembra una storia ben fatta di Perry Mason. Non avrei potuto prevedere il finale, che ha lasciato un sapore aspro in bocca. Questa è una storia che viene raccontata attraverso il fascino del sud e la cadenza della gente di montagna. Cook è un autore autonomo e sono entusiasta di averlo scoperto dopo aver scritto più di 20 libri.
04/21/2020
Tannenbaum Youngman

Sinossi: il vero scrittore criminale Jackson Kinley è a casa in Georgia per indagare sull'omicidio irrisolto di una ragazza adolescente. Non restava che un vestito insanguinato.
04/21/2020
Charisse Huppenbauer

Jackson Kinley, vero scrittore del crimine, tornerà a casa a Sequoyah, in Georgia, per affliggere un vecchio amico. L'amico d'infanzia di Jackson, Ray Tindall, era lo sceriffo di Sequoyah al momento della sua morte improvvisa. Ora con la sua scomparsa, Jackson è tornato e successivamente si ritrova coinvolto in un'indagine sulla leggenda più duratura della città: un omicidio irrisolto di trentasette anni.

Nell'estate del 1954, la sedicenne Ellie Dinker scomparve su una tortuosa strada di montagna, lasciando dietro di sé un abito verde insanguinato che ondeggiava nella brezza. Charles Overton è stato condannato a morte per l'omicidio della giovane Ellie, anche se il suo corpo non è mai stato trovato. Ma l'accusa aveva tutte le munizioni di cui aveva bisogno: quel vestito macchiato di sangue e una giuria per vendetta ...

La morte dello sceriffo Tindall ha lasciato molte domande: perché aveva improvvisamente riaperto il caso Overton ... e poi, senza spiegazioni, lo ha chiuso? Che cosa cercava? E cosa ha scoperto che non poteva sopportare di rivelare?

Determinato a scoprire la verità di quel mistero tanto tempo fa, Jackson Kinley si imbarca in un'odissea agghiacciante che lo rimanderà precipitosamente nei canyon perduti e terrificanti della sua infanzia sepolta ... mentre scopre le prove di un crimine indicibile - e il scioccante segreto di sangue che qualcuno ha ucciso per mantenere.

Potrei già avere diversi libri di questo autore nella mia libreria, anche se per quanto ne sappia, Evidence of Blood è il primo che ho effettivamente letto. Mi è piaciuto molto leggere questo libro - nel complesso, è stato ben scritto e avvincente - anche se all'inizio ho trovato la storia un po 'lenta. Anche la trama era leggermente più complicata di quanto mi aspettassi; mi ci è voluto del tempo per allenarmi e comprendere appieno la soluzione al mistero.

Tuttavia, questa potrebbe essere solo la mia esperienza personale durante la lettura di questo libro. Occasionalmente, trovo che l'uso del "rilevamento poltrona" non mi viene facilmente! Ad ogni modo, do a questo libro una A definitiva! e non vedo l'ora di leggere di più da Thomas H. Cook in futuro.
04/21/2020
Simson Lenhard

Mi rivolgo ai libri di Thomas H. Cook quando voglio leggere una storia intrigante di un maestro narratore che usa il linguaggio magnificamente. A volte sento che Cook e io stiamo facendo una lunga e intima conversazione e che mi sta confidando il segreto per risolvere il mistero del libro. EVIDENCE of BLOOOD è un libro del genere.
Abbiamo uno scrittore di successo, Jack Kinley, un orfano cresciuto da sua nonna, che torna nella sua piccola città del sud alla morte del suo migliore amico Ray Tindall, un tempo lo sceriffo della città, e scopre che, prima della sua morte, Ray era lavorando su un caso di oltre 30 anni che coinvolge una ragazza Ellie Dinker che è stata assassinata, il suo corpo non è mai stato trovato, solo il suo vestito insanguinato, e un uomo di nome Charles Overton è stato condannato e giustiziato per il crimine, anche se si scopre che era solo un capro espiatorio innocente.
Kinley si sente costretto a riprendere da dove Tindall aveva interrotto e scopre che Ellie era incinta al momento della sua morte, il padre della DA di spicco della città che a sua volta porta a una rete intricata di segreti, bugie e corruzione influenti di buoni vecchietti E .... intrecciati in tutto ciò, vengono svelati i segreti della famiglia di Kinley, portando a un finale molto sorprendente che mi ha richiesto un po 'di tempo per capire e digerire Non mi è piaciuto, ma i molti colpi di scena mi hanno fatto leggere.
04/21/2020
Costanza Kiefus

Thomas H. Cook a volte mi mette fuori combattimento:

parlando degli assassini di cui aveva scritto, il protagonista dice "Erano tutti uguali ... erano stati tutti scossi da quegli improvvisi picchi istantanei per" trovare una via d'uscita "... per librarsi per un solo momento orgasmico sull'ampio rosso ala della tua desolazione ".

E descrivendo una "piccola cameriera dai capelli rossi", dice "aveva una faccia magra e ossuta che la faceva sembrare come se fosse già morta e fosse stata sepolta in fretta in una fossa poco profonda".

Quindi, questa lunga storia (per una notte) racconta di uno sceneggiatore criminale che torna nella sua casa del sud da New York, dove è diventato un autore rinnegato dello Yankee, e svela una storia complicata che coinvolge sua nonna, madre, nascita padre, politici locali, un omicidio della skank cittadina del 1954, ecc. ecc.

Penso di aver fatto un errore leggendo fino alle 2 del mattino, perché quando tutta la verità è stata lanciata, era VERAMENTE contorta, e potrei non averla chiara, ma è stata ben scritta e posso tornare indietro per confermare ciò che PENSO è successo. Dio, adoro l'estate.
04/21/2020
Otilia Rabelo

Ho scoperto questa storia su Netflix attraverso il film interpretato da David Strathairn. Ma, stanco, mi sono addormentato mentre guardavo. Volevo tornare indietro e finire il film, ma è scaduto su Netflix entro un giorno !!!!! Così, ho iniziato a cercare il libro e l'ho trovato nella mia biblioteca locale.

Evidence of Blood è una storia molto originale su uno scrittore orfano di True Crime che ritorna nella sua casa d'infanzia in Appalachian Georgia dopo la morte della figura del padre, uno sceriffo in pensione. Quando morì, lo sceriffo in pensione stava esaminando un caso freddo del 1954 che aveva alcuni aspetti allarmanti. Naturalmente, il nostro protagonista è attratto dalle indagini e alla fine risolve il puzzle.

I primi capitoli iniziano in qualche modo lenti, ma presto i dettagli della storia e gli strati sempre impercettibili catturano la tua attenzione, ed è difficile mettere giù il libro fino a quando non hai finito.

Se ti piacciono le storie originali del genere mystery / assetato, penso che ti piacerà Evidence of Blood di Thomas H. Cook
04/21/2020
Dana Leiding

Ho dovuto aspettare un giorno per scrivere questa recensione. Sento che devi lasciarti marinare i libri di Cook per qualche ora prima che tu possa decidere cosa dire su di loro. Come i libri precedenti che ho letto da lui, la prosa è ancora lì. I personaggi con cui ti scaldi e conosci sono sempre presenti. La trama dal modo in cui inizia al modo in cui finisce è discutibile, ma dopo un po 'di tempo come ho detto, affonda e ha senso. Ciascuno dei suoi libri a cui ho continuato a pensare per settimane e sento che questo avrà lo stesso effetto. C'erano così tanti colpi di scena e segreti sui personaggi di questo libro che era un pensiero psicologico ** k. La svolta finale che ho dovuto rileggere come sempre perché quando raggiungi la sua svolta finale, stai ancora cercando di mettere tutto insieme. È sicuramente una lettura solida che raccomando. 5/5 stelle.
04/21/2020
McClish Linan

Il problema con questo libro è che sono stato viziato da così tante altre opere di Thomas H. Cook che questo non è stato all'altezza della stessa eccellenza.

È quasi come se fosse "bloccato" in numerosi punti di questo libro e abbia dovuto vagare attraverso strati di dettagli per tornare in pista. Sebbene alcuni degli stessi stili di scrittura in prosa che Cook è famoso per noi utilizzati in questo libro, erano per lo più ripetitivi e insoddisfacenti con caratteri unidimensionali e un finale brusco.

Continuo a pensare che Thomas H. Cook sia un genio letterario ed è ancora uno dei miei autori preferiti dei giorni nostri - solo per questo libro.
04/21/2020
Ramah Vandorien

Ho un'edizione precedente che ho segnato come l'ho letta inizialmente anni fa. Un sacco di personaggi mi hanno fatto pensare mentre li posizionavo tutti. Ho ancora provato a indovinare il finale e sono rimasto sorpreso da un paio di cose, che mi piacciono.
04/21/2020
Secor Dininger

Questa è una delle mie letture preferite di tutti i tempi. Guardare quest'uomo tentare di svelare il suo passato e collegarlo al presente è stato intrigante e mi ha fatto girare le pagine.
04/21/2020
Roz Beavers

Lo amavo. Non abbastanza buono come Chatham School Affair ma vale la pena leggere. Cook ha una capacità unica di tenerti sospeso fino alla fine.

Lascia una recensione per Prove di Sangue