Homepage > YoungAdult > Mistero > Finzione > Wolf Rider Recensioni

Wolf Rider

Da Avi
Recensioni: 29 | Valutazione complessiva: Media
Premiato
6
Bene
8
Media
5
Male
4
Terribile
6
In una serata normale, proprio mentre sta per partire per una festa, il 15enne Andy Zadinski riceve una telefonata da uno sconosciuto che gli cambia la vita. Il chiamante, Zeke, confessa l'omicidio di una giovane donna di nome Nina Klemmer. Andy chiama immediatamente la polizia, che lo scrolla come un bavaglio o una manovella. Ma Andy persiste quando gli capita di incontrare Nina, che è altrettanto

Recensioni

04/21/2020
Kalfas Abrahms

Dopo che il telefono squilla e qualcuno ti dice che hanno ucciso qualcuno come rispondi? Bene, Andy Zadinski ci parla di questo ragazzo. Quando Andy cerca di dirlo alla polizia, a suo padre e ai suoi amici, nessuno gli crede. Andy è l'unico che è convinto che il chiamante sia serio, quindi fa delle ricerche sulla ragazza che ha "ucciso", Nina Klemmer. Quando si rende conto che Nina è ancora viva, le dice che è in grave pericolo. Nina pensa che Andy stia scherzando e rifiuta di credergli. Cerca di dimenticarsene ma non riesce a fermarsi. Quando Andy scopre che Nina non è l'unico bersaglio per omicidio, si spaventa molto.
Andy deve superare un conflitto esterno. Deve scoprire chi è l'assassino. Deve anche convincere Nina che è in pericolo e deve anche aiutare i suoi cari perché Nina non è l'unica in pericolo. Andy viene coinvolto in una situazione alla fine del libro che potrebbe portare alla morte e che è il conflitto principale che deve affrontare.
Mi piace questo libro perché è stato raccontato in prima persona e ho avuto un'idea chiara di cosa stesse pensando Andy. Avi ha raccontato questa storia con grande suspense. Il finale è stato una grande sorpresa e non avrei mai immaginato cosa fosse successo. Mi è piaciuto anche perché il finale è stato spaventoso. Non è stato solo un finale sorprendente, ma era pieno di azione. Il posto in cui questo libro era debole erano le descrizioni. Avi descrisse vagamente i personaggi e l'ambientazione. Anche se i personaggi avevano personalità uniche, non sapevo che aspetto avessero e, quindi; Non riuscivo a immaginare i personaggi proprio di fronte a me. A parte questo, il libro è stato incredibilmente buono. Questo libro ha cambiato la pagina. Lo consiglio a chiunque ami un mistero.
(294)
04/21/2020
Gilberta Sushila

Questo è stato davvero deludente per me. Per un mistero, non era davvero così emozionante o intrigante per me. Avevo grandi speranze, ma è stato un po 'corto.

Andy era un po 'ingenuo, continuavo a pensare perché stai antagonizzando questo potenziale killer e vai da solo per incontrarlo? Ho capito che voleva essere sicuro di avere l'uomo giusto e voleva proteggere Nina, ma continuavo a pensare che Nina sarebbe stata uccisa PERCHÉ tutto ciò che Andy stava interferendo, o Andy sarebbe stato ucciso nel processo. Entrambe le idee avrei accolto felicemente (è troppo negativo ??). Avrebbe portato un'altra dimensione al libro, che sentivo mancare. Un po 'troppo prevedibile e un po' troppo basso chiave. Mi è piaciuta la scena tra e suo padre (perché veniva sempre chiamato Dr. Zadinski? Quindi sapremmo che era il loro cognome?). È stato un bel tocco!
04/21/2020
Bromley Chouquer

Non mi è proprio piaciuto. La premessa aveva un potenziale: il ragazzo riceve una chiamata da uno sconosciuto che dice di aver ucciso qualcuno. Cosa dovrebbe fare il ragazzo? Mentre la storia avanza, il ragazzo continua a provare cose ragionevoli come parlare con suo padre e con la polizia, ma nessuno gli crede. Essere falsamente accusato e frainteso lo costringe a un comportamento più spericolato.



La storia è realistica in un certo senso; un giovane potrebbe immaginare di trovarsi proprio in quella situazione e di sentirsi senza opzioni. Gli argomenti di discussione potrebbero includere morte, perdita e dolore; relazioni padre / figlio; ossessione (anche se la storia tocca appena questo); e i fallimenti della comunicazione (forse legati a Cassandra - sapendo che sarebbe successo qualcosa ma non ci si credeva.) Si potrebbe anche valutare il carattere di Andy: quando Nina ha rifiutato di credergli, perché non ha semplicemente lasciato cadere tutto? La scrittura e la struttura sono abbastanza semplici: il simbolismo principale è quello del ragazzo che piangeva il lupo, ma viene trasmesso in modo molto periferico fino a un punto evidente travolgente nella trama in cui Andy cavalca effettivamente su un lupo a un carnevale.



Nel complesso, tuttavia, ho trovato la storia piuttosto noiosa e il finale deludente. Volevo scoprire il motivo: PERCHÉ l'estraneo aveva fatto la telefonata in primo luogo? Non viene dato alcun motivo.

Questa storia aveva molto più potenziale. Non ricordo parolacce, ma semplicemente l'assenza di volgarità non è sufficiente per raccomandarlo. Un libro MOLTO migliore è "Nothing But the Truth" anche di Avi. Mentre per alcune persone quel finale è anche ambivalente, penso che completa bene la storia. "Wolf Rider" non mi ha dato quasi la stessa soddisfazione.
04/21/2020
Corell Kniss

Questo libro è stato il più grande che abbia mai letto. Era pieno di suspense e non riuscivo a smettere di leggerlo.
04/21/2020
Roots Ruffo

Ho pensato che questo libro fosse molto interessante, con personaggi nuovi e intriganti che aggiungevano suspense e drammaticità sia al personaggio che alle sue emozioni interne. La trama per me era giusta, non orribile, ma anche non il migliore che potesse essere. La storia inizia pulita, con ritardi minimi o nulli. Stabilisce anche l'ostacolo principale dei protagonisti nella storia, insieme al suo obiettivo. Alcuni aspetti della storia erano personaggi e ambientazioni.
I personaggi del libro hanno preparato il terreno per molti colpi di scena, e ciascuna delle loro personalità ha contribuito a sviluppare il personaggio principale, che è uno degli elementi che mi ha fatto continuare a leggere. Il personaggio principale aveva una personalità rotonda secondo me, con le sue parole e azioni che mantenevano la trama fino alla fine. Alcuni personaggi del libro, tuttavia, pensavo fossero in qualche modo piatti o insipidi. Quei personaggi si sono presentati solo poche volte e hanno fatto poco per cambiare o influenzare la storia. Ho anche pensato che se questi personaggi non fossero nel libro, la storia sarebbe sostanzialmente la stessa. Oltre ai personaggi, l'ambientazione in cui erano collocati era molto ordinaria.
Di tanto in tanto, Avi ha detto all'ambiente circostante che i personaggi sono stati inseriti con molti dettagli. Descrive anche i luoghi principali che i personaggi visitano spesso. L'ambientazione non era male, ma era molto normale. Non c'erano edifici anormali o case abbandonate. Questo, ho pensato, ha aiutato un po 'la trama. Con molti luoghi da visitare, è sembrato un inseguimento tra gatto e topo tra il protagonista e l'antagonista. Non sapresti dove colpirebbe l'antagonista successivo, o dove si trovasse, che mi è piaciuto molto. Mi è piaciuto anche il modo in cui Avi ha interpretato la storia, raccontandola dal punto di vista di più personaggi. Con questo, dici ciò che i personaggi stavano pensando e potresti acquisire una conoscenza esterna che il protagonista non ha.
Nel complesso, con personaggi, trama, tema, stile e ambientazione, ho pensato che questo libro fosse abbastanza buono.
04/21/2020
Laszlo Favorito

Avi è incredibile. Non sarà incantato in un tipo o stile di scrittura. Questa è una storia psicologica in cui un giovane ragazzo adolescente riceve una telefonata agghiacciante da un uomo molto malvagio che afferma di aver ucciso una giovane studentessa universitaria. Andy Zadinski scopre che la giovane donna Nina non è morta ma sicuramente in pericolo. Diventa ossessionato dalla protezione di Nina quando nessun adulto in autorità crede che la giovane donna sia in pericolo. Si presume che sia "Crying Wolf". Il racconto culmina in una drammatica resa dei conti tra il malvagio chiamante Zeke e l'adolescente apparentemente fuorviato, mischiato e impotente. Grande thriller psicologico simile a Lois Duncan.
04/21/2020
Orva Dinesh

Ho pensato che fosse un bel mistero di YA. È stata una lettura molto veloce, probabilmente la più veloce che i miei figli debbano leggere.

Riepilogo: Il bambino riceve una telefonata dal crackpot dicendo che ha ucciso qualcuno.
Kid dice alle autorità, ma nessuno lo prende sul serio.
Il bambino è costretto a prendere in mano la situazione mentre altri pensano che stia piangendo il lupo.

Avevo paura che sarebbe andato tutto Arlington Road su di me, e se lo avesse fatto, sarei stato relativamente irritato ...
04/21/2020
Kayle Lumm

bene, la prima volta che ho preso questo libro penso che il libro parli del libro per bambini "Cry Wolf" ma ho iniziato a leggere questo libro e non sono riuscito a togliermi le mani da questo libro. Personalmente adoro il genere Thriller. Penso che sia strano quando lo sconosciuto ha chiamato il protagonista che ha ucciso qualcuno ma non gli ha creduto. Più tardi ha fatto ricerche sulla ragazza, la strana menzione al telefono. Ma ha scoperto che è ancora viva. Ma lei, Nina è in realtà il bersaglio dello sconosciuto.
04/21/2020
Barling Waterfield

Risposta personale
Wolfrider è un libro molto interessante. Sento che il libro mi lascia sempre sospeso, ho bisogno di sapere quale sarà il prossimo. Mi piace il coraggio di Andy nel disobbedire sempre a ciò che suo padre gli ha costantemente detto. Non oserei disobbedire a mio padre. Sento anche che non riesco a indovinare cosa succederà dopo. Potrebbero esserci così tanti risultati diversi dalle azioni di Andys. Non mi piace il fatto che il padre di Andy non avrebbe mai creduto a ciò che Andy sta dicendo sulla telefonata. Vuole solo che Andy se ne dimentichi.

Riassunto della trama
Andy è un ragazzo che va al liceo in una città abbastanza grande. Suo padre lavora al college in città come professore. Andy e il suo amico Paul sono a casa di Andy quando squilla il telefono. Andy risponde al telefono e qualcuno risponde con il nome di Zeke. Zeke afferma di aver appena ucciso la sua ragazza, Nina Klemmer. Andy inizia subito a scrivere indizi e manda Paul a chiamare la polizia. Zeke riattacca il telefono e Andy viene spazzato via da ciò che ha sentito. Paul pensa che sia uno scherzo. Va dalla polizia e hanno detto la stessa cosa, solo uno scherzo. Andy decide di capire il mistero da solo. Trova il nome Nina Klemmer con qualcuno che va al college in cui lavora suo padre. Andy decide di provare a parlare con Nina e avvertirla di qualcuno di nome Zeke che potrebbe conoscere. Nina non crede ad Andy e si allontana da lui come se fosse pazzo. Andy insegue Nina e scopre la sua routine quotidiana. Cerca di parlarle di nuovo nella Biblioteca della scuola e Andy la spaventa. Chiama la sicurezza del campus e mette Andy nei guai con suo padre. Il padre di Andy lo mette a terra e lo tiene a casa quando vuole uscire. Con tutto il tempo che Andy ha a casa, cerca di scoprire chi è Zeke. Zeke deve sapere chi è Nina. Quando non trova nulla nella rubrica, decide di consultare il sito web del campus. Cerca qualcuno con il nome di Zeke ma non trova nulla. Decide di controllare anche i professori. Trova un professore di nome Lucas che ha Nina in una delle sue lezioni. Poteva usare un nome falso nella chiamata come Andy. Andy decide di chiamare e quando Lucas risponde, Andy fa l'errore di usare lo stesso falso nome della telefonata che Zeke ha fatto. Andy si rende presto conto che la voce di Lucas è la stessa di Zeke. Andy determina che Lucas è quello che ha effettuato la chiamata. Prova a mettere in guardia Nina ma lei ignora di nuovo ciò che ha da dire. Suo padre è ancora incredulo. È solo per capire cosa fare. Mentre disobbedisce a suo padre, Andy è radicato, quindi non c'è molto che possa fare fuori da casa oltre a telefonare. Chiama Lucas più volte per organizzare un incontro con lui e Nina. Questo irrita Lucas. Andy ha strategicamente incontrato Lucas quando Nina sta lasciando la lezione nella vecchia cappella, ma Andy non è abbastanza attento.

Caratterizzazione
Andy inizia come un bravo ragazzo. Dopo la telefonata si trasforma in un bambino disubbidiente e disubbidiente. Disobbedisce a suo padre e gli mentisce su dove sta andando e cosa sta facendo. È molto coraggioso per quello che fa alla fine. Anche quando tutti lo fanno sembrare una persona cattiva, intende trovare una soluzione per chi chiama il mistero.

Anche il dottor Zadiski ha cambiato carattere. Comincia da Andy come un padre molto rilassato. Lo lascia andare dove vuole con i suoi amici ogni volta che vuole Andy. Tuttavia, presto deve essere severo con Andy perché sta mentendo e si comporta male si fa prendere dalla misteriosa telefonata.

Configurazione
L'ambientazione si svolge nel tempo presente a Madison, Wisconsin. I luoghi più importanti della storia sarebbero la casa di Andy e il campus. Sono importanti perché la telefonata si svolge a casa di Andy. Anche le grandi interazioni di Andy con Nina e Lucas si svolgono nel campus del college. La storia si svolge nel tempo presente, il che è molto importante perché al momento Wolfrider è scritto, le autorità non hanno la tecnologia per ascoltare la telefonata o rintracciarne la provenienza.

Connessione tematica
Vedo che il tema del superamento della paura appare attraverso la lettura, soprattutto perché Andy ha sempre paura di ciò che Zeke o Lucas farebbero. Ha paura nella prima chiamata quando il chiamante afferma di essere Zeke e ha detto di aver ucciso Nina. Andy ha superato la sua paura di non sapere cosa avrebbe fatto Lucus. È coraggioso per aver chiamato Lucas e rischiarlo sapendo chi è Andy. Andy non mostra paura quando aspetta nella cappella che Lucas si presenti.

Consigli
Consiglio questo libro a chiunque al liceo. Qualsiasi genere di scuola superiore comprenderebbe questo libro e lo apprezzerebbe. Anche a chi piace leggere i misteri piacerebbe questo libro. Non consiglierei questo libro a nessuno al di sotto del livello del liceo perché alla fine c'è un po 'di violenza. Anche per come Andy si comporta male, non dovrebbero cogliere alcune delle sue cattive abitudini.
04/21/2020
Corri Kimbriel

Era una notte buia e tempestosa :) Un ragazzo di nome Andrew o Andy fu chiamato da una persona a caso di nome "Zeke". Zeke dice ad Andrew di aver ucciso qualcuno di nome "Nina". Mentre Andrew scopre di cosa sta imperversando l'intero conflitto, decide di chiamare la polizia e dire loro cosa è successo. La maggior parte degli agenti di polizia pensa che questa sia una specie di scherzo, ma Andy la pensa diversamente. Andy in seguito racconta a suo padre di tutta questa situazione e crede che sia totalmente falso. Il padre di Andy lavora in questo college vicino, e Andy pensa abbastanza bene che potrebbe esserci una Nina al college in cui insegna il padre di Andrew. Andy più tardi trova sorprendentemente una "Nina Klemmer" che va al college. Andy cerca, cerca e cerca questa Nina, e per scoprire in quali stanze alloggia. Uno dei primi posti in cui Andy scopre che Nina è in biblioteca. Andrew dice a Nina che è molto in pericolo e deve stare attenta. Nina impazzisce e fa denuncia ad Andrew per aver pensato che la stesse molestando. Alla fine non presenta accuse, perché potrebbe essere abbastanza intelligente da credere davvero ad Andy. Più tardi Andy trova questo insegnante di nome Lucas e si adatta esattamente al modo in cui Zeke ha spiegato ad Andy. Andy sa che è Zeke. Zeke in seguito scopre che Andy e Paul sono su di lui. Il signor Lucas rapisce i due e tenterà di uccidere Andy. Mentre Andy è in macchina, alla fine trova la sua via d'uscita e scappa. Il signor Lucas, AKA Zeke, si dimentica di attivare il freno di emergenza in macchina. L'auto ovviamente e tristemente rotola giù per la collina nel bosco e si schianta per uccidere Zeke. Dopo che tutta questa controversia è finita, Andy decide di salire su un aereo per andare a trovare sua zia. Mentre Andy è in viaggio, suo padre è ancora nella città natale principale, va nell'armadio di Andy, cercando di trovare il guanto da baseball di Andy. Invece trova un gemello che Zeke o "Mr.Lucas" indosserebbero sempre. Il padre di Andy lo prende con sé e va in macchina. Alla fine Andy è ancora sul suo aereo per andare a trovare sua zia Mary, e non dice la verità per spiegare a suo padre cosa è successo. Il padre di Andy va nella spazzatura prima di andarsene per sbarazzarsi del gemello con le lacrime. Nel complesso, nell'intera storia, tutti pensano che Andy sia solo sciocco e stia raccontando un sacco di bugie bianche e pianga, come "Il ragazzo che piangeva lupo". Nel complesso, ho pensato che il libro fosse fantastico, interessante e pieno di suspense, l'ho ADORATO,

Valutazione: 4 DI 5
04/21/2020
Miriam Boye

Ho letto il libro "Wolf Rider A tale of Terror". È stato scritto da Avi. Era un libro su un ragazzo, di nome Andy, che riceve una telefonata nel cuore della notte da un uomo di nome Zeke. Zeke gli disse che avevano appena ucciso una ragazza di nome Nina. Andy ha un suo amico che chiama la polizia per cercare di rintracciare la chiamata. La polizia ride solo di loro e pensa che stia giocando uno scherzo o che qualcuno ha chiamato loro. Andy è davvero preoccupato per la ragazza e la indaga per cercare di capire chi sia Nina e chi sia effettivamente Zeke. Mentre indaga per cercare di salvare Nina, Andy la fa impazzire, e lei sporge denuncia contro di lui. Il padre di Andy inizia a preoccuparsi per lui e decide di mandarlo a casa di sua zia per riposarsi e rilassarsi. Questo lascia ad Andy solo un po 'di tempo per risolvere il mistero e salvare Nina. Andy inizia a diventare disperato e finisce per essere catturato da Zeke e mentre Zeke lo porta via si imbattono in una rissa, e Zeke finisce per guidare giù da una scogliera. Finisce per morire e Andy scappa libero, ma deve ancora andare dalle sue zie.

Il personaggio principale di questo libro è Andy. È un normale adolescente normale di tutti i giorni. Gli piace uscire con i suoi amici, giocare a baseball e le ragazze.

L'ambientazione della storia è a Madison. Non c'è altra posizione data oltre a quella. Se l'impostazione fosse in un periodo di tempo precedente, non sarebbe stato possibile. Non ci sarebbe stata una telefonata prima che accadesse questa storia. Il periodo di tempo non è specificamente indicato, ma se dovessi indovinare sarebbe il momento moderno.

Penso che il tema dell'autore per aver scritto questo libro sia stato quello di mostrare alla gente che se sai che qualcosa non va, devi fare quello che pensi sia giusto. Anche se ciò che è giusto non è ciò che tutti pensano sia giusto. Posso applicarlo alla mia vita seguendo il mio istinto e facendo ciò che credo sia giusto.

Non consiglierei questo libro ad altre persone, ma se qualcuno insiste nel leggerlo qualcuno a un livello di lettura della nona elementare o superiore potrebbe leggerlo. Ha un vocabolario semplice ed è molto facile da seguire. Tuttavia, ho pensato che il libro fosse piuttosto noioso, e ho anche pensato che avesse un finale terribile. Darei a questo libro una stella su cinque.
04/21/2020
Panther Schweim

L'intero libro Wolf Rider si basa su una telefonata. Andy riceve una chiamata da Zeke che dice di aver "ucciso" Nina. Andy parlò alla polizia, ai suoi amici e a suo padre della telefonata e dell'omicidio, ma nessuno gli credette. Gli dissero che era uno scherzo e lasciarlo solo. L'autore ha parlato continuamente di come nessuno gli ha creduto per tutta la storia. Credo che uno dei temi di questo libro sia quello di non arrendersi mai in ciò in cui credi ed essere persistente. Andy è frustrato perché non è stato preso sul serio. Stava lottando per trovare risposte e stare fuori dai guai con suo padre. Andy ha finito per trovare Zeke e Nina, ma il personaggio che alla fine muore non è quello che ti aspetteresti.
Questo libro merita di avere una classifica 4 su 5 perché è stato un buon mistero che mi ha portato al limite del mio posto per tutta la storia. Questo libro sarebbe un buon libro per qualcuno a cui piace un thriller pieno di suspense con conflitti nel corso della storia. Secondo me, un problema con il libro è che l'autore si concentra troppo sui pensieri e sulle azioni di Andy nel trovare l'assassino. Questo libro ha avuto conflitti durante la storia. Il conflitto che rese davvero bella la storia fu che nessuno credette ad Andy riguardo alla telefonata, incluso suo padre.
Wolf Rider ha molti colpi di scena che lo hanno reso davvero buono. Anche se ci sono alcune cose che vorrei cambiare, è ancora uno dei migliori libri che leggo da molto tempo.
04/21/2020
Petey Bogan


non odi ogni volta che dici una verità e nessuno ti sta credendo, beh, questo è fondamentalmente ciò che accade a Andy, il personaggio di questo libro. "Wolf Rider" di Avi è un grande libro di narrativa su questo ragazzo che soffre di buttare la vita in tutti i modi possibili, ma come tutti gli altri libri c'è un lieto fine. Questo ragazzo di 13 anni passa dalla perdita della madre all'essere un ragazzo non fidato. il culmine del libro è quando Andy riceve questa telefonata insolita da quest'uomo che lo chiama Sacco. Sack dice di aver ucciso una ragazza che va al college nei dintorni di Andy. Andy non conosce né la ragazza né il sacco, ma crede che il sacco non stia mentendo. "La gente mi accompagna al ragazzo che carreide il lupo quando dico loro la storia, ma non ho mai mentito a loro e nemmeno sto mentendo lo so. Nessuno crede alla storia di Andy, quindi pensa di essere obbligato a scoprire chi è Sack e chi è una ragazza e vuole dimostrare di avere ragione, ma il risultato che trova alla fine è un mstary che rimane nel libro.
04/21/2020
Tarazi Cochenour

Wolf Rider è una storia straordinaria su un ragazzo che riceve una strana telefonata da una persona misteriosa, che in realtà è un assassino. Il ragazzo riceve numerose chiamate dall'assassino e dice di aver ucciso qualcuno e gli dice il nome della ragazza che aveva ucciso. Il ragazzo continua a chiedersi del killer, e scopre che la ragazza che è stata "uccisa" è in realtà viva, ed è una studentessa al college in cui lavora suo padre. Va al college e trova la ragazza, e cerca di parlarle ancora e ancora, ma quando lei dice abbastanza è abbastanza, il ragazzo rimane bloccato in una situazione orribile. Ho adorato questo libro perché ha una storia meravigliosa dietro!
04/21/2020
Sher Montalban

Il romanzo esilarante di Avi ti terrà costantemente curioso. Al viaggio di ritorno da scuola sarei costretto dal libro a aprirlo e a sfogliare le pagine se mi sentivo o no leggere. Questo romanzo sbalorditivo inizia dove un ragazzo risponde al suo telefono e viene spiegato da uno sconosciuto che lui (lo sconosciuto) ha appena ucciso qualcuno. Quando il ragazzo spiega la sua storia e nessuno lo crede, prende in mano le indagini. Dopo aver scoperto che la ragazza non è stata assassinata ... ancora e vive piuttosto vicina ... beh, dovrai solo leggerla.
04/21/2020
Newell Wykes

Questo libro è uno dei miei nuovi libri preferiti e ha tutto ciò che mi piace leggere. Come all'inizio quando il telefono ha squillato e la persona dall'altra parte ha appena ucciso qualcuno.
Andy rimase al telefono e parlò con la persona, quindi non ero sicuro di cosa sarebbe successo dopo. Ma ti farò scoprire che non hai ancora finito di leggere.
04/21/2020
Papke Rankins

Questa è una sorpresa sorprendente e benvenuta dal vincitore della medaglia di Newbery del 2003 Avi. Ho letto buoni libri dell'autore in una varietà di generi, dalla fiction storica alla commedia scolastica, alla fantasia eccentrica e oltre, e ne ho letti alcuni che sono andati ben oltre "bene". Crispin: la croce di piombo è un pezzo ben costruito di letteratura storica, e così è Le vere confessioni di Charlotte Doyle, che ha fatto tutto il possibile per meritare l'emblema d'argento di Newbery che si può trovare decorato sulla sua copertina. Non avevo trovato un altro libro di Avi di così alto livello, tuttavia, finché non mi sono imbattuto in Wolf Ridere in quelle notti di suspense ho trascorso il ronzio da una copertina all'altra, a malapena in grado di distogliere lo sguardo dal testo per persino momenti alla volta, la mia percezione di Avi come scrittore è cresciuta a passi da gigante. Wolf Rider potrebbe essere il più vicino che abbia mai visto un autore venire a scrivere come Robert Cormier. Lungi dall'essere solo un altro thriller per adolescenti, Wolf Rider è un'esperienza quasi cruda come si potrebbe sperare di avere in un libro, tutti i tipi di emozioni si manifestano a disagio in modo spiacevole, portando probabilmente il lettore letteralmente al limite del suo posto in indignazione rigida al quasi universale rifiuto delle persistenti paure di Andy riguardo la chiamata che riceve che inizia l'intero incubo. Cosa faresti se ti trovassi di fronte a un simile disinteresse, rifiuto e totale accusa quando tutto ciò che volevi era assicurarti che non fosse avvenuta una morte sul tuo orologio, che avessi fatto tutto il possibile per evitare la catastrofe prima che diventasse tragedia? Non ci si deve chiedere troppo durante la letturaWolf Rider. Lo scenario salta fuori dal libro e confonde la mente del lettore in sottili modi psicologici, attirandone uno nel cuore della storia come gli scrittori meno abili non potevano sperare di fare. Come risponderesti se intrappolato nella situazione claustrofobica di Andy? Stai per scoprire la risposta.

Il telefono squilla, il suo trillo familiare si profila nella cucina come ogni giorno, ma il terrore senza sosta si precipita nella vita di Andy Zadinski come risultato di ciò che sente dall'altra parte della linea. Una voce maschile che si identifica solo come "Zeke" rilascia l'affermazione di fatto che ha appena ucciso una ragazza di nome Nina Klemmer. Non aveva intenzione di ucciderla, non aveva mai pianificato di prendere la pistola e terminare la sua vita con un proiettile ben piazzato. Ma vedi, Nina non era interessata a Zeke, indipendentemente dalle scrupolose aperture che ha fatto per vincere i suoi affetti. Nina non sarebbe mai stata la ragazza di Zeke, e questo era evidentemente troppo per lui da gestire. Mentre Andy ascolta i dettagli inquietanti dell'omicidio presentato dal chiamante effettivamente anonimo, fa cenno al suo amico Paul di collegarsi con un poliziotto per rintracciare la chiamata e capire cosa sta succedendo, ma Paul non agisce abbastanza rapidamente. La chiamata non viene mai tracciata e non viene segnalato alcun omicidio di nessuna ragazza di nome Nina Klemmer. L'uomo che era Zeke scivola via, una voce effimera disconnessa dal corpo o dallo scopo, e solo Andy conosce la serietà con cui Zeke ha parlato dell'atto orribile che aveva commesso. La polizia esorta Andy a dimenticare la faccenda, a respingere quella che era ovviamente una burla e capire che senza un vero crimine contro una ragazza di nome Nina, tutto ciò che sentì fu una voce disincarnata che lanciava vaghe minacce.

Ma Andy è sicuro che ci sia qualcosa di più nella chiamata di Zeke di un burlone che soffia via. Sebbene possa avere solo quindici anni, Andy ha riconosciuto un tono di calma nella voce del chiamante che non dovrebbe essere ignorato, e non sta per lasciare Nina a se stessa, chiunque essa sia. Quando Andy controlla l'elenco del college nell'ufficio del suo professore, incontra il nome di Nina Klemmer elencato come studente all'università. Ora sa che c'è una vera Nina, ma la polizia non è impressionata dal foglio delle statistiche che ha compilato sull'autore e sulla presunta vittima. Nina potrebbe essere una vera studentessa, ma chi può dire che è in pericolo per il tipo che ha chiamato Andy apparentemente a caso? Nessun crimine è stato denunciato contro Nina, quindi non c'è nulla che la polizia possa fare anche se fossero propensi ad agire sulla punta di Andy.

Mentre Andy scopre nuove informazioni a un ritmo rapido ed è costretto a prendere decisioni cruciali senza abbastanza tempo per pensarle, i suoi errori iniziano ad accumularsi su di lui; e in una situazione così instabile come questa, quegli errori potrebbero facilmente esplodere in faccia. La polizia non ha solide indicazioni su "Zeke", ma c'è un caso crescente contro Andy, per tutto, dalle molestie alle intenzionalmente fuorvianti della polizia. La pressione esterna aumenta perché Andy lasci cadere la sua fissazione su Nina e torni alla vita normale, ma non è nulla in confronto alla pressione che spinge indietro da dentro di sé. Per qualunque motivo Zeke chiamò Andy per parlare di un omicidio che a quanto pare non è mai accaduto era Andy ha chiamato, e non si può riprenderlo adesso. Andy sente il peso della responsabilità quadrare sulle sue spalle fare qualcosa con ciò che sa prima che una semplice misteriosa telefonata si trasformi in un'indagine per omicidio e lo lascia con la piena consapevolezza nauseabonda di essere stata l'unica persona con qualche possibilità di prevenire crimine prima che avvenisse. Indipendentemente dal modo in cui gli animi si scatenano intorno alla casa e a scuola, con ogni figura di autorità di qualsiasi stazione nella vita di Andy insiste fortemente che smette di ossessionare Nina prima che il suo comportamento limite si trasformi innegabilmente in stalking, Andy non rinuncerà alla sua percepita responsabilità Nina. lui non può rinunciare, purché sappia che c'è qualcuno là fuori la cui fissazione su Nina corre molto più in profondità della sua, e potrebbe essere mortale invece che semplicemente protettiva. Ma se Andy non riceverà alcun aiuto dalla polizia, da suo padre o dai funzionari scolastici nel salvare Nina, c'è un modo in cui può trovare Zeke da solo e dimostrare a tutti che la sua preoccupazione per Nina era giustificata da sempre?

Con spericolato disprezzo per la propria incolumità sulle tracce di un possibile psicopatico, Andy si nasconde in attesa di attirare la tigre dal suo habitat e balzare sulla sua coda oscillante, senza preoccuparsi che dall'estremità opposta di qualsiasi tigre vi sia un malvagio dente. La vita di Andy si è trasformata in un incubo di false accuse e incomprensioni, la gente lo incolpa per ciò che ha sentito e lo spinge a rinunciare all'idea che Nina ha bisogno di qualsiasi tipo di salvatore, e ora la sua unica possibilità di redenzione da un insieme sempre più traumatico di personale la situazione è quella di offrire la speranza di catturare Zeke nel suo stesso gioco, capovolgendo i misteriosi chiamanti e uscendo allo stesso modo in cui Zeke è stato così facilmente in grado di mascherare la sua vera identità da Andy durante quella prima chiamata: manipolando l'anonimato di il sistema telefonico, mettendo Zeke sulla difensiva. Ma la tigre ha sempre una serie di denti pronti a ferire mortalmente i suoi nemici, non importa quanto sia spaventata all'inizio di loro, e mentre Andy cerca un modo per uscire pubblicamente da Zeke, deve sperare che il presunto assassino sta avendo meno fortuna nel rintracciare l'identità di Andy. Perché una volta che la tigre ha in vista la sua preda, quanto tempo può trascorrere prima che la parte più debole diventi il ​​suo prossimo pasto?

Che dire Wolf Rider rende così palesemente avvincente, il tipo di storia che si attacca alla gola e non si muove su o giù, fa esplodere il sudore, produce un'illusione di convincimento del pericolo che va oltre il sentirsi come una ben raccontata storia e colpisce direttamente i nervi del lettore, come se la minaccia fosse presente nella vita reale? Gran parte di ciò si estende dalla reazione della polizia e del padre di Andy ai suoi rapporti sulla chiamata di Zeke. Invece di concentrarsi su Nina come potenziale vittima di "Zeke" e trovare modi per preservare la sua vita dall'imminente minaccia, gli adulti nella vita di Andy scelgono di concentrarsi sull'adolescente che ha segnalato la chiamata. Piuttosto che adattare un approccio proattivo al caso basato su una metodologia "meglio prevenire che curare", scelgono di credere che Andy abbia preso troppo seriamente uno scherzo innocuo. La polizia sospetta che lo scherzo potrebbe anche essere stato organizzato da Andy in modo da poter legittimamente inseguire una bella ragazza del college, ma il padre di Andy non è ancora disposto a seguire quell'idea. La sua crescente frustrazione nei confronti di Andy è più simile a credere che suo figlio abbia espulso l'intero affare in modo sproporzionato e non ascolterà quando gli viene detto che è andato troppo lontano, e teme che la salute mentale di Andy si stia sfaldando quando i quindici anni -old diventa eccessivamente consapevole di Nina e delle sue azioni. Questo è l'atteggiamento che il professor Zadinski mantiene in gran parte Wolf Rider, supplicando Andy di abbandonare la sua nuova musa, poi minacciosamente arrabbiato quando la supplica non funziona. Perché Andy non rinuncia alla sua ossessione per Nina, chiede ancora e ancora, la maggior parte delle sue domande puntate per Andy una riaffermazione della stessa indagine. Ma penso che ciò che il professore non capisce sia un punto vitale che Andy aggira più volte nei loro argomenti di esplosione, senza mai affermarlo in modo conciso per attirare la logica accademica di suo padre. La confessione dell'omicidio fantasma di Zeke potrebbe essere una bufala, o potrebbe essere stata una telefonata catartica di una volta da un'anima solitaria infatuata da una ragazza che non potrà mai avere. Questo è vero e Andy lo sa. Ma se Nina Klemmer risulta morta, colpita da un aggressore noto o sconosciuto, e Andy era stato avvisato in anticipo che sarebbe successo e non era in grado di fare abbastanza per convincere la polizia o persino suo padre che le misure di protezione necessarie per essere preso per salvare la vita della ragazza, la colpa lo perseguiterà per sempre. Chi poteva provare un senso di colpa che consumasse l'anima alla consapevolezza di ricevere una consapevolezza praticamente premonitrice di un omicidio nei suoi stadi nascenti, eppure essenzialmente non ha fatto nulla al riguardo e ha permesso che l'uccisione avvenisse? Con ogni accesa partita urlante tra padre e figlio, nulla ha mai risolto perché il padre di Andy non capisce perché questo è così importante per Andy che non può lasciarlo andare anche dopo tutti gli avvertimenti imposti contro di lui, e Andy si rifiuta di trasformare il suo tornando su Nina fintanto che sa che potrebbe essere ancora in pericolo mortale, ho continuato a sperare che Andy chiarisse il motivo per cui non potrà mai abbandonare il suo coinvolgimento con Nina è che se lo facesse, e qualsiasi cosa le accadesse, non lo sarebbe mai capace di perdonarsi per non aver fatto di più per fermarlo, e comprensibilmente. Non si tratta di Andy che sa per certo che la vita di Nina è a rischio; si tratta di una possibilità definita e la polizia che ha già deciso che non esiste alcuna minaccia legittima. Chi è lì per aiutare Nina se anche la polizia non interverrà? È una posizione solitaria in cui Andy è stato messo, ma non lo sta prendendo sdraiato. Non mi sarei aspettato niente di meno, sebbene pochi mostrassero tanta tenacia di fronte a così tante minacce da parte di così tante figure di autorità.

Wolf Rider è un tale successo artistico meraviglioso perché non è solo un accattivante dramma criminale; è uno sguardo affascinante sul comportamento umano, su ciò che cambia quando uno gira alcuni quadranti e gira una manopola o due. Avi si gira e si gira con una precisione impeccabile, e successivamente la storia si guida da sola, spinta dal calore e dall'intensità delle emozioni dei personaggi in luoghi in cui l'autore non avrebbe potuto prenderlo con le proprie forze. Un'emozione potente genera un'emozione potente, moltiplicandosi su se stessa fino a quando l'effetto è vertiginoso, e Avi sfrutta appieno questo libro. Le pagine continuano a girare sotto le dita perché le emozioni della storia sono vividi e vivi, anche se a disagio. Ci si può vedere così facilmente nella situazione di Andy, lottando per ciò che è giusto quando nessun altro lo vede allo stesso modo, bobbing per mantenere la testa sopra la corrente dell'oceano che si alza costantemente nella direzione opposta. C'è quasi un bisogno fisico di vedere Andy dimostrato nel corso della storia, di testimoniare così tanti errori, così tante dichiarazioni ingiuste, insinuazioni e accuse definitive infine ritratte da coloro che sono stati castigati dalla verità inflessibile, costretti a riconoscere che Andy aveva ragione e aveva tutte le ragioni per preoccuparsi della sicurezza di Nina e ignorare l'apatia della polizia per assicurarsi che fosse al sicuro. Solo un superbo narratore al suo meglio può evocare sentimenti così forti nel lettore, e Avi lo fa e altro ancora Wolf Rider. È una meraviglia di un romanzo.

Il 1987 è stato un anno eccellente per Newbery. La letteratura per bambini ammissibili includeva la vittoria della medaglia di Sid Fleischman The Whipping Boy, Di Cynthia Voigt Vieni uno sconosciuto dal suo rispettato Ciclo di Tillerman, di Cynthia Rylant Una polvere bianca fine e Perché doveva morire? di Lurlene McDaniel. Personalmente, la mia medaglia di Newbery del 1987 sarebbe andata, senza dubbio, a On My Honor di Marion Dane Bauer, uno dei più grandi libri di qualsiasi tipo che abbia mai letto. Wolf Rider probabilmente mi sarei guadagnato un cenno d'onore da Newbery Honor da parte mia, come meritevole di riconoscimento con la citazione come quasi tutto ciò che Avi ha scritto. Le vere confessioni di Charlotte Doyle potrebbe essere l'opera magnum dell'autore, ma se ci fosse una posizione come "magnum opus 1-A", dovrebbe essere riservato per Wolf Rider, secondo me. Come ho detto nel paragrafo principale di questa recensione, Wolf Rider che sia il più vicino che ho visto a un romanzo di Robert Cormier con il nome di un altro autore sulla copertina, ed è un complimento tanto significativo quanto posso pensare di fare. Consiglio vivamente questo libro.
04/21/2020
Oriane Johansing

Questo libro è stato così inquietante. Mi fa venire i brividi anche adesso a pensarci.

Questa è stata una lettura pesante. La cosa folle è che la telefonata all'inizio del libro è effettivamente avvenuta all'autore proprio come è successo nel libro. Questo è sicuramente il libro Avi più inquietante che abbia letto, e non ha nemmeno i fantasmi o qualcosa come i suoi, alcuni dei suoi altri. Questo è stato il mio primo libro che ho letto dalla mia nuova biblioteca. Ero così eccitato quando finalmente ho ottenuto la mia nuova tessera della biblioteca! Aspettavo da settimane.

Scrittura: 4.5/5
Questo libro è stato scritto abbastanza bene, i libri di Avi lo sono sempre. L'unica lamentela che avevo era che non sapevo dire se si trattasse di un punto di vista onnisciente o di un profondo punto di vista in terza persona. Sembrava essere dal punto di vista di Andy, e poi avrebbe detto qualcosa che Andy non avrebbe saputo perché aveva gli occhi chiusi o qualcos'altro del genere. Probabilmente qualcosa che solo uno scrittore avrebbe notato. A parte questo, il libro è stato scritto molto bene.

Impostazione: 5/5
Non c'era nulla di particolarmente spettacolare nell'ambientazione. Era principalmente in una città universitaria. Ho avuto l'impressione che fosse negli anni ottanta o novanta, tuttavia questo non è mai stato specificato. Per quello che era, sembrava accurato e abbastanza vivido.

Trama: 5/5
Molto interessante e intrigante. Certamente non mi aspettavo la fine così com'era. La trama era ben fatta e ... inquietante.

Sviluppo del personaggio: 4.5 / 5
Non è davvero spettacolare, ma nemmeno orribile. Andy è ben sviluppato e ha buoni motivi per la sua perseveranza nel credere a ciò che "Zeke" ha detto alla telefonata. Il padre di Andy era piuttosto ben sviluppato, ma "Zeke" avrebbe potuto usare un po 'più di sviluppo e spiegazione nel suo passato, i motivi, lo stato mentale attuale e tutto. Abbastanza ben fatto, ma non eccezionale.

Questo è un buon libro, anche se un po 'buio, e sebbene lo consiglierei, non è per tutti.
04/21/2020
Joe Caparelli

Questo libro, insieme a Rumble Fish di SE Hamilton, è il motivo per cui ho smesso di leggere altre opere di autori che amo dopo aver letto l'unico libro di cui mi sono innamorato. Questo è ciò che il tredicenne mi ha procurato di provare altre opere dell'autore di The True Confessions of Charlotte Doyle.

Oltre ad essere un misterioso thriller psicologico / thriller invece di un punto idealistico di narrativa storica nautica come True Confessions (dirò questo, l'uomo è bravo a scrivere più generi), il titolo è fuorviante (non ha nulla a che fare con i lupi- - di nuovo, prendi quel tredicenne che era ossessionato da Julie of the Wolves) e la premessa è sottosviluppata. Come altri hanno già detto, è una premessa precisa per una storia: il ragazzo riceve una chiamata misteriosa da uno sconosciuto che confessa di aver ucciso qualcuno, cerca di andare da suo padre e dalla polizia che lo scrollano di dosso, si imbatte nella ragazza che è stata presumibilmente assassinata e cerca di avvertirla ma anche lei lo scrolla le spalle. Cosa fare? La storia sembrava poter andare in molti modi interessanti, ma purtroppo erano tutti sottoesplorati. Il libro che era stato promesso con il titolo e le prime decine di pagine non era il libro consegnato. La rivelazione finale è piuttosto deludente, anche se ammetto che il finale è stato un colpo di scena.

Se vuoi leggere un misterioso / thriller horror psicologico inquietante, spigoloso, che ti guida in direzioni che non ti aspettavi, con un finale a sorpresa, questo libro potrebbe piacerti. Se non ti piacciono queste cose (come io non le faccio), probabilmente non fa per te.
04/21/2020
Feliks Alff

Oh. Mio. Perbacco. Ho adorato questo libro così tanto !! Sono due punti esclamativi, DUE! Non ho potuto sminuirlo, il che è stato un peccato perché l'ho letto per un club del libro. Ero così eccitato quando era finalmente il momento di finire. In tutto il libro mi chiedevo cosa sarebbe successo ad Andy, Nina e Zeke. Come avrebbe reagito Lucas alla chiamata di Andy? Andy convincerebbe CHIUNQUE a credergli? Oh, E PERCHÉ ANDY NON LO DICE IL PROPRIO DR. LUCAS È MORTO ?! PERCHÉ NON LO HA DETTO NULLA A TUTTO? !! Avrei confessato tutto subito una volta che la parola fosse uscita dalla sua morte. Immagino che sia solo io. Nonostante ciò, ho davvero adorato l'ultima parte in cui il dottor Zadinski ha gettato via i gemelli mentre piangeva perché Lucas era suo amico, ma non sapeva di essere una specie di assassino. Non riesco proprio a superare questo libro. Lo consiglio vivamente.
04/21/2020
Malcom Elem

In tutta onestà l'idea del libro è davvero fanominale e un'idea interessante, ma il modo in cui è stato eseguito ha reso molto interessante. La trama di tutto il libro era più o meno ... Meh. Per non parlare del fatto che alcuni dei personaggi non credono nel personaggio principale, ma in una situazione del mondo più reale tutti lo prenderebbero sul serio anche se fosse una citazione sulla citazione "uno scherzo" e per perdere una parola migliore no realistico. E ho trovato il finale davvero insoddisfacente che si sarebbe potuto fare molto per migliorare questo libro. Quindi non raccomando davvero questo libro per questi motivi.
04/21/2020
Julita Dixion

Questa storia è eccitante e misteriosa. Andy riceve una telefonata da uno sconosciuto di nome Zeke, dicendo che ha ucciso Nina Klemmer, qualcuno che Andy non lo sa. Dopo la chiamata, la povera Andy cerca di trovare risposte e di aiuto per avvertire e proteggere chiunque sia questa Nina Klemmer dopo aver scoperto che era ancora viva; tuttavia, nessuno gli ha creduto e ha pensato che fosse un mostro e strambo solo giocando la sua immaginazione. Nessuno credeva in Andy tranne se stesso. Andy ha fatto molto per trovare la verità, ma ne è valsa la pena.
04/21/2020
TEirtza Castilla

Personalmente mi è piaciuto questo libro. Adoro come il personaggio abbia illustrato così bene i pensieri di Andy e Lucas. Attraverso questo possiamo vedere i loro pensieri su come possono meglio a vicenda in questo gioco di gatto e topo. Ciò portò una buona azione nascente che portò tensione al momento in cui si sarebbero incontrati.

Mi è piaciuto anche questo problema di fiducia tra Andy e suo padre, che mostra come le azioni del personaggio principale abbiano influenzato gli altri intorno a lui.
04/21/2020
Bowerman Fedoriw

Penso che questo libro sia un buon libro per la maggior parte penso che la cosa più frustrante di questo libro sia il principale carectar è Andy, il modo in cui fa le cose è un po 'fastidioso, il modo in cui è così coinvolto anche se stava cercando di fare del bene e assicurati che nulla accada, diventa più lo stalker, quindi direi Zeke.
04/21/2020
Rabjohn Shiever

Speravo che Andy avrebbe raccontato a suo padre e suo padre potesse conoscere la vera storia.
Andy stava solo cercando di dire la verità, ma se solo Rob si fidasse di Andy.
In effetti, pensavo davvero che Zeke avrebbe visto Nina faccia a faccia.
Ho immaginato che forse ci sarebbe stata qualche scena di combattimento o forse la polizia sembrava aver catturato Zeke dopo?
04/21/2020
McMullan Curbo

Speravo che Andy avrebbe raccontato a suo padre e suo padre potesse conoscere la vera storia.
Andy stava solo cercando di dire la verità, ma se solo Rob si fidasse di Andy.
In effetti, pensavo davvero che Zeke avrebbe visto Nina faccia a faccia.
Ho immaginato che forse ci sarebbe stata qualche scena di combattimento o forse la polizia sembrava aver catturato Zeke dopo?

Lascia una recensione per Wolf Rider