Homepage > Mistero > YoungAdult > MiddleGrade > The London Eye Mystery Recensioni

The London Eye Mystery

Da Siobhan Dowd
Recensioni: 30 | Valutazione complessiva: Media
Premiato
8
Bene
13
Media
7
Male
1
Terribile
1
Lunedì 24 maggio, alle 11.32, Ted e Kat guardano il loro cugino Salim salire a bordo del London Eye. Si gira e saluta e il baccello si alza da terra. Martedì 24 maggio, 12.02 pm Il baccello atterra e le porte si aprono. Le persone escono in tutte le forme e dimensioni, ma dov'è Salim? Ted e sua sorella maggiore Kat diventano partner disonesti poiché la polizia non ha fortuna. Nonostante loro

Recensioni

04/21/2020
Brause Lorenzi

Questo è solo un romanzo indescrivibilmente favoloso. Ted ha un cervello diverso dalle altre persone - dice di correre su un sistema operativo diverso. Quando un cugino viene a visitare e poi scompare, tocca a Ted e sua sorella Kat risolvere il mistero poiché nessuno degli adulti ascolterà i loro indizi. Usando l'arte della deduzione e il suo modo insolito di guardare il mondo, Ted scopre gli indizi su dove si trovasse suo cugino che nessun altro ha osservato.

Ciò che amo di questo romanzo è il modo molto franco con cui Dowd descrive l'autismo di Ted e come va d'accordo senza essere in grado di comprendere il "linguaggio" delle emozioni e dei segnali corporei. Il suo insegnante compassionevole gli ha insegnato piccoli trucchi sull'espressione facciale per cercare di leggere le persone. Ho trovato affascinante il "sistema operativo" di Ted.

La tragedia qui è che Dowd è morto di cancro lo scorso autunno. Questo è solo il suo secondo romanzo pubblicato ed è semplicemente fantastico. È così triste vedere un talento così grande sparito presto.
04/21/2020
Geordie Gomey

Questo "mistero" di YA è raccontato dal punto di vista di un bambino con Aspergers, il che significa che la scrittura è davvero influenzata. Questo ha funzionato per me Il curioso incidente del cane di notte perché credevo, più o meno, nel personaggio. Qui, sembra proprio un dispositivo per la trama.

Dopo circa 50 pagine di noioso set-up (il cugino del bambino salta sul London Eye, non scende mai, dove è andato?) Sono diventato impaziente e ho saltato fino alla fine, sfiorando le ultime 50 pagine per la risoluzione di ciò che sembrava un mistero della stanza chiusa potenzialmente intrigante. Ciò che è realmente accaduto è stato deludente, anche considerando il fatto che non avevo letto le 250 pagine successive. E considerando tutte le risposte fornite, oh, nelle ultime 15 pagine, non riesco a immaginare di aver attraversato tutte le noiose aringhe rosse nel mezzo.

Raccomandazione del libro non riuscita. Questo è quello che ottengo leggendo i blog sui libri di lavoro.
04/21/2020
Debbi Sabins

Questo titolo è venuto alla mia attenzione attraverso Robin Stevens. Adoro la sua serie di Murder Most Unladylike e ho ricevuto la notifica che aveva scritto un libro completamente nuovo, seguito da questo.

The London Eye Mystery è stato scritto dal compianto Siobhan Dowd, autore di Bog Child e Un Monster Call (attraverso Ness), e presenta un ragazzo di 12 anni con Asperger che cerca di risolvere il mistero della scomparsa di suo cugino Alim al London Eye. In questi ultimi anni sono scoppiate storie sulla criminalità infantile, per cui sono tutto per me, ma sembra che Siobhan sia stato uno dei primi. Il mistero è ben realizzato, in modo realistico, e l'autore ti dà tutti gli indizi per arrivare alla soluzione.

Per quanto mi sia piaciuto questo aspetto, quello che mi è veramente piaciuto è stato il rapporto tra tutti i personaggi. Siobhan ci mostra le dinamiche di questa famiglia, da Ted e il suo modo di percepire il mondo che lo circonda, a sua sorella maggiore, facendosi strada tra gli eventi e i genitori che lavorano. Tutto sembrava molto reale, e anche se questo è visto dagli occhi di Ted, puoi ancora capire il punto di vista di ogni persona. Abbiamo i capricci delle relazioni tra fratelli (Ted e Kat, ma anche la madre e la zia), le famiglie divorziate, le difficoltà di essere al di fuori di ciò che la società considera la norma, che si tratti di razza mista (Alim e il suo amico) o di avere un totalmente diverso percezione (Ted) - tutto in modo molto schietto.

Sulla mia scala del godimento personale, darei questo romanzo 3.5 ma l'ho spinto a 4 per quello che l'autore ha realizzato qui.
04/21/2020
Hunt Jungquist

Una storia misteriosa dal cuore caldo e molto intelligente come nessun altro, con un eroe affascinante e forte. Questo mi è piaciuto moltissimo!
04/21/2020
Starr Arjona

Sono solo io o leggo come un * Incidente curioso del cane nella notte *. La scomparsa di un bambino da una capsula chiusa sul London Eye è un mistero intrigante, ma le uniche soluzioni possibili si avvicinano abbastanza rapidamente a due, e la risoluzione del mistero sembrava leggermente anticlimatica. Il romanzo viola anche un principio che avrebbe ululato i fan del mistero per adulti: l'indizio chiave per il mistero non è disponibile per il lettore.

La cosa più cruciale, tuttavia, è la presentazione di quella che sembra essere la sindrome di Asperger o l'autismo ad alto funzionamento. Molto nelle prime pagine dell'incapacità del protagonista di comprendere il linguaggio metaforico viene fatto molto, ma poi sviluppa costantemente le sue metafore in tutta la storia, mentre occasionalmente ricadono per esprimere confusione nell'uso "normale" del linguaggio figurativo da parte della gente. Non puoi avere entrambe le cose: se ha una mentalità troppo letterale per capire le metafore, è troppo letterale per creare metafore originali; se non riesce a capire il modo in cui pensano le altre persone, non può immaginarsi di mettersi nei luoghi degli altri. Eppure lo fa.

È ancora una buona lettura, ma sarebbe superiore con un po 'più di coerenza nel rappresentare il personaggio del bambino.
04/21/2020
Larisa Carnrike

Ciò che sale deve scendere, a meno che tu non sia il cugino di Ted Sparks, Salim.

Zia Gloria e suo figlio adolescente Salim si stanno preparando a trasferirsi da Manchester, in Inghilterra, a New York City. Prima di partire per gli Stati Uniti, Gloria vuole visitare sua sorella e la sua famiglia a Londra. Salim non è mai stato a Londra, quindi i suoi cugini Ted e Katrina sono ansiosi di mostrargli i luoghi.

Decidono di visitare uno dei posti preferiti di Ted, il London Eye. Il London Eye, chiamato anche Millennium Wheel, è la ruota panoramica più alta d'Europa. Quando arrivano all'occhio, c'è una lunga fila per i biglietti. Dopo che uno sconosciuto si avvicina a Ted, Kat e Salim per offrire il suo biglietto, i bambini decidono che Salim dovrebbe prenderlo e "volare l'occhio" da solo. Ted e Kat seguono la capsula di Salim durante la sua corsa di mezz'ora, ma quando la capsula si abbassa e la gente esce, Salim non è in vista. È stato rapito? È scappato? Ha spontaneamente bruciato (una delle otto teorie di Ted)?

Dopo che i genitori hanno contattato la polizia, Ted e Kat decidono di avviare le loro indagini sulla scomparsa di loro cugino. Ted ha la sindrome di Asperger, una forma di autismo ad alto funzionamento. Dal momento che il suo cervello lavora su un "sistema operativo diverso", Kat e Ted pensano di avere un vantaggio rispetto agli investigatori della polizia. La prospettiva unica di Ted può aiutarli a trovare Salim prima che sia troppo tardi?

Ho trovato The London Eye Mystery per essere una lettura interessante e veloce. Tuttavia, non è privo di difetti. Ted e Kat trattengono prove vitali dai loro genitori e dalla polizia (come la telecamera di Salim e informazioni sullo sconosciuto che ha dato a Salim il suo biglietto). Non ho mai superato la mia incredulità sul fatto che avrebbero nascosto così tante prove quando il loro cugino si trovava in una situazione pericolosa.

Alcuni dei gerghi britannici usati in tutto il libro potrebbero essere una sfida per i giovani lettori americani. Non ho avuto problemi, ma un glossario come quello incluso nella serie Georgia Nicholson di Louise Rennison sarebbe stato un bel tocco per l'edizione americana.

The London Eye Mystery brilla davvero, tuttavia, nel personaggio di Ted Sparks. Ted è un personaggio affascinante e simpatico. La sua sindrome di Asperger era ben rappresentata e coerente con ciò che so di Asperger. Dowd ha fatto un lavoro efficace nel mostrare come Ted affronta le sue sfide sociali. Dowd ha anche messo in mostra gli aspetti positivi della sindrome di Asperger: Ted è estremamente intelligente, onesto e libero da pregiudizi. È ovvio che sono state fatte molte ricerche sul suo personaggio. The London Eye Mystery valeva la pena leggere solo per la caratterizzazione di Ted.
04/21/2020
Vogeley Cathers

Il solo pranzo di ieri ha deciso di rovistare nel nuovo sorteggio del libro al lavoro. Quando stavamo elaborando questo libro ha attirato la mia attenzione, adoro la copertina e la sinossi del libro sembrava davvero interessante. Bene, 50 pagine dopo pensarono che avrei fatto meglio a lavorare. Ted e sua sorella Kat decidono di portare il cugino Salim al London Eye prima di volare a New York con sua madre. Mentre è in coda, un uomo si avvicina a loro e offre loro il suo biglietto, dicendo che è spaventato all'ultimo minuto perché non gli piacciono le altezze. Ted e Kat lasciano che Salim abbia il biglietto dato che sono già stati in vista. Salutano Salim mentre sale e poi lo aspettano. Ma quando il suo baccello ritorna, non scende, quindi dov'è. La mamma trascorre alcuni giorni angosciosi mentre la polizia lo cerca. Ma la polizia non è la sola a indagare sulla scomparsa di Salim, così come i suoi cugini Ted e Kat. Adoro il personaggio di Ted, ha Asperger in alto nello spettro, il suo cervello funziona con il suo sistema operativo unico, ha anche qualcosa sul tempo e vuole lavorare per il Met Office e ascolta le previsioni del tempo alla radio tutte le sere ...... "Fitzroy, principalmente verso nord, quattro o cinque, diventando variabile, rovesci temporaleschi ....". Questo mi ha davvero riportato indietro nel tempo quando ero giovane e la radio era accesa a casa e le previsioni di spedizione sarebbero arrivate alla fine della notizia in determinate ore del giorno. Una storia adorabile, di facile lettura, veloce che sicuramente attira la tua attenzione.
04/21/2020
Rao Ratcliffe

Mi ci sono volute alcune pagine per entrare nello stile narrativo di questo libro, che all'inizio sembrava artificiale e preciso. Poi ho capito - duh! - questo perché il nostro narratore, il dodicenne londinese Ted, ha la sindrome di Asperger. Poco dopo mi sono addentrato nel modo in cui Ted raccontava la storia e, sebbene di tanto in tanto mi risentissi della dolorosa letteralità di alcune sue interpretazioni, in generale mi crogiolavo nel linguaggio del romanzo.

La cugina di Ted, Salim, è venuta per un paio di giorni sulla strada per il nuovo lavoro della madre di Salim a New York, quindi Ted e sua sorella maggiore Kat decidono di portare Salim per un viaggio sul London Eye. (Pensa alla ruota panoramica più grande e più lenta che puoi immaginare.) Per vari motivi, Salim si imbarca sull'occhio davanti al resto della festa e, quando il suo compartimento ritorna finalmente a terra, è scomparso.

Il che è ovviamente impossibile.

Bene, Ted non ci crede. In effetti, elabora un elenco di otto teorie - successivamente ampliate a nove - che potrebbero spiegare la scomparsa di Salim. Quella combustione spontanea è una di queste e un tempo deformare un altro non sembra incongruo a Ted: il suo cervello funziona in modo un po 'diverso da come fanno gli altri, dopo tutto.

Tra loro Ted e Kat - essenzialmente, Ted come teorico e Kat come effettore - risolvono il mistero "impossibile" della scomparsa di Salim e, come un problema separato, rintracciano il ragazzo.

Anche se scritto per e interpretato da bambini, questo è in realtà un romanzo giallo abbastanza soddisfacente che dovrebbe piacere a qualsiasi fan della narrativa poliziesca tradizionale, qualunque sia la sua età. Certo che l'ho fatto - l'ho sfogliato abbastanza rapidamente, desideroso di scoprire cosa è successo dopo e godermi appieno la compagnia di Kat e Ted.

Il conteggio delle pagine è un po 'fuorviante, comunque. Le pagine sono piuttosto piccole e il carattere abbastanza generoso, quindi in realtà è più simile a un libro di 176 pagine che a 320 pagine.
04/21/2020
Vashtia Violante

A beneficio degli americani: il London Eye non è affatto un occhio, ma una ruota panoramica così enorme che i ciclisti possono vedere 25 miglia in tutte le direzioni.



I londinesi Ted e Kat Spark portano il loro cugino di 13 anni in visita Salim a cavalcare il London Eye; è Salim che prende un biglietto gratuito per guidare l'attrazione, ma non esce mai dal London Eye quando la corsa è terminata!

Ted, XNUMX anni, lotta con alcuni degli effetti più comuni dell'autismo: ha un'ossessione (tempo); quando è arrabbiato, sbatte le mani e diventa "Hrumm"; lotta con il gergo e gli idiomi, che prende alla lettera; ha problemi con gli abbracci, il contatto visivo e la determinazione delle espressioni facciali; cammina quando pensa o stressato. (Le mie figlie con autismo non hanno grugnito o sbattuto le mani, ma sono state assalite dalle altre questioni.) Ma Ted ha un vantaggio sulla sorella maggiore Kat, i suoi genitori, sua zia Gloria (la madre di Salim) e persino la polizia. Come dice all'inizio del libro, "È così che avere un cervello divertente che gira su un sistema operativo diverso da quello di altre persone mi ha aiutato a capire cosa fosse successo."

Il mistero di suspense di medio livello di Siobhan Dowd affascinerà sia il suo pubblico target e i loro genitori; Non riuscivo a smettere di leggere questo mistero avvincente! I fan di Il curioso incidente del cane nella notte sono in cerca di una sorpresa con un altro romanzo di un giovane con autismo e una spinta a risolvere un mistero. Altamente raccomandato.
04/21/2020
Juno Corbo

Un bambino sale nel London Eye da solo. Quando il pod ritorna, è scomparso.

I suoi cugini cercano di trovarlo.

Non mi sono tenuto davvero insieme.
04/21/2020
Shira Munoz

Ho visto questo libro sugli scaffali della libreria molte volte, e non l'ho mai comprato a causa del troppo palese 'fa esattamente quello che dice sul titolo di latta e sulla copertina un po' appariscente. Ma alla fine ho notato che era di Siobhan Dowd e l'ho comprato in ritardo per il mio bambino di 11 anni, che è rimasto sveglio molto tardi una notte per finirlo (sono le vacanze di Natale, quindi andava bene) perché, come ha detto, si tratta di un ragazzo che scompare e lei ha davvero bisogno di scoprire se stava bene ...
Quindi, su sua raccomandazione, l'ho appena letto anche io. Ed è un ottimo mistero! (Un mistero ambientato intorno al London Eye, quindi fa esattamente quello che dice in copertina ...)
Salim sale sul London Eye, sorvegliato dai suoi due cugini Ted e Kat, e non lo vedono mai più scendere. Mentre gli adulti che li circondano (genitori, zie, zii, polizia) fanno tutte le solite cose (chiedi ad amici e vicini, appelli in TV) Ted e Kat cercano di pensare logicamente a tutte le possibilità. E poiché il cervello di Ted funziona su un sistema operativo diverso da quello di tutti gli altri - le sue stesse parole (non è mai stato spiegato, ma ci sono accenni di autismo) è molto persistente e logico. È pronto a esaminare tutte le potenziali teorie (anche la combustione spontanea e i tempi morti - anche se respinge quei due abbastanza presto) e potrebbe riuscire a risolvere il mistero prima che sia troppo tardi ...
La storia è meravigliosamente semplice - un problema, potenziali soluzioni, inseguire contatti ed eliminare possibilità - che lascia molto tempo per godersi il tempo con Ted ossessionato dal clima. Vuole essere un meteorologo e, sebbene abbia problemi con la maggior parte delle metafore e figure retoriche, adora la lingua e le frasi in base al tempo.
È una storia semplice, ma con profondità reale (soprattutto quando un corpo che corrisponde alla descrizione di Salim si trova vicino al Tamigi) e personaggi fantastici. Dovrei davvero saperlo meglio di essere scoraggiato da copertine e titoli ...
04/21/2020
Trinetta Blaylock

Non sono un grande fan dei libri che cercano di entrare nelle menti delle persone che non pensano nel modo "normale" (qualunque cosa sia) perché sento che l'autore potrebbe non farlo bene e dare una falsa rappresentazione di quel modo insolito di pensare, oppure dare agli altri la sensazione che la loro rappresentazione sia come è per tutti coloro che la pensano diversamente in quel modo (non credo di essere molto articolata). E questo libro mi mette a disagio in questo senso. Inoltre, il catalogatore lo pone sotto la sindrome di Asperger, ma il modo di pensare "diverso" di Ted non è mai classificato nel libro. C'è una vera piattezza nella storia che potrebbe essere il tentativo dell'autore di riflettere su come pensa Ted, dal momento che è il narratore, ma che ha impedito alla storia di prendere vita per me e i miei studenti non hanno risposto positivamente ad essa, i loro commenti " va bene "con cui sono d'accordo. Detto questo, la forza di questo libro è nel rappresentare un personaggio che la pensa in modo diverso e sta cercando di imparare a inserirsi (gli esempi sociali che i suoi genitori e altri gli hanno dato che cerca di assorbire sono un esempio) e viene fuori competente e compassionevole e solo un bravo ragazzo che ti piace e spero che le cose vadano bene per ....
04/21/2020
Carmella Carloni

L'ho letto con uno zelante bambino di dieci anni proveniente da Marte. Lo adorava, e anche io.
Ciò che amava era che esistesse una storia vera. Ha anche notato le differenze tra i bambini ed è stato molto indignato per loro. Soprattutto per il bambino che mi ha fatto piangere. Sai quello!
Ciò che ho amato è stato l'umorismo, la gentilezza e la compassione.
Questo è un libro intelligente e adorabile che richiede discussioni e cioccolato. Nel nostro caso porta a una festa di mezzanotte.

Una citazione del brillante bambino di dieci anni con cui sono fortunato a condividere un pianeta con: "C'è abbastanza spazio per tutti in questo mondo. Non devi essere ricco o divertente, ma se puoi essere gentile con le persone che collezionano lampadine, allora ti sei guadagnato il posto sulla Terra "

Sorso.

Ma leggilo !! Direi adatto per bambini 8-150
04/21/2020
Frager Rengifo

La storia è basata a Londra e in una famiglia allargata, la storia si estende per includere cose che possono accadere nella vita e aiuta a rendere questa storia interessante. Esamina molte categorie come la cultura, le famiglie distrutte e le esigenze speciali e questo ha dato molti punti di discussione focalizzati. È un libro informativo ma anche un'ottima lettura anche per gli adulti. È stato anche usato come argomento di lavoro per il 6 ° anno e i bambini sembravano adorarlo.
04/21/2020
Dunson Equiluz

Questo è stato davvero un libro fantastico. Il modo in cui tutti i pezzi del libro si sono riuniti alla fine è un segno di un autore incredibile. Mi è piaciuto il modo in cui Salim ha detto "Neek" non significava secchione e secchione, ma era un'abbreviazione di "unico". Questa affermazione è veramente vera. Vorrei avere il cervello come Ted! ... Ma sto bene con quello che ho adesso.
04/21/2020
Cioffred Besong

Un mistero ragionevolmente buono per i lettori più giovani, ma ho trovato la caratterizzazione del protagonista / narratore di Asperger incoerente e non sempre credibile.
04/21/2020
Bryanty Tomczak

Mi è piaciuto questo geniale romanzo carismatico di medio livello, che segue Ted e sua sorella Kat mentre indagano sulla scomparsa di loro cugina Salim dal London Eye. È serio allo stesso tempo come essere dolce ed è intelligente sulle relazioni familiari. Ho pensato che la narrazione in prima persona di Ted fosse ben fatta, per lo più, con un approccio sfumato ad Asperger. Probabilmente lo consiglierei a lettori più giovani, 8-10. Non vedo l'ora di leggere il sequel di Robin Stevens.
04/21/2020
Ingelbert Kessel

Prima di tutto, dovrei approfondire come ho trovato questo libro in primo luogo. Durante la lettura di "A Monster Calls" di Patrick Ness, ho notato che a Siobhan Dowd è stata attribuita l'idea del libro. Ho esaminato un po 'di più questo argomento e ho appreso che Siobhan Dowd aveva tracciato la trama del suo prossimo libro, e lei è tragicamente scomparsa prima di poter effettivamente scrivere il libro. In suo onore, Ness ha scritto il libro usando i suoi appunti, e nel suo forward per il libro parlava molto di lei e mi ha detto che avrei dovuto leggere qualcosa da lei se non l'avessi ancora fatto, così l'ho fatto. In effetti, mi sentivo un po 'stupido e cattivo, perché in realtà non avevo mai sentito parlare di Siobhan Dowd prima. Quando ho guardato la biblioteca locale, ho trovato questa storia che mi è sembrata molto allettante, poiché amo Londra e ho trascorso un po 'di tempo lì.

Ora passiamo alla recensione del libro. Segue un ragazzo con Asperger, che non ha mai un nome, ma viene semplicemente definito come la sua "sindrome" che fa funzionare il suo cervello in modo diverso da quello degli altri. Durante una visita di sua zia e suo cugino, suo cugino scompare misteriosamente durante un giro da solo sul London Eye mentre Ted (il nostro eroe) e sua sorella stanno aspettando in basso. Lo hanno visto salire a bordo dell'occhio, l'hanno visto girare una volta e poi hanno visto sbarcare tutti i passeggeri della sua auto. C'è solo un problema. Non c'è cugino Salim. Il resto del libro segue Ted mentre tenta le proprie indagini, con l'aiuto di sua sorella.

Innanzitutto, questo è un libro adatto ai giovani lettori, quindi lo considero come tale. Anche se potrebbe non essere così lucido o complicato come qualcosa che potrei leggere da adulto, non penso che dovrebbe essere necessariamente. La trama è più semplicemente disegnata e la conclusione, sebbene ancora creativa, è piuttosto mite. Non è uno che spazzerà via il lettore. Ma hey, è scritto per bambini di 10 anni, quindi gli adulti non dovrebbero necessariamente aspettarsi Gillian Flynn, vero? Penso che un libro come questo sia un'ottima introduzione al genere misterioso per i giovani lettori, e mi è piaciuto molto il ritratto di un personaggio principale con quello di Asperger. Ho sentito che la voce di Ted era molto autentica e mi sono piaciuti gli aspetti eccentrici della sua personalità. È breve e al punto, e l'audio è stato abilmente fatto da Paul Checker (me lo ricordo dalla cima della mia testa, quindi spero di aver capito bene. Mi scuso con il lettore se non l'ho fatto).
04/21/2020
Thapa Startt

The London Eye Mystery è la storia di come Ted e Kat, che sono fratello e sorella, cercano di scoprire cosa è successo a loro cugina Salim. Tutto quello che sanno è che Salim è salito sul London Eye e non è mai sceso. Questa storia sconcertante mi ha fatto mettere insieme pezzi e capire tutto fino alla fine. Il London Eye Mystery si trasforma e ti fa risucchiare fino alla fine.

Una delle cose che mi è piaciuta molto del libro è stato tutto il gergo britannico che l'autore ha incluso nella scrittura. Erano le semplici cose che inseriva che avrebbero detto nel Regno Unito, ma non in America. Alcuni esempi sono quando i genitori dicono: "Ted, prendi il posto" (Dowd 6) o quando Kate diceva a suo fratello, "fatti imbottire, brividi" (Dowd 8). In America diremmo "prendi la posta" e "vai via". Mi è davvero piaciuto che lo facesse, mi ha aiutato davvero a preparare la scena per l'intera storia.

Un altro motivo per cui mi è piaciuto il libro è perché il personaggio principale, Ted, aveva la sindrome di Asperger. Mi sembra che abbia dato al lettore un modo diverso di vedere la storia e la vita di Ted. Mi è piaciuto anche che all'inizio l'autore non ti abbia detto che Ted aveva Asperger, dovevi pensare al perché stava parlando in modo diverso, poi ha detto al i lettori più tardi. Nella storia che Salim chiede della sindrome di Ted e Ted dice: "Significa che sono molto bravo a pensare ai fatti e al modo in cui funzionano le cose e i dottori dicono che sono nella parte alta dello spettro" (Dowd 37). Penso che sia stata una buona descrizione e che ti abbia aiutato davvero a capire perché ha parlato e pensato le cose come ha fatto. Non ho avuto momenti esatti che erano i miei preferiti perché tutto ha funzionato insieme, niente mi ha davvero colpito. Ho adorato la storia nel suo insieme e i piccoli dettagli che Dowd ha inserito nella storia.

Nel complesso, consiglierei questo libro a chiunque voglia godere di un buon mistero. Mi ha incuriosito mettendo insieme i pezzi per tutta la storia fino a quando non hai scoperto cosa è successo alla fine.
04/21/2020
Linneman Brendal

Ho incontrato per la prima volta il lavoro di Siobhan Dowd quando ero un giudice per il Bisto Book of the Year, ora intitolato The CBI Book of the year. Il suo romanzo di debutto, A Swift Pure Cry, ci ha lasciato senza fiato con la sua bella prosa emotivamente carica e il suo personaggio principale tragico e fragile, Shell.
Ho quindi letto, Solace of the Road, di un'altra adolescente travagliata, sebbene in un'epoca diversa. E più recentemente, ho recensito The Ransom of Dond, con splendide illustrazioni di Pam Smy.
Adoro il lavoro di Siobhan Dowd e il recente "Top 50 Irish Children's Novels" di Robert Dunbar sulla rivista Inis mi ha spinto a dare la caccia ai titoli rimanenti di Dowd.
Il London Eye Mystery mi ha particolarmente interessato perché è l'unico titolo di Dowd lanciato ai lettori di livello medio. La premessa è immediatamente accattivante. MC, Ted, visita il London Eye con suo cugino Salim. Salim si infila in un baccello e Ted osserva che orbita in mezz'ora attraverso il cielo. Ma quando le porte del pod si riaprono, Salim è svanito! Ted, con sua sorella maggiore Kat, diventa detective intrepido e si mette in viaggio per risolvere il mistero, mentre i loro genitori, zia e zio si accartocciano sotto lo stress della situazione.
Il London Eye Mystery è una bella storia poliziesca all'antica, e i brevi capitoli e la trama ritmata saranno sufficienti a suscitare l'interesse di qualsiasi bambino di 10+ anni. Ma più notevole della trama, è il personaggio di Ted. Un bambino, chiaramente nello spettro autistico, crea un insolito MC. Il ragazzo, il cui cervello "gira sul suo sistema operativo unico", ha difficoltà a gestire le cose semplici della vita, ma è perfettamente attrezzato per vedere ciò che gli adulti (compresa la polizia!) Non possono. La sua logica e la sua ossessione per la meteorologia creano scenari divertenti e prospettive interessanti.
Le capacità di osservazione e la scrittura di Dowd sono impeccabili dappertutto e trovo difficile trovare difetti su The London Eye Mystery. 4 stelle.
04/21/2020
Yaeger Adrid

Ho appena finito di leggere questo con una classe del sesto anno e loro l'hanno adorato. La storia segue il dodicenne Ted e sua sorella quattordicenne (Kat) mentre cercano di scoprire cosa è successo a loro cugina (Salim) che misteriosamente è scomparsa quando loro tre sono andati in viaggio a Londra Occhio. Ted, il narratore della storia, è nello spettro autistico e ha quello che descrive come un "sistema operativo diverso" dalle altre persone. È ossessionato dai sistemi meteorologici ed è molto letterale, spesso fraintende idiomi e battute, e trova molto difficile mentire. È un narratore brillante, ed è stato bello poter discutere di autismo con i bambini quando guidati da un paio di mani così sicure. In effetti, ci sono stati molti argomenti difficili da discutere lungo il percorso, tra cui genere e razzismo, che hanno spinto conversazioni che non avremmo avuto se non avessimo letto il libro.

La storia stessa è stata avvincente ed eccitante, anche se ho pensato che l'ultimo terzo del libro fosse un po 'anti-climax. Mi è sembrato tutto un po 'frettoloso e conveniente per me, il che è stato un peccato perché era stato così pieno di sfumature e suspense prima di questo. Detto questo, i bambini si sono davvero divertiti, e dato che sono il loro pubblico di riferimento, direi che è stato un successo globale.
04/21/2020
Alleyn Heimer

Il London Eye Mystery ha attirato la mia attenzione per due motivi. Il primo è perché si dice che Siobhan Dowd sia il creatore originale del (fantastico) libro A Monster Calls, ed è ambientato a Londra e il (fantastico) London Eye gioca ovviamente un ruolo importante nella storia.

Per quanto riguarda un libro misterioso, The London Eye Mystery non ha deluso. Sicuramente non sono stato in grado di indovinare il finale, anche se Dowd ha fatto un ottimo lavoro nel suggerirlo. La storia viene dal punto di vista di Ted, un ragazzo con una certa sindrome che fa funzionare il suo cervello come un computer. Lui e sua sorella maggiore Kat hanno una relazione molto tipica tra sorella maggiore e fratello minore, ma viene messa alla prova quando il cugino Salim e la zia Gloria vengono a visitare prima che i parenti si trasferiscano a New York City.

Quando Salim scompare misteriosamente sul London Eye, Ted e Kat devono mettere da parte le loro differenze e paure per cercare di capire cosa è successo a loro cugino. I bambini non possono semplicemente svanire da un baccello sigillato su The Eye, o no?
04/21/2020
Ignace Dower

Che grande mistero per giovani adulti di Siobhan Dowd! Ho intenzione di leggerlo per un po 'e alla fine l'ho raccolto quando ero disperato per una buona lettura del mistero. Ricordando il rispetto di Roald Dahl per i bambini, la loro intelligenza e il loro valore, The London Eye Mystery ha come personaggio principale e narratore un ragazzo di nome Ted, il cui cervello è collegato in modo diverso rispetto a quelli che lo circondano, permettendogli di vedere il mondo da un posto meno ristretto . Quando suo cugino, Salim, viene a fare una visita e scompare da un giro sul London Eye, Ted deve usare tutto il suo pensiero creativo e l'aiuto di sua sorella Kat nel leggere le persone per determinare cosa è successo a Salim. Gli adulti coinvolti sono prevedibilmente sprezzanti delle osservazioni e delle deduzioni di Ted, ad eccezione dell'ispettore di polizia incaricato dell'indagine. Oltre a un mistero sconcertante, Dowd fornisce un leggero suggerimento su come gli adulti dovrebbero essere più aperti alle intuizioni di un bambino, in particolare quelli che vengono facilmente scartati a causa del loro "diverso cablaggio".
04/21/2020
Lishe Metallo

Una lettura divertente, narrata da un ragazzo con la sindrome di Asperger. Rivolto a lettori giovani, penso, e colpisce nel segno.

Il blurb GR:

'Lunedì 24 maggio, ore 11.32, Ted e Kat guardano il loro cugino Salim salire a bordo del London Eye. Si gira e saluta e il baccello si alza da terra.

Lunedì 24 maggio, ore 12.02 Il pod atterra e le porte si aprono. Le persone escono in tutte le forme e dimensioni - ma dov'è Salim?

Ted e sua sorella maggiore Kat diventano partner disonesti poiché la polizia non ha fortuna. Nonostante la loro relazione spinosa, hanno superato le loro differenze per seguire una scia di indizi in tutta Londra nel tentativo disperato di trovare il loro cugino. E alla fine tocca a Ted, il cui cervello corre sul suo sistema operativo unico, per trovare la chiave del mistero. "
04/21/2020
Mauralia Thompon

Concordo con coloro che hanno affermato che ricorda un po 'The Curious Incident of the Dog in the Night Time, anche se per un pubblico più giovane. È una storia frenetica, e penso che il pubblico si divertirà a risolvere il mistero con i bambini, anche se non sono sicuro che abbiano gli indizi per farlo tanto quanto possono seguire?

La mia pipì con il libro è nella sua forma, e questa è la mia nuova pipì. Questo non è un libro di 400 pagine, ma le dimensioni del rivestimento sono così ridotte da sembrare lunghe. Non è piacevole (per me) leggere un libro piccolo ma grasso. Qualcuno conosce la fonte di questa tendenza?
04/21/2020
Erine Fahnestock

Abbiamo ascoltato l'edizione audio e io e mio figlio di quasi 10 anni siamo rimasti assolutamente colpiti dalla storia. La narrazione, di Paul Checker, è eccellente, tanto che, quando siamo tornati dal nostro viaggio con solo una frazione del nostro audiolibro ascoltato (come al solito), piuttosto che finire il libro più rapidamente nel libro in brossura, abbiamo continuato ad ascoltare in macchina, quando possibile. Mi sono ritrovato a voler trovare delle scuse per uscire alla guida e rimanere bloccato nel traffico.
04/21/2020
Phillida Kapiloff

Ho letto questo libro tragicamente dopo la morte di Dowd. L'ho preso gratis da scuola.

Questo libro aveva un concetto interessante e una trama interessante per me, sfortunatamente, tuttavia, ho trovato i personaggi e l'esecuzione deludenti, motivo per cui ho potuto solo dare a queste 3 stelle.

Non lo so, penso che mi aspettassi un colpo di scena alla fine e questo non è successo.
04/21/2020
Bollen Penunuri

Ho deciso di non finire questo libro ma non volevo lasciarlo lì perché volevo scrivere una breve recensione. Ad essere onesti è semplicemente scritto male la trama è ottima, ma la scrittura attuale non è molto buona. Questo mi scoraggia.
04/21/2020
Trever Lamond

Questo libro è stato fantastico! Uno dei migliori misteri di MG che ho letto, con personaggi dimensionali e senza fastidiose estremità libere. Sono rimasto davvero colpito ed ero incredibilmente triste quando ho cercato l'autore e ho realizzato che era deceduta.
04/21/2020
Cut Billigmeier

Questo libro è stato scritto dal punto di vista di un ragazzo con una sindrome unica che lo rende molto intelligente. Mi è piaciuto anche che si sia svolto intorno al punto di riferimento di Londra, l'occhio di Londra, che ho guidato in un viaggio precedente a Londra. Mi è piaciuta anche la semplicità di un libro per giovani adulti!

Lascia una recensione per The London Eye Mystery