Homepage > Fantasia > Storie brevi > antologie > Il libro delle spade Recensioni

Il libro delle spade

The Book of Swords
Recensioni: 31 | Valutazione complessiva: Media
Premiato
7
Bene
12
Media
7
Male
2
Terribile
3
La fiction fantasy ha prodotto alcuni degli eroi più indimenticabili mai evocati sulla pagina: Robert E. Howards Conan il Barbaro, Michael Moorcocks Elric di Melniboné, Fritz Leibers Fafhrd e il Grey Mouser. Personaggi classici come questi hanno reso la spada e la stregoneria una sensazione narrativa, una pietra miliare della fiction fantasy e un'ispirazione per una nuova generazione di

Recensioni

04/21/2020
Heyde Beady

La fantasia è pervasa da armi leggendarie, da armi di incredibile potere e storia: il tipo che apparteneva a re, regine ed eroi. Tuttavia, la fantasia è anche piena di spade ordinarie, spade che appartenevano all'uomo comune che difende la sua famiglia, spade cerimoniali che hanno attirato l'attenzione di famigerati ladri e spade che sono consumate e opache dopo aver trascorso anni al servizio di un soldato in numerose battaglie.

Quello che fanno gli scrittori qui è prendere l'idea della spada e giocarci, mostrandone il significato in una ricca varietà di situazioni. Sono stato contento che non tutti gli scrittori abbiano scelto di rappresentare incredibili lame con un tagliente rasoio, e ho scelto di esplorare quanto una spada possa essere significativa in diverse situazioni per un numero di persone diverse. Se non l'avessero fatto, questa raccolta sarebbe stata un mucchio di storie in qualche modo ripetitive e prive di fantasia. Detto questo, però, non tutte le storie hanno usato la spada come altre. Alcuni sono stati appena menzionati e per altri era l'essenza assoluta della storia.

Ad esempio, George RR Martin's I figli del drago non si trattava davvero di una spada, ma di due principi Targaryen. La storia è un eccellente scritto; Non posso criticare, anche se mostra la scioltezza del modello seguito dagli scrittori. Imploro che i lettori guardino oltre e godano le storie per quello che sono. Mi sono piaciute tutte e, naturalmente, quella di Martin era la mia preferita. Mi è piaciuto molto conoscere il crudele di Maegor, come ha ottenuto il suo nome e quanto fosse assolutamente spietato nei confronti della propria famiglia. Non sorprende che la dinastia Targaryen abbia sofferto così tanto nel corso degli anni.

descrizione

descrizione
-Questa immagine proviene dal fantastico The World of Ice & Fire: The Untold History of Westeros and the Game of Thrones.

Mentre George RR Martin ha rubato lo spettacolo e mi ha venduto il libro, come ha fatto lui Rogues e Donne pericolose, ci sono molte altre belle storie qui. Mi è piaciuta particolarmente la voce di Scott Lynch su un ladro insieme alla storia di Mathew Hughs. Anche la storia di Robin Hobb era piuttosto eccellente; si sentì incredibilmente cupo per lei e incentrato sugli orrori delle guerre della nave rossa con un giovane cavaliere Fitz che tentava di salvare un gruppo di abitanti del villaggio che non avrebbero ascoltato i suoi avvertimenti sull'ondata imminente di quelli forgiati.

Nel complesso, questa è una raccolta davvero forte di un gruppo forte di scrittori. Lo consiglierei a tutti gli appassionati di fantasy. È certamente bello avere un assaggio di altri scrittori in tutto il campo. Per i fan di Una canzone di ghiaccio e di fuoco Penso che il libro valga l'acquisto solo per la storia di George RR Martin.
04/21/2020
Aundrea Valis

Il libro delle spade è una raccolta di racconti. Elenco le mie recensioni nell'ordine in cui le ho leggere, non nell'ordine in cui compaiono nel libro. Queste non sono recensioni per tutti i racconti, ma piuttosto quelli che ho trovato interessanti.

I figli del drago di George RR Martin

Aegon il Conquistatore aveva due sorelle che erano anche sue mogli. Con ciascuna delle sue mogli ebbe un figlio. Il figlio maggiore ed erede Aenys nacque a Rhaenys. Il figlio minore Maegor è nato a Visenya. I figli del drago raccontano la storia dei figli di Aegon il Conquistatore.

George RR Martin è tornato con un'altra falsa storia. Devo ammettere che li trovo interessanti anche se preferirei scrivere un altro Dunk and Egg sulla falsa storia se non fosse pronto a pubblicare un altro libro nella serie principale. Aenys diventa re quando suo padre muore, ma non è un guerriero o un grande decisore. Non riesce a capire perché tutti non lo amano. D'altra parte Maegor è un personaggio il cui nome e reputazione si distinguono per me dalla serie principale. Vi sono più di alcune menzioni di Maegor il Crudele e del suo meritato soprannome. Ad esempio, Maegor ha massacrato gli uomini che hanno costruito il mastio rosso affinché nessuno potesse rivelare i segreti del mastio. Maegor ha anche impiccato i cavalieri nudi dopo che hanno girato il loro leader e gli hanno aperto le porte.

The Sons of the Dragon è un altro pezzo della storia di Westerosi per coloro che sono interessati a queste cose. È abbastanza paragonabile in termini di qualità alle storie di The World of Ice and Fire.

3.5 5 di stelle


The Best Man vince di KJ Parker

Un giovane viene alla ricerca di un fabbro di spada e chiede la migliore spada mai costruita.

The Best Man Wins è la prima volta che leggo qualcosa di KJ Parker e tutto ciò che posso dire è che non voglio giudicare un autore in un racconto. La storia era abbastanza divertente, ma sembrava in gran parte un prologo a una storia più grande. Nessun nome è condiviso fino alla fine della storia, quindi i personaggi sono semplicemente il fabbro e il giovane. Il giovane vuole la migliore spada di sempre e resta a vederla forgiata. Il fabbro nonostante abbia appreso che il giovane era ignorante quando si tratta di spade, fa ancora del suo meglio per creare un tale capolavoro. Lo fa in gran parte per soldi, ma anche così il suo nome può diffondersi per creare una tale spada. Una leggera svolta avvolge il racconto che termina in media nel migliore dei modi.

3 5 di stelle

The Smoke of Gold is Glory di Scott Lynch

Una notte all'anno un ex ladro e attuale narratore giurano di dire la verità sulla sua ultima ricerca. Scalare la montagna nell'incudine del drago per rubare il tesoro del drago.

The Smoke of Gold is Glory è nel complesso una ricerca del tesoro semplice. Il famoso ladro Tarkaster Crale è a corto di fortuna. La sua reputazione e la sua riluttanza a lavorare con le gilde appropriate lo hanno lasciato un estraneo con lo stomaco vuoto e le tasche vuote. Si dirige a Helfalkyn nella disperata speranza di fare ciò che non è mai stato fatto, rubare il tesoro del drago. Si imbatte in alcuni vecchi amici e si dirige verso la montagna.

Non posso dire di aver trovato una parte di questa storia particolarmente interessante. Ho un piccolo apprezzamento per i classici tropi di ricerca come questo. Nessuno dei personaggi si è distinto particolarmente, il che non ha aiutato nulla. Il finale è stato inaspettato, ma non particolarmente soddisfacente.

The Smoke of Gold is Glory non è quello che mi aspettavo da Scott Lynch. Avrei preferito un racconto su Locke Lamora. È passato così tanto tempo da quando Lynch ha avuto una nuova storia con lui e Jean che leggere una pallida imitazione in Crale era semplicemente insoddisfacente.

2.5 5 di stelle

La spada di suo padre di Robin Hobb

Her Father's Sword è una storia familiare di un villaggio che è appena stato forgiato. Fu fatto irruzione durante le guerre della nave rossa. La storia segue Taura, una giovane donna che vide suo padre rapito dai predoni. La storia è incentrata sulla sua rabbia che sua madre ha dato via la spada di suo padre come riparo. L'intero racconto dovrebbe essere ovvio per chiunque abbia letto una qualsiasi delle storie di Fitz. Nessuno crede che i loro cari sarebbero tornati come esseri egoisti come gli zombi, fino a quando non lo vedranno.

3 5 di stelle

La ragazza nascosta di Ken Liu

La figlia di un generale aiuta una suora con un problema difficile. Dopo aver completato il compito, la suora ruba la giovane donna e la allena per rubare la vita come assassina.

La ragazza nascosta è stata davvero divertente. Questa è solo la seconda scrittura di Ken Liu che ho letto e mi sento come se dovessi vedere cos'altro ha pubblicato. Non posso dire di aver capito appieno ciò che ho appena letto, ma le sue origini buddiste forniscono alcune narrazioni avvincenti e abilità che sono abbastanza diverse da quelle a cui sono abituato a leggere.

4 5 di stelle

Pensieri finali

Devo ammettere che non mi piacciono molto le antologie e The Book of Swords non fa eccezione. Ogni volta che leggo un'antologia è per lo stesso identico motivo. Il libro ha la storia di un autore che mi piace molto ambientato nel loro mondo popolare. In questo libro è stato The Sons of the Dragon di George RR Martin. L'ho letto prima e poi torno al glossario per vedere se ci sono altre storie di autori che mi piacciono. Poi leggo quelle storie soprattutto quando sono ambientate in un mondo che mi piace. Dopodiché vado all'inizio e leggo le altre storie. Raramente mi sono imbattuto in un'antologia che ho conosciuto più di 7 autori di cui probabilmente mi piacciono solo 3.

I racconti non sono, secondo me, il modo migliore per interessarsi al lavoro di un autore in quanto i loro romanzi possono variare considerevolmente dai loro racconti. I racconti sembrano essere un buon modo per gli autori di dilettarsi con generi in cui di solito non scrivono, il che va bene. I miei racconti preferiti sono nelle novelle mondiali che si legano al mondo fornendo una storia o una storia più grandi. Questo tipo di racconto è generalmente ciò che mi porta a decifrare un'antologia in primo luogo.

Il Libro delle spade, come ogni antologia che abbia mai letto, era un miscuglio che conteneva storie interessanti e molte dimenticabili.
04/21/2020
Kawai Poltorak

L'antologia ha punti di forza e di debolezza, ma molti lettori lo prenderanno solo per un nuovo racconto di George RR Martin legato alla serie Song of Ice and Fire.

Contenuto:

xi - Introduzione - Gardner Dozois
003 - "The Best Man Wins" di KJ Parker
033 - "His Father's Sword" di Robin Hobb
061 - "La ragazza nascosta" di Ken Liu
089 - "La spada del destino" di Matthew Hughes
121 - “'I Am a Handsome Man,' Said Apollo Crow” di Kate Elliott
153 - "Il trionfo della virtù" di Walter Jon Williams
185 - "The Mocking Tower" di Daniel Abraham
213 - "Hrunting" di CJ Cherryh
243 - “A Long, Cold Trail” di Garth Nix
275 - "When I Was a Highwayman" di Ellen Kushner
299 - "Il fumo dell'oro è gloria" di Scott Lynch
345 - "The Colgrid Conundrum" di Rich Larson
381 - "Il re del male" di Elizabeth Bear
415 - "Waterfalling" di Lavie Tidhar
453 - "The Sword Tyraste" di Cecelia Holland
477 - "I figli del drago" di George RR Martin
523 - Storia dei diritti d'autore
525 - Informazioni sull'editor
04/21/2020
Ruthven Tupick

Макар да е порядъчно награждаван и за личното си творчество, Дозоа постига най-големи успехи именно като съставител и редактор на фантастични антологии. Печелил е петнадесет награди Хюго, трийсет и четири Локус, Световната награда за фентъзи... изобщо внушаващи респект цифри. Вече бях чел две негови подборки - Разбойници и Старият Марс, затова подходих с добри очаквания към това тухле, съдържащо произведения в един много ююномон Меч и Магия.

В годините преди in una persona Властелинът на пръстените, За да изкове епичните рамки на жанра, пък и две-три десетилетия след него доста фентъзи автори творят на парче за различни списания - кратки форми (разкази и новели) смислово самостоятелни, но с общ сетинг и герои (т.нар rimedio похват), а по-късно, когато натрупат достатъчно материал за Вселената си, ги събират в сборницино Разкошният предговор на Гарднър Дозоа отдаде почит именно на тези култови имена (Робърт Хауърд, Фриц Лейбър, Майкъл Муркок, Джак Ванс ...), към повечето от които родният издател все още има неизплатен дълг ...

In questo caso върнем на настоящата антология. Гарднър Дозоа споделя, че за нея е издирил съвременни автори, обърнали се към коренит Меча и Магията. Сега, малко след като съм затворил последната страница, смея да заявя, че тази саласси насси

Единствената творба която лекинко ме придразни беше последната Синовете на дракона su Джордж Р. Р. Мартин Бактън от тия връщания назад във времето, далеч преди началото на Игра на тронове, издържани в духа на телефонен указател ... На 40 стр. се изредиха купища имена - кой изплющял сестра си, кой убил племенника си ... айде нема нужда ... Да сяда да си финализира поредицата, или ако ще се рови в миналото, поне да го да прави като хората, както стори с великолепната Рицарят на седемте кралства.

Сега за останалите разкази:

1/5 di тях: По-добрият печели / К. Дж. Паркър, Testi delle canzoni di / и Когато бях разбойник / Елън Къшнър на практика нямаше фантастични елементи, но след Джо Абъркромби вече сме навикнали на Отмъщения, заговори, интриги ... Историите бяха прилични и четивни, отчитам и факта, че вероятно са част от по-мащабни сетинги, които, уви, не познавам.

3/5 di тях: Мечът на баща ѝ / Робин Хоб, Скритото момиче / Кен Лиу, Мечът на съдбата / Матю Хюз, "Аз съм красив мъж", каза Аполон Врана / Кейт Елиът, Присмехулната кула / Даниел Ейбрахам, Хрунтинг / К. Дж. Чери, Злото на краля / Елизабет Беър, Мечът Тираст / Сесилия Холанд и Колгридска главоблъсканица / Рич Ларсън имаше всичко, което може да си пожелае лакомият фентъзи читател - любопитно изградени светове, страховити магии, скоротечен екшън, тук там се мяркаха и митологични персонажи ... може би само Рич Ларсън не се вписа в каноните на поджанра с неговия индустриален сетинг и липсата на какъвто и да било меч, пък дори само така за цвят, но ... това са бели кахъри.

1/5 di разказите преживях приключения, които буквално ме изкъртиха.

Дълга, студена диря / Гарт Никс е история от цикъла Сър Хиъруорд и господин Фиц. Сърът се оказа нещо като колега на Гералт от Ривия, а господин Фиц, наглед безобидна кукла, обладаваше могъщи магически способности и въртеше умело ками и игли. Двамата се впуснаха в задъхано преследване на надигнало се забравено божество, което поглъщаше душите на всичко живо в радуис на сто разкрача от себе си. Прелест!

Димът на златото е слава / Скот Линч - втора среща (първата е била в "Разбойници" и явно не е оставила траен траен спомен) с това фентъи копеле с уникално чувство за хумор, та, усещам, много скоро ще се посяга към трилогията за джентелен Четирима разбойника тръгнаха да изкачват планина, пълна с опасности, за да се докопат до най-голямото златно съкровище на света, охранявано от могъщ дракон. Звучи като абсолютно клише, но беше прелест на квадрат !!!

Водопадино / Лави Тидхар безапелационно се добра in versione successiva фаворит на сборника!!! Тук също нямаше мечове, главният герой, Горел от Горилис, стрелец и наркоман, въртеше чифт пистолети, но както самия Дозоа уточнява в предговOM с мечове или без, историите за Г. от Г. in alcuni casi in "Меча и Магията" ... in altre lingue Те са почти чиста есенция на "Меча и Магията" - много насилие, вихрено действие, скорост на изтърван от контрол товарен влак, политически некоректни, социално неспасяеми и безочливи. Какво повече да добавя - РАЗ-КО-ШО-ТИЯ !!! Горещо се моля някой ден да видим преведен на български пълния цикъл за Горал, койа нак Горел и шкембестия бог Gorel e il dio panciuto è сборника Целувката на черните богове Black Gods Kiss.
04/21/2020
Eberly Asper

Complessivamente, un punteggio totale di 3.4. Sfortunatamente almeno la metà delle storie sono riempimenti totali, ma sono contento di aver trovato anche delle opere davvero buone qui. Di seguito, ogni storia con la sua valutazione e alcune parole al riguardo.

L'uomo migliore vince by KJ Parker - 4/5 ★
Lo stile spiritoso, diretto e ironico di Parker mi colpisce, a prescindere dalla storia. Questa volta, parla di un fabbro, del suo passato e dei suoi talenti. Stranamente, il processo dettagliato di fabbricazione di una spada non mi ha disturbato affatto, né che il finale fosse abbastanza prevedibile, ma, dato che sono una persona curiosa, mi ha infastidito che non ho scoperto perché il fabbro fosse fatto per lasciare l'Ultramar.

La spada di suo padre by Robin Hobb - 4/5 ★
Ambientato nell'universo di Farseer, questa è la storia drammatica di un villaggio catturato nelle guerre della nave rossa, i suoi cittadini rapiti e restituiti forgiati.

La ragazza nascosta by Ken Liu - 4- / 5 ★
Una storia di assassini addestrati che possono entrare in una quarta dimensione; anche se un po 'peculiari, le immagini che Liu descrive sono meravigliose. (imparato a conoscere un nuovo stile - per me, spesso -: wuxia)



La spada del destino by Matthew Hughes - 4.5/5 ★
Lo scagnozzo di un mago, inviato a rubare la Spada del destino, incontra alcuni ostacoli e la storia diventa più intricata di quanto ci aspettiamo. Mi sono piaciuti molto l'ambientazione e il ritmo, e ho adorato il tono spiritoso. Verificherò sicuramente alcune delle opere di Matthew Hughes.
PS Mi è sembrato che gli indovinelli fossero un riferimento / omaggio a Tolkien. L'autore ha spiegato che gli indovinelli sono ispirati / adattati dai racconti di Nasruddin e dell'antico indovinello della Sfinge.

"Sono un uomo bello", ha detto Apollo Crow by Kate Elliott - 3.5/5 ★
Nonostante l'alternarsi dell'impero romano e l'orgoglio dell'eroe, che non mi piaceva per niente, mi sono davvero divertiti con gli esseri fantastici e l'idea della maledizione.

Il trionfo della virtù by Walter Jon Williams - 2.5/5 ★
L'intrigo di corte, un apprendista avvocato che insegue un assassino, una specie di storia d'amore, un duello - mi è sembrato più una cosa da Dumas che vuole essere, non proprio riuscendo ...

La torre beffarda by Daniel Abraham - 2/5 ★
Ho Daniel Abraham nella mia lista da leggere con la sua serie The Dagger and the Coin e Long Price Quartet, e spero che quelli saranno molto meglio di questo racconto. Ha iniziato promettente, con un ladro in cerca di una spada speciale, ma è diventato surreale e un po 'noioso troppo presto ..

Hrunting by CJ Cherryh - 3/5 ★
Breve storia ambientata alcuni decenni dopo che Beowulf uccise Grendel e sua madre. Richiede una certa conoscenza del poema epico anglosassone, ma una rapida ricerca su Internet fornirà le informazioni necessarie e permetterà di godere di questo "seguito" di sorta.

Una lunga e fredda traccia by Garth Nix - 4.5/5 ★
Mi è davvero piaciuta questa storia di un cavaliere errante e del suo strano compagno, un burattino vivente con la testa di cartapesta. Dovrò chiaramente provare alcuni dei suoi altri lavori, e in particolare quelli che fissano Sir Hereward e Mr. Fitz

Quando ero un autostrada by Ellen Kushner - 2/5 ★
Uno spadaccino e un buon borseggiatore e truffatore provano a guadagnarsi da vivere, cerca anche un lavoro come autostrada, c'è un po 'di omosessualità e qualche botta, non un brutto argomento, ma l'esecuzione - meh ..

Il fumo dell'oro è gloria by Scott Lynch - 5/5 ★
Un ladro maldestro viene ingannato per unirsi a un gruppo di avventurieri impostato per rubare il tesoro di un drago. Mi è piaciuto molto lo stile di scrittura, i personaggi e il modo in cui è stata sviluppata la storia, devo leggere chiaramente di più su Lynch.

L'enigma della colgride by Rich Larson - 4.5/5 ★
Due ladri impiegano un rinomato fabbro per aprire una cassaforte, ma per ottenere l'aiuto necessario, sono tenuti a svolgere un lavoro difficile.

Il male del re by Elizabeth Bear - 1.5/5 ★
Una squadra di tre (due umani e una specie di golem) intraprende un'avventura per razziare la tomba / castello di un re trovato su un'isola protetta da vespe giganti. Sebbene sia un argomento interessante, mi sono appassionato alla storia e non sono riuscito a catturare la mia attenzione fino in fondo.

Waterfalling by Lavie Tidhar - 3/5 ★
Ho sentimenti contrastanti su questo, poiché ho trovato l'idea della storia molto interessante e la scrittura abbastanza buona, ma l'ambientazione è molto complessa e ho sentito di essermi perso molto non leggendo alcune storie precedenti.

La spada Tyraste by Cecelia Holland - 3/5 ★
Una storia dal sapore nordico / vichingo, un ragazzo che si unisce all'esercito di un re invasore per vendicare suo fratello.

I figli del drago by George RR Martin - 3.5/5 ★
Questa non era una storia che si dice, ma un pezzo di storia di Westeros, che ho già letto in Il mondo del ghiaccio e del fuoco, quindi niente di nuovo qui ☹ Valutato 3 perché legge più come una storia che come storia, ma io davvero volevo qualche nuova azione in questo mondo ..
04/21/2020
Blackmore Satyvrat

به کمتر آدمی به اندازه‌ی جورج مارتین حسودی‌ام می‌شود. نثر ِ سطر به سطر داستانش آدم را از حسادت و حسرت به گریه می‌اندازد.ـ

داستان ِ این کتاب مربوط به شاهانِ اولیه‌ی خاندان تارگارین در هفت‌پادشاهی / وستروس است ؛ داستان دویکا مثلِ داستانِ «شاهدخت و شهبانو» این داستان هم تاریخ‌نویسی است و قالب ِ معمولِ قصه را ندارد.ـ

04/21/2020
Mages Westphalen

"The Book of Swords" (Bantam, $ 30, 521 pagine) è l'ennesima raccolta di Gardner Dozois, e questo si concentra su ciò che definisce "spada e stregoneria". Per la maggior parte, questo significa fantasia preindustriale con magia e una certa corrente mitica che dà alle storie un po 'più di peso.

Come sempre con tali compendi, ci sono vincitori e perdenti, e il perdente più sorprendente è la storia di George RR Martin "I figli del drago" che conclude il volume. Martin sembra avere un contratto da rispettare con questo, e ha riempito il tacchino di una storia vera che aveva tutta l'urgenza del "Silmarillion" di Tolkien, il che significa che è come leggere un noioso libro di storia, tranne che la storia non è reale .

Una cosa che ho scoperto che non mi aspettavo era un'introduzione a diversi autori che non avevo mai incontrato, e Dozois è stato utile per elencare i loro libri e sfondi. KJ Parker, Matthew Hughes e Kate Elliott sono state tutte piacevoli sorprese e, per la maggior parte, i contributi di scrittori più familiari (almeno per me) come Elizabeth Bear, Scott Lynch e Walter Jon Williams erano all'altezza dei loro standard.

Sono stato particolarmente felice di vedere Cecelia Holland inclusa, poiché è meglio conosciuta per la sua meravigliosa narrativa storica, ma ha anche scritto una fantastica fantasia.

Nel complesso, quindi, "The Book of Swords" è un chiaro vincitore e sarebbe accolto sotto l'albero di Natale da qualsiasi fan di "spada e stregoneria".
04/21/2020
Botzow Demas

Non una raccolta di storie di spade e stregonerie come si potrebbe credere, ma piuttosto storie letteralmente di spade o raffiguranti una spada in un modo o nell'altro.

Alcuni dei punti salienti qui per me includono:

The Best Man Wins di KJ Parker (3.5) - Un veterano spadaccino offre lezioni a un giovane uomo sui punti più fini della fabbricazione della spada e del suo combattimento. In realtà non succede molto, e ho potuto vedere il finale arrivare da un miglio di distanza, ma la scrittura è eccellente, nitida e risonante, che dipinge un ritratto cupo e avvincente di un uomo con un passato oscuro e sanguinante.

The Hidden Girl di Ken Liu (4.0) - Una deliziosa storia di una ragazza rapita in giovane età e addestrata come assassina. Ken Liu è un narratore straordinario, con uno stile bello e suggestivo che è magico in sé e per sé.

The Mocking Tower di Daniel Abraham (4.0) - Il mondo meravigliosamente realizzato di un impero in subbuglio, con intrighi reali, guerre, bizzarre magie e forze ultraterrene. E nel mezzo di tutto una spada soprannaturale e l'erede di un imperatore in cerca della sua eredità. Mi piacerebbe vedere più di questo mondo come parte di una storia più lunga.

The Sword of Destiny di Matthew Hughes (3.0) - Un ladro viene inviato per rubare una spada magica e finisce per un sorta di sacrificio demoniaco. Sono un grande fan di Hughes. La sua scrittura è sempre eccezionale, e spesso dimostra un'intelligenza acuta e acuta e un incisività. Adoro anche le sue impostazioni di Dying Earth.

The Smoke of Gold Is Glory di Scott Lynch (5.0) - Un ladro di fortuna fa squadra con alcuni vecchi compagni per saccheggiare la leggendaria orda di tesori dell'ultimo drago vivente. Lo stile cupo di Lynch, la prosa evocativa e i lampi di umorismo ne fanno un tesoro.
04/21/2020
Quirita Kineard

Le antologie sono difficili, dicono. Per me, è una scommessa che nel corso degli anni mi sono trovato più dalla parte dei perdenti. Questa particolare antologia, nonostante abbia molti autori famosi, ha appena confermato questa convinzione. Dovrei davvero smettere di comprare queste cose che fanno perdere tempo e concentrarmi maggiormente sulla raccolta di storie di un singolo autore (familiare).

In termini di divertimento, ho adorato la storia di GRMM (che ho letto l'anno scorso e brevemente recensito di seguito), nonché The Smoke of Gold is Glory di Scott Lynch (il mio preferito di tutto il gruppo) e The Mocking Tower di Daniel Abraham (che costruisce il mondo Mi piacerebbe vedere di più di). È un caso se tutti sono i miei autori preferiti? Ovviamente no.

Un'altra storia che mi è piaciuta è stata CJ Cherryh's Hrunting, che è stata anche la mia prima opera di Cheryyh. Gli altri andavano da 1 a 3. Gli 1 erano solo noiosi e / o lo stile non mi andava bene. La storia di Lavie Tidhar Waterfalling è stata un po 'deludente poiché era così contorta e ha cercato di fare troppe cose. The Colgrid Conundrum di Rich Larson andava bene (per fortuna) ma mi chiedo ancora perché sia ​​stato incluso in questa collezione (nessuna spada). Ma poi, anche alcune storie non hanno spade. Semplicemente non compro la nota dell'editore su una storia particolare che ha ancora "lo spirito della spada e della stregoneria". Ma che ne so, vero?

Quindi .... sì. Questa sarà probabilmente la mia ultima antologia con autori misti. La prossima volta giocherò al sicuro dopo tante delusioni. Vorrei che anche gli editori vendessero anche storie individuali.

-------------------------------------------------- --------

I figli del drago - George RR Martin
Alla fine ho ceduto al fortissimo bisogno di leggere questo materiale non così nuovo di falsa storia. È davvero una bozza. Ci sono ancora alcuni errori di battitura. Ne vedremo sicuramente una versione più raffinata nel libro Fire and Blood ogni volta che uscirà (potrebbe essere prima di The Winds of Winter se credi nel blog di George). Ci sono molti, molti nuovi nomi, ma devo solo applaudire George per aver creato personaggi piccoli ma memorabili. Dick Bean e Poxy Jeyne Poore sono tra questi, non meno dei personaggi più attivi ed esposti come Tyanna of the Tower, la regina Alyssa Velaryon e la tosta Rhaena Targaryen.

In termini di trama, non c'è nulla di nuovo o inaspettato. Maegor era all'altezza del suo soprannome, The Cruel, che governava la terra con fuoco e sangue e suo fratello Aenys ... era comunque un cattivo re. Martin, tuttavia, dipinge i suoi mostri con più di un solo colore. Anche con la maggior parte dei personaggi odiati come Cersei Lannister, Joffrey Baratheon (o Waters?), Ramsay Bolton e Gregor Clegane, i cattivi di Martin avevano profondità e non erano sempre ben definiti quando si conosce la loro storia.

Comunque, c'è qualcosa di deludente in questa novella, forse la mancanza di duelli di draghi considerando che i contendenti per la corona avevano ancora molti draghi. Balerion continuava a dondolare, però.
04/21/2020
Mitinger Sylverin

Okay ... Ho iniziato a lasciare commenti dopo ogni storia che ho letto, ma ho rapidamente abbandonato questa idea. Come in ogni antologia, nello stesso cestino si trovano alcune mele buone e alcune cattive.

Per farla breve, penso che valga la pena acquistare questo libro solo per queste incredibili cinque storie:

L'uomo migliore vince di KJ Parker: 5/5 +
Quintessential KJ Parker. Se non hai familiarità con la sua scrittura (rapida interiezione: perché no ?!) - questo è un punto di partenza perfetto. Storia intricata, attenzione ai dettagli, coinvolgente nonostante la sua lunghezza - delizia a tutto tondo. KJ Parker ai miei occhi è un assoluto "comandante e comandante" della forma abbreviata. I suoi racconti e romanzi (e le sue antologie con i suoi racconti / romanzi) sono diventati una non-decisione per me. È una questione di quanto velocemente riesco a contattarli!

La ragazza nascosta di Ken Liu: 4/5
Divertente storia di wuxia. Un po 'prevedibile ma magistralmente realizzato.

Il fumo dell'oro è gloria di Scott Lynch: 5/5
Storia gloriosa della festa che va a caccia di draghi nella sua tana. Semplicemente perfetto.

L'enigma della colgride di Rich Larson: 4/5
Leggera storia di steampunk su una coppia o ladri. Molto piacevole.

I figli del drago di GRR Martin: 4/5

La nuova leggenda del leggendario Martin, questa volta sui tempi di Maegor il Crudele. Un po 'secco ma se ti sono piaciute le storie di Rogues e Dangerous Women, anche questa ti piacerà.


Tutto il resto, francamente, è stato deludente. Non vedevo davvero l'ora di raccontare storie di Hobb, Cherryh, Bear e Abraham, ma alla fine sono rimasto deluso?
04/21/2020
Duma Betha

Nel complesso una buona antologia di storie su Spada e stregoneria. Ci sono alcuni grandi nomi qui. Robin Hobb, Scott Lynch, KJ Parker, GRRM e molti altri.
Alcune storie sono migliori di altre, come ci si aspetterebbe da questo tipo di libro. Non ho intenzione di valutare ognuno individualmente o rivedere ciascuno. Alla fine un'antologia è messa insieme per un motivo, ognuno avrà un'opinione diversa su ogni storia.
E alcuni di loro non mi sentivo fortemente in entrambi i modi.

Ovviamente mi è piaciuta molto la storia di Robin Hobb. Non è stato il massimo e penso che la Willful Princess e il Piebald Prince fossero 10 volte migliori. Ma mi è piaciuto vedere di nuovo il mio Fitzy, soprattutto quando la storia si svolge, Fitz controlla la maggior parte dei dettagli.
La storia straordinaria per me è stata in realtà la prima nel libro ed è stata "The Best Man Wins" di KJ Parker. Mi è davvero piaciuto e mi è piaciuto lo stile di scrittura. Mi ha reso ancora più entusiasta di iniziare il suo libro che già possiedo.

Ti consiglierei questo libro se sei un fan della fantasia o della narrativa breve mentre ottieni qui alcuni grandi nomi per i tuoi soldi. Ma anche se sei nuovo nella fantasia di "spada e stregoneria", potresti apprezzare questo come un modo per immergere le dita dei piedi in alcuni dei grandi generi senza dover impegnarti in serie enormi.
04/21/2020
Doe Swansbrough

Primo punto: nonostante cosa Gardner Dozois dice nell'introduzione, non penso che lo considero necessariamente una raccolta di storie di spada e stregoneria allo stesso modo di Paula Guranè recente Spade contro l'oscuritào anche Jonathan Strahan & Lou Anders' Swords & Dark Magic: The New Sword and Stregoneria. Lo considero più un successore spirituale di Robert Silverberg's Legends antologia o, immagino, alcune delle altre antologie del Dozois (Warriors, Rogues, Donne pericolose, ecc.) che ammetto di non aver ancora letto - una raccolta di storie fantasy perlopiù secondarie, che si trovano per lo più da qualche parte in quella nebulosa regione di confine tra spada e stregoneria, fantasy d'avventura, fantasy elevato e fantasy epico.

Secondo punto: a parte questo, ho pensato che si trattasse davvero di una bella raccolta di storie e che merita la tua attenzione.

Come sempre in una collezione come questa, alcune storie saranno migliori di altre; come sempre in una collezione come questa, quale le storie sono migliori di altre che variano da lettore a lettore. Per me, i punti salienti inclusi (ma non si sono limitati a) KJ Parker"The Best Man Wins", ironico e cinico, Matthew Hughes'decisamente Vancean "The Sword of Destiny", CJ Cherryhla decostruzione di Beowulf "Hrunting", Garth Nix"A Long, Cold Trail", Ellen Kushner'Riverside prequel "When I Was a Highwayman", Scott Lynch"Il fumo dell'oro è gloria" e Elizabeth Bear"The King's Evil", con Gage and the Dead Man tratto dal suo recente The Stone in the Skull. Quale elenco è quasi la metà delle storie del libro, e se mi lascio, avrei potuto facilmente elencare un solido tre quarti o più dello stesso; alcune delle storie erano meno di mio gusto rispetto ad altre, ma non ce n'era una cattiva nel gruppo.

OK, solo per elencare il resto degli autori, c'erano anche storie di Robin Hobb, Ken Liu, Kate Elliott, Walter Jon Williams, Daniel Abraham, Rich Larson, Lavie Tidhar e Cecelia Holland.

E quello che sei veramente curioso, ovviamente, lo è George RR MartinThe Sons of the Dragon, che era meno una storia che un estratto di un annale storico di Westerosi che raccontava la storia del regno di Maegor il Crudele nei primi giorni dopo la Conquista. È stato, in virtù del suo stile, raccontato in un certo senso, ma è stato un affascinante pezzo di storia.

tl; dr - Se sei un fan di uno di questi autori, qui c'è qualcosa che ti piacerà; e se non hai familiarità con questi autori, è probabile che qui ci sia qualcosa che ti piacerà.
04/21/2020
Palermo Monterrosa

• The Best Man Wins - KJ Parker: 3 *
Mmm, non male, ma la storia era prevedibile e dopo un po 'mi annoiavo.

• Her Father's Sword - Robin Hobb: 4 *
Una bella storia nell'Universo Farseer che descrive con più attenzione il dramma dei contadini quando i loro parenti vengono presi e forgiati in creature veramente odiose.

• La ragazza nascosta - Ken Liu
Non sono un fanatico della mitologia cinese, quindi non ero molto interessato a questa storia peculiare.

• La spada del destino - Matthew Hughes: 5 *
Sì, questa è stata sicuramente una tributo come una storia all'universo di Jack Vance, The Dying World. Bella ambientazione e ritmo, personaggi molto validi e un ideea ben fatto e intricato, alla fine.

• "I Am a Handsome Man", ha dichiarato Apollo Crow - Kate Elliott: 1 *
Meeehhh, sicuramente non per me.

• Il trionfo della virtù - Walter Jon Williams: 2 *
Immagino che questo avesse qualche potenziale, ma alla fine era tutto ok.

• The Mocking Tower - Daniel Abraham: 2 *
Hmmm, quando c'è qualcosa fatto da Abraham, non sono proprio un fan, e questa storia mi ha dimostrato ancora una volta quanto sia vero quel fatto.

• Hrunting - CJ Cherryh: 1 *
Mitologia nordica! Brrr! No, no!

• Una lunga e fredda pista - Garth Nix: 5 *
Questo è un abile tributo a Fritz Lieber e un'altra bella storia nell'universo di Sir Hereward e Mister Fitz. Devono leggere tutte le loro avventure pubblicate finora.

• When I Was a Highwayman - Ellen Kushner: 1 *
Non è un fan dell'autore e la storia non è qualcosa di memorabile.

• Il fumo dell'oro è gloria - Scott Lynch: 1 *
DNF, ma non sono comunque un grande fan di Lynch.

• The Colgrid Conundrum - Rich Larson: 3 *
Non male, in cui due ladri vogliono aprire una cassetta di sicurezza con una trappola, e invece devono uccidere qualcuno.

• The King's Evil - Elizabeth Bear:
Ho provato un po ', ma no.

• Cascata - Lavie Tidhar: 1 *.
Un tributo alla serie Gunslinger di King, ma in qualche modo una storia incasinata. Inoltre, non è un grande fan di Tidhar.

• The Sword Tyraste - Cecelia Holland: 4 * Mi piace questo. Con un tocco nordico, ma con alcune influenze di Jack Vance, questa è stata una storia piacevole in cui un ragazzo vuole vendicare la morte della sua famiglia.

• I figli del drago - George RR Martin: 1 *
Questo non è il tipo di storia che voglio da Martin, in cui ci racconta la storia di Westeros. Voglio intrighi, morti, voglio duelli e traditori ... Oho, c'è un sacco di materiale a portata di mano, ma, capisco, l'età e l'affare del marketing che stanno davvero prendendo il pedaggio.

In un certo senso capisco che alcuni autori erano qui per essere presenti e per contrassegnare il loro contributo sul campo, ma forse le storie avrebbero potuto essere selezionate in modo più accurato. È sicuramente una questione di gusti, ma alcuni dei testi non hanno nulla dentro di te per convincerti a cercare altre opere degli scrittori.

Eh, ma davvero, mi aspettavo di avere questa impressione. I grandi nomi nel campo dell'Antologia, di solito, prendono alcune decisioni controverse con le loro storie selezionate.

Comunque...

Tre stelle.
04/21/2020
Egwin Kellen

Verifica
Non sono una persona di racconti brevi, ma continuo ad essere attratto dalla raccolta di queste antologie Gardner Dozois. Dopo aver mescolato i risultati con alcuni dei suoi altri, questo potrebbe essere il mio preferito. Probabilmente è dovuto al tema. Adoro le storie di spade.

La maggior parte di questi sono storie di fantasia, ma non tutte. Mi è piaciuta la stragrande maggioranza di loro e non mi è piaciuta molto. I miei preferiti del gruppo sono The Mocking Tower di Daniel Abraham e Hrunting di CJ Cherryh.

Mi è piaciuta la storia di Scott Lynch, anche se non tanto quanto la sua storia Rogues.

Non sono stato un fan delle storie della "storia" di Song of Ice and Fire di George RR Martin, quindi sono entrato in questo con poche aspettative. Probabilmente è stato il migliore dei tre che ho letto. Non mi ero annoiato, ma avrei comunque preferito uno stile più vicino ai romanzi.

Complessivamente dò a questa antologia un ★★★ ½ ☆ (che è semplicemente la media di tutte le mie valutazioni di seguito)

Valutazioni
The Best Man Wins di KJ Parker - ★★★★ ☆
Her Father's Sword di Robin Hobb - ★★★★ ☆
The Hidden Girl di Ken Liu - ★★★★ ☆
La spada del destino di Matthew Hughes - ★★★ ½ ☆
"I am a Handsome Man", ha dichiarato Apollo Crow di Kate Elliott - ★★★★ ☆
Il trionfo della virtù di Walter Jon Williams - ★★ ☆☆☆
The Mocking Tower di Daniel Abraham - ★★★ ½ ☆
Hrunting di CJ Cherryh - ★★★ ½ ☆
A Long, Cold Trail di Garth Nix - ★★★★ ☆
When I Was A Highwayman di Ellen Kushner - ★★★ ☆☆
The Smoke of Gold is Glory di Scott Lynch - ★★★★ ☆
The Colgrid Conundrum di Rich Larson - ★★★★ ☆
The King's Evil di Elizabeth Bear - ★★★ ½ ☆
Acqua che cade da Lavie Tidhar - ★★★ ½ ☆
The Sword Tyraste di Cecilia Holland - ★★★ ☆☆
I figli del drago di George RR Martin - ★★★ ☆☆
04/21/2020
Vivl Piontkowski

Amico, avevo dimenticato quanto amo leggere le antologie. Di recente ho letto La collezione di bambolee l'ho adorato! Sto tornando in loro e ora leggerò questo. Cercherò di pubblicare una breve recensione di ogni storia mentre vado, perché a volte è difficile tenere traccia.

- The Best Man Wins di KJ Parker - Questo è stato davvero molto bello. Molto ben scritto e con personaggi affascinanti. 4.5 stelle.

- Her Father's Sword di Robin Hobb - Super inquietante e il finale è stato fuori. 3.5 stelle.

- The Hidden Girl di Ken Liu - È stato fantastico. Adoro storie come queste. 5 stelle.

- The Sword of Destiny di Matthew Hughes - Questo è stato abbastanza buono. Non è il migliore di questa antologia, ma non è male. 3 stelle.

- "I Am a Handsome Man", ha detto Apollo Crow di Kate Elliott - Ho adorato questa storia così tanto. Voglio più Apollo Crow. Esiste una cosa del genere? Se qualcuno l'ha trovato, fammi sapere! 5 stelle.

- Il trionfo della virtù di Walter Jon Williams - Questo è stato noioso. Longwinded. E il finale è stato orribile. 2 stelle.

- The Mocking Tower di Daniel Abraham - Mi è piaciuto un po 'questo. Personaggi fantastici e amato il finale. 4 stelle.

- Hrunting di CJ Cherryh - Love me some retendings / alternates di Grendel. Questo è stato molto buono 4.5 stelle.

- A Long, Cold Trail di Garth Nix - Lo strano burattino parlante colpisce ancora. Questo non era buono come quello in Rogues, anche se. 3 stelle.

- When I Was a Highwayman di Ellen Kushner - Questo è stato interessante e ben scritto, e mi sono piaciuti i personaggi, ma non ho capito bene il finale. 3.5 stelle.

- The Smoke of Gold Is Glory di Scott Lynch - Voglio che questo si trasformi in un romanzo post-fretta. Ladri e draghi e ricchezze, oh mio! 5 stelle.

- The Colgrid Conundrum di Rich Larson - Questo è un mondo affascinante. Sicuramente non è solo per un racconto? Questi personaggi erano ben sviluppati per il formato. 4 stelle.

- The King's Evil di Elizabeth Bear - Mi è piaciuto molto costruire il mondo su questa storia. Vespe giganti FTW. 4 stelle.

- Waterfalling di Lavie Tidhar -Questo era un piccolo derivato ma non noioso. Il World Building epico porta l'intero carico su questo. 3 stelle.

- The Sword Tyraste di Cecelia Holland - Divertente come la nobiltà e la vendetta siano così intrecciate in storie come queste. Mi è piaciuto molto. Esp. i nani. Devi amare i nani. 5 stelle.

- The Sons of the Dragon di George RR Martin - Ancora una volta la più grande delusione è la voce Il Trono di Spade. Questi Targaryen devono capire che più eredi non sono sempre una buona cosa. 2 stelle per ripetizione e noia.

Spero che questo sia buono come l'ultimo che ho letto, Rogues. Ci sono un sacco di cose buone lì, se non le hai lette. Controlla.
04/21/2020
Bannon Cruzata

L'indifferenza è il termine migliore per descrivere la mia reazione a questa antologia, in particolare al racconto "Sons of the Dragon" di George RR Martin che è stata la mia motivazione per leggere questo.

Ma perché? Per dirla nel modo più sintetico possibile: a. perché è una storia mediocre, mal curata e poco interessante; b. perché non è né nuovo né sorprendente, Martin aveva già letto questo racconto alle convention in precedenza e i fan che tenevano d'occhio i suoi andirivieni già sapevano dei suoi contenuti; c. perché è uno spettacolo di pigrizia e mancanza di cura per questa antologia e per i fan, poiché il racconto verrà nuovamente inserito in una versione ampliata, corretta, migliorata e più corposa della storia di House Targaryen che sarà pubblicata il prossimo anno , intitolato Fuoco e sangue; e d. Non aggiunge molto che sia degno della storia e delle tradizioni di Westeros o House Targaryen, niente che ci terrà impegnati mentre aspettiamo TWOW o la prossima stagione dello show HBO; non c'è nulla qui che non possa essere raccolto o appreso dall'altra storia e storie di tradizioni che abbiamo già nell'enciclopedia TWOIAF, per esempio.

Il mio consiglio sarebbe di non perdere tempo e denaro su questo, vai a leggere un riassunto del racconto su uno dei siti Web ASOIAF; imparerai praticamente le stesse cose senza perdere nulla, e probabilmente anche in modo più coerente. Se devi assolutamente leggere tu stesso la trama, fai scorta di un po 'più di pazienza e aspetta Fuoco e sangue, è promettente un investimento molto migliore e opportunamente modificato. L'unico motivo per cui lo raccogli è se sei un fan degli altri autori o sei interessato al loro lavoro (io non lo sono).
04/21/2020
Culley Juneau

"The Book of Swords" è stato abbastanza buono. È una raccolta di racconti ambientati in un ambiente fantasy. Apparentemente. Pertanto, come in ogni collezione, la forza del libro si basa sulle storie scelte. Per la maggior parte, sono abbastanza buoni. Un'ampia selezione di autori moderni abbastanza noti fornisce un buon esempio del genere.

Le storie che si sono distinte davvero, per me, e di un ottimo lavoro sono state:
The Best Man Wins - una favola su cosa significhi davvero essere il "migliore".
La spada di suo padre - una ragazza desidera la spada di suo padre e la ottiene
The Hidden Girl: gli assassini combattono per una missione
The Hrunting: un'avventura post Beowulf

"The Sons of the Dragon" di GRR Martin sarebbe anche in quella lista, ma ho letto questo nella storia dei Targaryeans (Fire and Blood).

Tra quelli a cui non mi importava c'erano
"Sono un bell'uomo", ha detto Apollo Crow e "The Mocking Tower" non erano poi così fantastici.

Nel complesso, tuttavia, una grande raccolta di storie di fantasia sulle spade. Altamente raccomandato per ogni fan del fantasy.
04/21/2020
Hurleigh Bagaoisan

Book of Sword è fantastico, tanto più per i fan di Sword & Stregoneria o Heroic fantasy. In effetti, alcuni dei libri di antologia che Dozois e Martin hanno fatto insieme non sono fantastici? Ho adorato tutte le storie tranne una, ma non lasciare che una mela marcia rovini l'intera botte perché queste mele sono adatte agli dei. Sono sinceramente difficile da nominare uno dei preferiti del gruppo. Book of Swords è un grido per i maestri; Howard, Lieber e Moorcock e David Gemmell - anche lui ha bisogno di essere riconosciuto - le cui opere sono spesso messe in ombra dalle grandi Epic.

Ora è tempo che qualcuno si rivolga all'elefante nella stanza; George RR Martin. Ora non sono un odiatore di GRRM. Ero un fan estremamente appassionato di Song of Fire and Ice - il vero nome della serie GoT - prima ancora che qualcuno ne parlasse. Ma ha bisogno di dire che Sons of the Dragon non è solo BOORRRING diretto, non ha affari in questa antologia nemmeno per un lungo tratto. Non è una storia S&S. Cavolo, direi che non è nemmeno un racconto completo. Sembra un prologo davvero lungo o una lezione di storia del libro del liceo. Indipendentemente da quanto sia brutto, non segue un'avventura di una o due persone come tutte le altre storie di questo libro; descrive in dettaglio una storia del dominio Targaryen a Westeros.

Tutto il dovuto rispetto per Mr. Martin, ma o nessuno ha cajones per offrirgli alcune critiche creative o hanno solo pensato che tutto ciò che fa otterrà automaticamente lode e venderà libri.
04/21/2020
Marie-Jeanne Hallam

Questa è stata una lotta per dare tre stelle. Hughes e Cherryh pensavo fossero i migliori di tutto il libro.
04/21/2020
Blen Stoffel

Probabilmente sono tra le pochissime persone su questo pianeta che NON hanno comprato questa antologia solo per la storia di Song of Ice and Fire. Non avere grandi speranze per nessuno degli autori è sempre un buon modo per iniziare un'antologia.
Per quest'anno, Gardner Dozois ha deciso di realizzare un libro di spade e stregonerie composto esclusivamente da romanzi. La lunghezza simile di tutte le storie qui è anche il motivo per cui questa è stata la prima volta che ho letto tutte le storie nell'ordine in cui sono state stampate. Il che è stato retrospettivamente una buona idea, poiché i più forti vengono prima.

• L'uomo migliore vince - KJ Parker: 5 *
Wow, basta! Questa storia mi ha colpito come il primo assaggio di verdure fresche dopo un inverno in cui mangiavo solo lattine. Il giovane si avvicina al fabbro con il desiderio di forgiare una spada per liberare l'assassino di suo padre. Scritto in modo superbo e, nonostante il fatto che la trama fosse prevedibile dopo 10 pagine, data la lunghezza della storia, è stato immensamente divertente. Sono andato avanti e ho aggiunto un romanzo di KJ Parker alla mia lista "da leggere".

• La spada di suo padre - Robin Hobb: 5 *
Questa è la mia prima incursione nel Regno del Vecchio (dopo aver letto solo un'altra storia di Robin Hobb). Di nuovo dannatamente bene. Il personaggio principale dei suoi romanzi appare in un villaggio per avvertire i suoi abitanti del ritorno del loro parente recentemente rapito da un misterioso nemico. Una ragazza procede ad ascoltare l'avvertimento e combatte i contadini di ritorno simili a zombi.

• The Hidden Girl - Ken Liu: 5 *
Cosa sta succedendo? Tre romanzi 5 * di fila? Devo star sognando. No non sono. Sono Ken Liu. Senti, lo dico come se fosse Stephen King nel suo periodo di massimo splendore. Seriamente, Ken Liu sa scrivere. Più appropriatamente per le sue origini, questa storia è a tema Wuxia e presenta un membro di un'alta casta di assassini che può entrare in quarta dimensione prendendo pietà di una delle sue vittime. Grande ritmo, grandi personaggi, ambientazione eccellente.

• La spada del destino - Matthew Hughes: 5 *
Quattro di fila adesso? Il continuo omaggio di Matthew Hughes a Jack Vance. Freddo! Sebbene questo non sia esattamente ambientato nell'ambiente di Vance's Dying World, utilizza gli stessi tropici sintattici e presenta le avventure di un ladro inviato per rubare una spada di demone. Non ne ho mai abbastanza di questo tipo di storie.

• "I Am a Handsome Man", ha dichiarato Apollo Crow - Kate Elliott: 2 *
Un po 'di tregua, anche se ero pronto per continuare ancora per 5 *. Questa storia di un ladro inviato per catturare note segrete di una bella spia in una sorta di impero romano alternativo non mi ha davvero catturato. Anche i colpi di scena della trama "lui è una donna, è un uomo" non mi stanno bene.

• Il trionfo della virtù - Walter Jon Williams: 3 *
Storia onesta e sincera di un altro ladro incaricato di arrestare un aspirante assassino di corte. Troppi intrighi di corte e non abbastanza costruzione del mondo hanno ucciso il potenziale di questa storia.

• The Mocking Tower - Daniel Abraham: 4 *
Questo è iniziato come un 5 *: in un regno tormentato dalla guerra civile tra principi, il figlio più giovane del re recentemente morto arriva in una misteriosa torre per reclamare una potente spada. L'ambientazione è favolosa, ma la storia è diventata un po 'più difficile da leggere oltre il punto medio quando è diventata un po' surreale.

• Caccia - CJ Cherryh: 1 *
Una sorta di sequel dell'epopea di Beowulf. Di recente non mi sono familiarizzato con l'epopea e, venendo improvvisamente lanciato nel mezzo di cento nomi e luoghi norreni, non mi è stato di alcun aiuto (Hrunting, Unferth, Halli, Hrothgar, Ragnbjorg, ecc.). A metà punto l'ho fermato, perché non avevo capito una cosa sola.

• Una lunga e fredda scia - Garth Nix: 5 *
Secondo me, con questa serie "Sir Hereward e Mister Fitz", Garth Nix sta tentando di creare qualcosa di Vance-ian, ma con un tono leggermente diverso. Avevo letto un'altra delle storie di questa coppia avventurosa altrove (non ricordo dove ora), e sono rimasto positivamente colpito. Questo è ancora meglio, e il cavaliere errante e il suo burattino di carta e legno magicamente migliorato devono combattere un "godinello nemico che mangia l'anima". Il loro viaggio fu pieno di avventure e la battaglia climatica piena di divertimento.

• When I Was a Highwayman - Ellen Kushner: 2 *
Ora è il momento di un po 'di romanticismo. Coppia di truffatori pianifica varie rapine romantiche. C'è un duello, un po 'di sesso, un po' di "non mi ami più" che grida ... Non abbastanza mistero o costruzione del mondo. Ugh.

• Il fumo dell'oro è gloria - Scott Lynch: 5 *
Un ladro quasi incompetente viene ingannato a far parte di un gruppo di avventurieri che si incamminano verso una montagna misteriosa in cui un drago ha accumulato una fortuna. Non è la trama più originale, ma mi sono piaciute molto le interazioni dei personaggi, l'impostazione, lo stile di scrittura e la risoluzione.

• The Colgrid Conundrum - Rich Larson: 2 *
Due ladri compaiono alla porta di un fabbro con una grande cassaforte che deve essere aperta, ma, come pagamento, viene chiesto di uccidere qualcuno, a quel punto la storia si è discostata così tanto dal punto di partenza originale, che è stato difficile seguirlo.

• The King's Evil - Elizabeth Bear: 2 *
Una coppia di umani e un ... androide (?) Tentano di razziare il castello di un re non morto su un'isola protetta da vespe giganti. L'idea sembra abbastanza interessante, ma la storia è afflitta dalle descrizioni dense dell'autore. Ogni passo compiuto da un personaggio è minuziosamente descritto. Ci sono più aggettivi in ​​questa storia che in tutti gli altri messi insieme. Inoltre, due dei personaggi sono chiamati "The Gage" e "The Dead Man". Vivi con quello se puoi.

• Cascata - Lavie Tidhar: 1 *
Lavie Tidhar è uno degli autori che Gardner Dozois ha cercato molto duramente di divulgare ultimamente, apparendo in quasi tutte le sue antologie recenti, siano esse fantasy, fantascienza o quant'altro. È anche un autore da cui avevo deciso di stare lontano, non mi è piaciuta nessuna delle sette o otto storie che ho letto in precedenza. Ho pensato di fare un'eccezione questa volta. Non avrei dovuto. Ci ho provato, ma non riuscivo a capire cosa stavo leggendo. Mi sono alzato a metà.

• The Sword Tyraste - Cecelia Holland: 2 *
Chiaramente l'editor ha salvato tutte le belle storie per l'inizio. Già nel territorio bonus / riempitore / rimasto. Swordsman si unisce ai ranghi della guardia del corpo del re per vendicarsi del re stesso per aver ucciso suo fratello. L'idea è okay, ma il mondo oltre il castello è completamente trascurato e lo stile mi è sembrato molto affrettato.

• I figli del drago - George RR Martin: 2 *
Proprio come la precedente puntata del romanzo di GRRM in un'antologia di Dozois ('The Rogue Prince' in Rogues), questo è un altro pezzo di "storia narrata". In alcuni punti sembra l'Antico Testamento: Jacob generò Rebeca, A generò B, C generò D, quindi per variazione: E che era anche conosciuto come l'Alto cavaliere dalla pelle F che era anche conosciuta come la Montagna Brave, o Ser G il inserisci tratto rase al suolo il castello di Ser H il inserisci tratto. In altri posti sembra di Gabriel Garcia Marquez 100 anni di solitudine: ci devono essere almeno tre personaggi con lo stesso nome solo in questa storia, per non parlare dell'intera saga. L'unica cosa che l'ha fatta sembrare una storia è che è iniziata con la nascita di un personaggio e si è conclusa con la sua morte.

Conclusione generale: l'idea originale di questo libro è stata abbastanza buona. Non che io sia un esperto nel campo fantasy, ma penso che una buona antologia di "spada e stregoneria" fosse attesa per un po '. E l'editore promette un'antologia simile "Il libro della magia" per il prossimo anno. Vediamo.
04/21/2020
Swift Ciolek

Puoi trovare la mia recensione sul mio blog facendo clic qui.

Ho sempre pensato che i racconti fossero molto più difficili per gli autori. Essere in grado di comprimere un'intera narrativa tra 30 e 100 pagine sembrava un compito che solo un Dio poteva gestire. Solo pochi autori sono in grado di trovare un'idea, prefigurarla e realizzare un finale sorprendente che ti farà capire quanto siano state intelligenti quelle ultime due pagine. In effetti, essere in grado di fornire una narrazione intelligente è ciò che cerco anche in tutte le mie storie, siano esse lunghe o brevi. The Book of Swords è la mia prima avventura nel mondo delle antologie e posso dirti che è stata un'esperienza così splendida. Non rivedrò ciascuna storia una per una, il che sarebbe un'idea folle e sanguinosa con il numero di autori presenti e il numero di cose che potrei o non potrei essere in grado di dire su di loro, ma questa raccolta di racconti è stata una fantastica interruzione della solita lunga e tradizionale letteratura che sono abituato ad abbracciare. Sono abbastanza contento di averlo letto perché mi ha aperto l'idea di avere sempre un'antologia, o anche dei racconti, pronti sugli scaffali dei miei libri da raccogliere ogni volta che cerco qualcosa di breve e dolce da indulgere.

Uno dei principali motivi per cui ho realizzato questa nuova uscita, la mia prima antologia risiede negli autori in primo piano. Negli ultimi anni ho aggiunto libri alla mia lista sinistra e destra con il folle desiderio di leggerli tutti al più presto. Molti autori che aggiungerei avrebbero scritto almeno un titolo o una serie importante che aveva guadagnato un'enorme base di fan e molta attenzione da parte dei lettori. Grazie a Gardner Dozois, sono stato in grado di dare una prima occhiata allo stile di scrittura di così tanti di quegli autori che ho sempre voluto dare un'occhiata. Senza nominarli tutti, autori come Robin Hobb, Garth Nix e persino George RR Martin erano alcuni degli scrittori che ero semplicemente entusiasta di dare un'occhiata. Sì, per quanto insolito, il racconto di George RR Martin, The Songs of the Dragon, è il mio primo sguardo a ciò di cui parlava. Ma la parte migliore di questa antologia non è solo il fatto che contenesse alcuni scrittori fantastici, ma perché mi ha fatto scoprire alcuni autori di cui non avevo mai sentito parlare prima. Gardner Dozois, l'editore dietro questa antologia, inizia ogni racconto dandoci una breve e dolce biografia degli autori e dei loro libri più noti e questo mi ha davvero aiutato ad aumentare il mio elenco di libri da leggere in modo esponenziale. Grazie, Gardner Dozois.

The Book of Swords è un ritorno in vigore di un genere che era morto nel corso degli anni che era chiamato "Sword & Stregoneria". Essenzialmente si riferisce a un sottogenere fantasy che presenta spade, azione e un po 'di magia e romanticismo. Nell'introduzione di Gardner Dozois fa un interessante aspetto di come si è evoluta la fantasia da quando ha scoperto per la prima volta "Sword & Stregoneria" da bambino e riflette sull'influenza di alcuni dei grandi giocatori del gioco, in particolare JRR Tolkien. Durante queste 12 storie, incontrerai spesso una spada in qualche forma o forma che svolgerà un ruolo piuttosto importante. Ogni autore produce una svolta interessante nel modo in cui trasmettono la loro storia. Ma come ti aspetteresti da molte antologie, ci sono storie fantastiche e ci sono storie noiose. Ne ho incontrati un paio in cui i personaggi sembravano personaggi di cartone e altri che semplicemente non avevano personalità. Altre storie hanno prodotto un mondo riccamente ricco di dettagli, mentre altri erano molto orientati al personaggio e focalizzati sul loro sviluppo in breve tempo. È questa possibilità di esplorare così tanti stili e modi diversi di raccontare una storia all'interno di un libro che ha reso questa antologia così affascinante per me.

Probabilmente è difficile dire a nessuno se vale la pena acquistare o meno, poiché la mia esperienza con le antologie riprende a questo volume. Tuttavia, mi è sempre piaciuto The Book of Swords e consiglierei a tutti gli amanti del fantasy di raccoglierlo per esplorare nuovi autori o per ottenere una dose extra della creatività dei loro autori preferiti. Alcune di queste storie sono persino ambientate nei mondi preferiti del loro autore. Anche se per quanto riguarda la pubblicità, il libro si basa sul fatto che è inclusa una storia di Il Trono di Spade (una che sembrava più un riempitivo che una lettura obbligata), non è poi così male considerando che puoi leggere dagli autori come Robin Hobb e Scott Lynch (quest'ultimo essendo un autore che adoro assolutamente per la serie di Gentleman Bastard). Onestamente, questa antologia sembrava un imbroglione dandoci questi pasti estremamente assortiti in stile buffet in cui non è nemmeno necessario leggere le storie in un ordine particolare. Immagino che questa antologia sia stata semplicemente un eccellente inizio per le mie avventure nel mondo dei racconti. I fan di uno di questi autori che stanno solo girando i pollici fino alla prossima grande uscita dell'autore troveranno conforto in The Book of Swords. Che cosa stai aspettando?

Grazie a voi Penguin Random House Canada per avermi inviato una copia per la revisione!

Cordialmente,

Lashaan | Blogger e revisore dei libri
Blog ufficiale: https://bookidote.com/
04/21/2020
Krall Stmarie

Чели сме какви ли не фантастични антологии през годините, включително и такива, върху които с големи букви са изписани и имената на известни съставители като Нийл Геймън или Робърт Силвърбърг. Има обаче един човек, чиято работа не просто като писател, но и като редактор и съставител му е спечелила хиляди верни почитатели, но и впечатляващ брой от най-престижните награди за фантастична литература. ,Го, Локус, Небюла и каквото се сетите още, той ги има в колекцията си във внушителни количевт. Гарднър Дозоа ни напусна a 27 май тази година, но работата му за кратката фантастивна стас А част от това наследство е и антологията „Книга на мечовете”, на чиито страници със своитссвка Р. Р. Мартин, К. Дж. Паркър, Робин Хоб, Скот Линч, Кен Лиу, К. Дж. Чери, Даниел Ейбрахам, Лави Тидхар, Елън Къшнър и др. 16 истории, 16 пътувания до далечни, необозрими светове, където властват меча и магията. Прочетете ревюто на "Книжни Криле": https://knijnikrile.wordpress.com/201...
04/21/2020
Albers Cicali

Collezioni solide ma non spettacolari di storie di "spade". La maggior parte delle storie andava bene con alcuni notabili di Cherryh (il mio preferito), Nix, Larson, Bear e Tidhar. L'unica puzzolente nel gruppo era di Martin, sembra che anche i suoi racconti siano gonfiati.

Risparmia e prendilo in prestito dalla biblioteca.

6 / 10
04/21/2020
Sitra Waugh

Този сборник може да заслужава и три звезди, но пък, честно казано, няма да ми остане в сърет. 2,5атова може да се числи към XNUMX да речем ...
http://knigoqdec.blogspot.com/2018/09...
04/21/2020
Teri Urfer

Probabilmente andrò a leggere alcune delle altre storie in questo libro, ma l'ho comprato per la storia GRRM, che ha letto in un truffa qualche anno fa. Non è nemmeno una nuova storia. Ho pagato l'intero prezzo dell'ebook e la mia unica scusa è che sono un tossicodipendente ASOIAF. VERGOGNA.
04/21/2020
Elata Luttmer

След прочита на антологията “Разбойници” нямах никакво търпение да прочета още един подобен сборник с фентъзи разкази под редакцията на Гарднър Дозоа - автор и редактор на над сто книги, вписан в Залата на славата на науната фантастика, горд притежател на доста награди “Хюго” è „Локус“ ​​за дейността си. За жалост, загубихме Дозоа през май 2018 г., но той винаги ще живее в сърцата на всички почитатет

“Книга на мечовете” е сборник, пълен с писатели, които добре знаят как да развихрят въображението си и да разказват за епични битки, зашеметяващи герои и изобретателно замислени фентъзи светове.

Несъмнено най-любимият ми разказ е “Димът на златото е слава” на Скот Линч, който отново изпъква ярко на фона на всички останали автори в сборника, както беше и в “Разбойници“. Що се отнася до Мартин и неговата история за “Синовете на дракона”, тя успя да задоволи жаждата ми за още малко приключения от света на Таргариените. Мога само да добавя, че Мартин неслучайно е оставен за финал и в тази антология.

Цялото ревю - тук: http://azcheta.com/kniga-na-mechovete...
04/21/2020
Sachs Hardigree

Molto eccitato per questa antologia (ma potrebbe essere necessario attendere il libro in brossura o una vendita d'accensione), principalmente a causa della storia di Robin Hobb !! Ecco cosa ha detto a riguardo: "Ti sei mai chiesto come gli altri hanno visto Fitz? Di solito, i lettori lo sperimentano come un personaggio in prima persona. Ma la mia storia nel Libro delle spade si svolge in un piccolo villaggio di pescatori durante i primi anni di Red Ship Wars e Forgiatura. In "Her Father's Sword" Fitz è un personaggio, sebbene non sia l'obiettivo principale del racconto."
(Fonte)
04/21/2020
Bastian Greenier

Ho adorato The Book of Swords. Mi sono piaciute tutte le storie in esso. È una grande antologia di racconti fantasy. Cinque stelle.
04/21/2020
Ossie Hillestad

Libro delle spade di Gardner Dozois è un'antologia di quindici racconti che include anche una storia di George RR Martin ambientata nel mondo de Il Trono di Spade. Gardner Dozois è l'editore del libro Book of Swords, che sarà pubblicato il 10 ottobre 2017.

I quindici racconti nel Libro delle spade sono i racconti originali del fantastico mondo della spada e della stregoneria. Queste storie sono state fornite da più di dieci autori diversi. Ogni storia del Libro delle spade ha un significato speciale. Come la storia di George R. R, Martin nel Libro delle spade può includere una lunga storia di... vedi recensione

Lascia una recensione per Il libro delle spade